beverfood
| Categoria Notizie Vino | 2122 letture

Il Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg chiude il 2016 con 90 Mn/bottiglie

Superiore Mn/bottiglie Vini Veneti Docg Prosecco Valdobbiadene Prosecco Valdobbiadene Spumante Conegliano

Superiore Docg Conegliano Vini Veneti Mn/bottiglie Valdobbiadene Spumante Prosecco Prosecco Valdobbiadene

Per il 2016 si stima saranno raggiunte circa 90 milioni di bottiglie vendute e lo scenario presentato dal Rapporto economico annuale 2016 parla di una crescita a valore in Italia e all’estero.

Panorama_Conegliano_Valdobbiadene_Prosecco_Superiore_DOCG

È stato presentato a Villa Brandolini il Rapporto economico annuale 2016 redatto dal Centro Studi di Distretto Conegliano Valdobbiadene con il coordinamento del CIRVE dell’Università di Padova. Il Rapporto fotografa lo stato di salute produttiva ed economica della Denominazione e quest’anno si arricchisce di una novità, ovvero le anticipazioni sulla chiusura del 2016, che lette attraverso le performance della GDO prospettano un’ulteriore crescita, soprattutto a valore, del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG. Gli interventi del prof. Vasco Boatto, direttore del CIRVE e responsabile del centro Studi di Distretto, di Simonetta Melis, IRI Client Service Senior Manager ed Eugenio Pomarici, Responsabile scientifico della ricerca del CIRVE sul mercato USA, hanno riportato all’attenzione del pubblico il successo di mercato del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG in un contesto economico non ancora brillante e soprattutto la sua capacità di trainare il valore dell’intero comparto, sia in Italia che all’estero.

Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice
Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice

“La nostra Denominazione è una realtà di successo mondiale” – dichiara Innocente Nardi, Presidente del Consorzio di Tutela del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG – “partita da un territorio circoscritto a 15 comuni tra Conegliano e Valdobbiadene e che dalla creazione della Denominazione nel 1969, non ha mai allargato i propri confini nonostante il progressivo aumento delle vendite. Gli ultimissimi dati stimano per il 2016 che si sfiorerà la quota di 90 milioni di bottiglie, segnando un 8% di crescita rispetto al 2015. La conservazione della medesima superficie di terreno vitato è un eccezionale elemento di merito” – prosegue il Presidente – “che si lega indissolubilmente alla forte identità che il nostro vino ha per noi produttori, tanto da divenire l’espressione di un territorio italiano che abbiamo proposto come candidato a Patrimonio dell’Unesco”. Il Rapporto economico, analizzando il 2015, certifica la produzione di 83,7 milioni di bottiglie di Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG che significa un incremento rispetto al 2014 del 6% dei volumi e 10% a valore. Più di ottanta milioni di bottiglie rappresentano il raddoppio delle vendite negli ultimi dieci anni, accompagnato da un aumento di valore. Nel mercato nazionale la produzione del 2015 è cresciuta, rispetto al 2014, del 15% a valore e del 12% a volume. Si evidenzia un particolare dinamismo al sud e sulle Isole che, insieme, segnano un +25% sul 2014.

Databank excel xls csv Dati Indirizzi e-mail Aziende Beverage Bevande Tabella Campi records

L’EXPORT: I MERCATI STRATEGICI

Nei mercati esteri la crescita si attesta sul 7,5% in valore ed è rimasta sostanzialmente stabile nei volumi. In Germania, primo mercato d’esportazione della Denominazione, cresce del 7% a valore in un contesto di contrazione dell’importazione di vini spumanti. Il mercato britannico ha riacquistato il secondo posto nella classifica mondiale degli importati di spumante e il Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG ha segnato una crescita delle vendite a valore del 21% rispetto al 2014. Nel 2015 gli Stati Uniti sono tornati il primo Paese importatore di vini spumanti con una forte crescita a valore, pari a un +29% sul 2014. Il Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG s’inserisce in questo scenario riflettendone le dinamiche. Infatti segna un +9,3% a valore e +7,9% a volume. Il mercato statunitense si conferma come il quarto mercato di esportazione del prodotto con un volume d’affari pari a 12,8 milioni di euro (2,8 milioni di bottiglie). In Benelux nonostante una flessione del mercato degli spumanti la DOCG cresce e a valore ha più che raddoppiato il proprio risultato (+112%). L’importanza dell’export e in particolare dello sviluppo del mercato USA per la Docg è ben evidenziato dalla ricerca del CIRVE che sottolinea come negli Stati Uniti la prospettiva più verosimile è la crescita a valore del prodotto.

