Eleonora Minafra
| Categoria Notizie Vino | 675 letture

Consorzio Asolo Montello, la crescita non si ferma per il Prosecco Superiore DOCG e Montello DOCG

Superiore Docg Montello Docg Prosesecco Asolo Prosecco Superiore Docg Armando Serena Consorzio Vini Asolo Montello Consorzio Asolo Ferma Montello

Montello Consorzio Prosesecco Armando Serena Docg Asolo Consorzio Vini Asolo Montello Montello Docg Ferma Superiore Asolo Prosecco Superiore Docg

I numeri del Consorzio Vini Asolo Montello continuano a crescere, confermando il trend positivo: nel 2018 sono state oltre 12 milioni le bottiglie consortili di Asolo Prosecco Superiore DOCG prodotte e immesse nel mercato.

 

Databank Database Case Vinicole Cantine Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web

 

Anche le piccole produzioni locali sono aumentate: dal 2014 ad oggi quella di Montello DOCG è passata da 3 mila a 51 mila bottiglie, raddoppiando il dato del 2017. L’incremento della produzione non ha comunque modificato il paesaggio unico dei Colli di Asolo e del Montello, conservandone le peculiarità. La superficie vitata, che comprende sia i vigneti a bacca bianca che quelli a bacca rossa, è pari a poco più di 2.100 ettari e rappresenta solo il 9 per cento dell’intera superficie dell’Asolo Montello.

“Quelli registrati nel 2018 sono dei risultati che ci danno grande soddisfazione – spiega Armando Serena, Presidente del Consorzio Vini Asolo Montello – la crescita costante dell’Asolo Prosecco Superiore DOCG ribadisce che il nostro vino è apprezzato dal mercato sia nazionale che internazionale. Per il Consorzio, però, è altrettanto fondamentale la tutela dell’ambiente – territorio e la promozione delle varietà storiche che vi si trovano, come Cabernet e Merlot, uvaggio alla base del Montello DOCG”. Nata nel 2009, quella dell’Asolo Prosecco Superiore DOCG è la denominazione meno estesa delle tre votate al Prosecco, ma è l’unica che può definire la tipologia Extra Brut nelle bottiglie prodotte con la DOCG.

La DOCG Montello è nata nel 2011 per valorizzare l’alta qualità di questo vino e della zona in cui viene prodotto. Il Montello DOCG è ottenuto dal classico taglio tra Merlot, Cabernet Franc e Cabernet Sauvignon con vitigni internazionali, che in questi luoghi assumono un’identità ben precisa.

 

+INFO: www.asolomontello.it
info@studiocru.it

+ COMMENTI (0)

Recoaro Bio: quando la purezza del bio incontra il lato ribelle del frizzante

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Prosesecco Consorzio Ferma Consorzio Vini Asolo Montello Montello Asolo Armando Serena Asolo Prosecco Superiore Docg Montello Docg Docg Superiore


ARTICOLI COLLEGATI:

La Tordera a Vinitaly lancia A3 Prosecco Asolo Montello Extra Brut per la ristorazione

La Tordera a Vinitaly lancia A3 Prosecco Asolo Montello Extra Brut per la ristorazione

15/04/2019 - Una zona interessante quella del Prosecco Asolo Montello, dove spicca una cantina come la Tordera oggi giunta alla quarta generazione. Gabriella Vettoretti racconta la st...

Asolo DOCG: superate le 10 milioni di bottiglie

Asolo DOCG: superate le 10 milioni di bottiglie

28/02/2018 - Raddoppiato in due anni il numero di bottiglie del Consorzio Vini Asolo Montello. Prosecco DOCG sempre più in linea con i gusti del mercato.   Il Consorz...

ASOLO PROSECCO SUPERIORE DOCG: è l’anno dell’extra brut

ASOLO PROSECCO SUPERIORE DOCG: è l’anno dell’extra brut

14/12/2015 - Il disciplinare dell'Asolo Prosecco Superiore Docg è l'unico che dal 2014 permette la tipologia Extra Brut. Quest'anno quadruplicata la produzione. Il 2015 è l'anno del P...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

tredici − 1 =