I PRINCIPALI CANALI DI VENDITA

Nel corso del 2015 l’Ho.re.ca ha un volume d’affari di 85,9 milioni di euro cui corrisponde un volume di 13,2 milioni di bottiglie. Rispetto al 2014, questo canale si è contraddistinto per le ottime performance segnalando un +21% a valore e circa un +14% a volume. Le Centrali di acquisto hanno assorbito 17,7 milioni di bottiglie di Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG per un valore alla produzione di oltre 89,4 milioni. Rispetto al 2014 si registrata un +11%.  Infine i grossisti si contraddistinguono per le migliori performance, raggiungendo un valore alla produzione di oltre 61,2 milioni di euro per un volume di 12,2 milioni di bottiglie. Rispetto all’anno precedente si segna una crescita del 27% a valore e del 18% a volume. Ad oggi è possibile registrare qualche anticipazione del 2016 per la GDO in Italia, che nei primi dieci mesi dell’anno segna un fatturato di 56 Milioni di Euro (fonte IRI. Ipermercati, Supermercati, Libero Servizio-piccolo – Progressivo a ottobre 2016). Il Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg anche in questo canale guida una crescita a valore del Prosecco spumante in generale e ne rappresenta il 55% delle vendite con un trend di crescita del +19%. Questi risultati del 2016 contribuiscono a valorizzare l’intera categoria degli spumanti.

prosecco-superiore-docg-6

IL CONSORZIO DI TUTELA DEL CONEGLIANO VALDOBBIADENE PROSECCO SUPERIORE DOCG

Il Consorzio di Tutela del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG è l’ente privato, nato nel 1962, che garantisce e controlla il rispetto del disciplinare di produzione del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG. Lo spumante prodotto sulle colline tra Conegliano e Valdobbiadene (TV) ha ottenuto la Denominazione di Origine Controllata nel 1969 e la Denominazione di Origine Controllata e Garantita nel 2009. Il territorio di produzione comprende 15 comuni: Conegliano, San Vendemiano, Colle Umberto, Vittorio Veneto, Tarzo, Cison di Valmarino, San Pietro di Feletto, Refrontolo, Susegana, Pieve di Soligo, Farra di Soligo, Follina, Miane, Vidor e Valdobbiadene. Il Consorzio, attualmente presieduto da Innocente Nardi, ha sede in località Solighetto a Pieve di Soligo, raggruppa 178 case spumantistiche e tutte le categorie di produttori (viticoltori, vinificatori e imbottigliatori). Opera principalmente in tre aree: la tutela del prodotto, la sua promozione e la sostenibilità della produzione, in Italia e all’estero, dove promuove la conoscenza del prodotto attraverso attività di formazione, organizzazione di manifestazioni e relazioni con la stampa.

+info: renata.toninato@prosecco.itwww.prosecco.it  – silvia.minoggio@cohnwolfe.com

+ COMMENTI (0)

Sant'Anna Beauty il nuovo amico della perlle - C + Collagene idrolizzato forte

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Vini Veneti Conegliano Prosecco Valdobbiadene Valdobbiadene Prosecco Superiore Mn/bottiglie Spumante Docg

Tags/Argomenti: , ,

ARTICOLI COLLEGATI:

Cantina della Volta presenta il suo “classico quotidiano”

16/04/2018 -   Si chiama CDV BRUTROSSO ed è la “bollicina” per tutti, presentata oggi durante la conferenza stampa da Cantina della Volta a Vinitaly. Un metodo classico ottenu...

I COLLI BERICI a Vinitaly tra sapori ed emozioni con un programma ricco di degustazioni

17/03/2016 - Il Consorzio Vini Colli Berici e Vicenza si presenta all'appuntamento di Vinitaly con un programma quanto mai ricco di eventi e degustazioni.  Nuova la collocazione all'i...

MERCATO FRANCIACORTA 2015: vendite a 16,5 Mn di bottiglie (+7%)

25/02/2016 - Il Franciacorta ha realizzato una performance positiva vendendo 16,5 milioni di bottiglie di cui oltre 1,5 all’estero, con un prezzo medio di vendita in leggera crescita ...

MERCATO CHAMPAGNE: nel 2014 l’Italia cresce dell’8,1%

26/02/2015 - Nel 2014 le bottiglie di Champagne giunte in Italia sono state 5.795.957 facendo registrare una crescita dell’8,1% rispetto al 2013 che equivale a oltre 436.000 bottiglie...

I LUNELLI (proprietari degli spumanti Ferrari) acquisiscono il 50% di BISOL (leader del Prosecco)

09/04/2014 - Nuovo importante investimento della famiglia Lunelli, proprietaria dello storico marchio trentino Ferrari dopo il recente ingresso nella holding di Eataly. È la notizia c...

Sparkling Classic Summer: quarta edizione con il botto a Milano

07/06/2016 - Bollicine che passione! Estate fa rima con sparkling, un classico per l'Associazione Italiana Sommelier che per il quarto anno ha organizzato a Milano un banco di assaggi...

Boom del PROSECCO DOC: oltre 240 milioni di bottiglie prodotte nel 2013

23/01/2014 - Dati straordinari per il Prosecco Doc nel 2013: oltre 240 i milioni di bottiglie di Prosecco Doc imbottigliate per una produzione pari a 1.811.763,66 ettolitri, ovvero 24...

CARPENÈ MALVOLTI tra le eccellenze alla XXV° edizione del Merano Wine Festival

25/10/2016 - Degustazioni esclusive, con la Storica Casa Spumantistica protagonista nella giornata di lunedì 7 Novembre. Rosé Brut e 1868 Superiore di Cartizze premiati con il Merano ...

Realismo e progettualità. È nato il primo millésimé Del Cambio 

19/07/2018 - Questo è quello che accade nella bella Torino - pardon, nella piccola Piazza Carignano- dove in quel Del Cambio si respirano ancora oggi le abitudini dei protagonisti che...

Vini d’Italia 2017 Gambero Rosso: i Tre Bicchieri alle CANTINE DEL VENETO

29/10/2016 - Tra Amarone e Prosecco, i due poli enologici del Veneto, c'è un'antologia di vini da podio: Valplicella Superiore e Soave in prima linea. Ma anche Lugana, Bardolino e alt...

Vini Lugana Doc: il territorio, le tipologie vini, il consorzio, i numeri

14/11/2016 - Posta a cavallo tra le due province di Brescia e Verona, la denominazione Lugana si sviluppa lungo la piana di origine morenica a sud del lago di Garda, racchiusa tra i c...

Il mercato del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore: 70 milioni di bottiglie e € 420 milioni di giro d’affari

01/01/2013 - l Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore si conferma lo spumante docg italiano più amato. A dimostrarlo sono i dati del Centro Studi del Distretto Conegliano Valdob...

Corteaura Franciacorta presenta al Vinitaly il nuovo Satèn Millesimato 2010

03/04/2017 - Dal 9 al 12 aprile Corteaura sarà presente a Vinitaly. Un appuntamento importante che suggella la crescita dell'azienda e i traguardi del 2017. Sarà infatti in occasione ...

INTERNATIONAL WINE CHALLENGE 2013: Due Ori, Due Argenti e Quattro Bronzi per CANTINA DI SOAVE

18/05/2013 - I grandi Rossi di Cantina di Soave vedono riconfermato di anno in anno il riconoscimento dell’importante concorso inglese, termometro dei mercati e dei trend di consumo d...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

1 × 2 =