beverfood
| Categoria Notizie Caffè - Tè - Bevande Calde e Coloniali | 3304 letture

Consorzio E.S.E.: Rinnovato il C.D.A. Ribadita l’importanza strategica della certificazione di compostabilità per il futuro dello Standard E.S.E

Cialde Cimbali Consorzi Consorzio E.s.e. Easy Serving Espresso Illy Lavazza Consorzio Rinnovato Ribadita Importanza Strategica Certificazione Compostabilità Futuro Standard

Cimbali Rinnovato Illy Standard Compostabilità Ribadita Consorzio Certificazione Lavazza Consorzio E.s.e. Futuro Consorzi Importanza Easy Serving Espresso Strategica Cialde


L’Assemblea dei Soci del Consorzio E.S.E. ha riconfermato tutti i componenti del CdA che guiderà il Consorzio E.S.E. fino al 2015. Ne faranno ancora parte i consiglieri: Mario Cerutti (Lavazza), Renaud Gey (Groupe Seb), Michael McCauley (Cafes Richard), Roberto Morelli (illycaffè), Paolo Torri (Gruppo Cimbali) e Franco Guzzi (Direttore Generale del Consorzio). Il CdA ha rieletto con voto unanime il Presidente uscente, Roberto Morelli, che in illycaffè ricopre il ruolo di Direttore delle strategie di business, oltre ad essere Direttore della Fondazione Ernesto Illy e neo-nominato Direttore del Cluster del Caffè di Expo 2015. Il Consorzio per lo Sviluppo e la Tutela dello Standard E.S.E. (Easy Serving Espresso) è l’unica organizzazione al mondo che vede l’integrazione verticale tra torrefattori, produttori di macchine per espresso e di cialdatrici ed in questi anni ha affermato a livello mondiale lo standard E.S.E. come ‘unico standard industriale aperto’. Questo è stato possibile grazie alle caratteristiche tecniche che rendono ogni cialda monodose di caffè in carta E.S.E. compatibile con tutte le macchine per espresso E.S.E.. Oggi, il Consorzio si appresta ad affermare la completa eco-sostenibilità della cialda di caffè a standard E.S.E., confermata dal positivo superamento di numerosi ed approfonditi test di biodegradabilità e compostabilità; premessa per lì ottenimento della relativa certificazione.

Databank torrefatori torrefazioni caffè Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web

La Filiera del caffè espresso - La degustazione del Caffè di Franco e Mauro Bazzara - Planet Coffee“L’Assemblea dei Soci ha accolto il suggerimento del C.d.A. ed il mio come Presidente uscente, di operare con continuità rispetto al mandato precedente. – ha dichiarato Morelli subito dopo la sua nomina – Abbiamo tutti ritenuto ancora validi ed attuali gli obiettivi, più volte condivisi, legati all’imminente ottenimento della certificazione volontaria di compostabilità regolamentata dalla norma UNI EN 13432:2002 ed ora sostenuta dalla recente direttiva UE del 7 febbraio 2013.” Il Consorzio dispone dunque di tutti gli elementi per completare il processo di certificazione di compostabilità condiviso in questi tre anni ed il Presidente Roberto Morelli non ha esitazioni nell’affermare che “Lo standard E.S.E. ha davanti a sé prospettive più che interessanti e la cialda di caffè in carta a standard E.S.E. è un prodotto maturo, ma tutt’altro che superato”. Affermazioni dimostrabili con l’osservazione di alcuni fatti oggettivi. Precisa Morelli “In primo luogo, per l’accresciuta sensibilità ambientale, ormai diffusa sia nei Paesi trainanti sia in quelli emergenti, che ha portato al proliferare di prodotti cosiddetti amici dell’ambiente. In questa realtà – conclude il Presidente – il consumatore è sicuramente già in grado di identificare nel binomio “carta + caffè”, tipica dello standard E.S.E., una naturale appartenenza della cialda in carta a queste categorie di prodotti eco-sostenibili”.
Da ricordare anche la crescita costante del comparto del caffè porzionato.“Nel 2010 si era tutti a conoscenza del fatto che il mercato del caffè porzionato rappresentava l’8% del mercato globale caffè mondo – sottolinea Roberto Morelli – con un ritmo di crescita anno su annuo pari a circa il 20%, caso unico nel settore alimentare. Oggi si stima che nel 2015 il porzionato potrà arrivare a rappresentare il 14% del mercato globale caffè mondo; in valore questi dati corrispondono a circa 3 miliardi di euro di porzionati venduti nel mondo (dati riferiti al modern retail, Fonte Euromonitor). I soci del Consorzio E.S.E. hanno confermato la scelta di puntare su un progetto che contribuisca a confermare i punti di forza originali dello standard E.S.E.: la libertà di scelta tra diverse marche (caffè e macchine) perché tra loro compatibili, la flessibilità dell’offerta, la semplicità d’uso, la convenienza, l’eco-sostenibilità. “Nell’attuale contesto in continuo rinnovamento, in cui proliferano offerte di sistemi chiusi ad alto contenuto tecnologico che garantiscono gusto e qualità costanti, ma vincolanti per l’abbinamento obbligato tra macchina e monodose di caffè – conclude il Presidente Morelli – il Consorzio ancora una volta parteciperà alle sfide del mercato del caffè porzionato in coerenza con quanto chiaramente indicato nella sua ragione sociale: sviluppare e tutelare lo standard di un sistema aperto di preparazione dell’espresso”.

+info: Paola Redaelli – redaelli@eseconsortium.com / paola.redaelli@cohnwolfe.com

Aziende VENDING Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web gestori distribuzione Automatica

INFOFLASH/CONSORZIO E.S.E.
Il Consorzio promuove un sistema di preparazione dell’espresso che si basa sull’utilizzo di serving, ossia monodosi di caffè pressato tra due strati di carta filtro, e di macchine per espresso compatibili, entrambe conformi allo standard E.S.E. Il sistema E.S.E. è rappresentato all’interno del Consorzio da un forte nucleo di aziende, libere concorrenti sul mercato, accomunate dalla volontà di affermare i prodotti a marchio E.S.E. sul mercato dei sistemi di caffè porzionato. Attualmente il Consorzio aggrega 14 tra le principali aziende del comparto del caffè espresso:

-CAFES RICHARD
–DE’ LONGHI
-GROUPE SEB
–GRUPPO CIMBALI
-HANDPRESSO
–I.C.A.
-ILLYCAFFE’
–KITCHENAID
-KRAFT FOODS EUROPE
–LAVAZZA
–NESTLE’ HELLAS
– PHILIPS-SAECO
–SARA LEE
–UESHIMA COFFEE CO.

+INFO: www.esesystem.com

Sogedim trasporti a temperatura controllata

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Rinnovato Easy Serving Espresso Importanza Lavazza Consorzio Illy Consorzio E.s.e. Consorzi Cimbali Certificazione Compostabilità Strategica Ribadita Cialde Futuro Standard



Annuario Coffitalia Beverfood Caffè Italia torrefazionii aziende indirizzi

ARTICOLI COLLEGATI:

Il caffè Lavazza protagonista a Identità Golose 2019

20/03/2019 - Lavazza è protagonista alla quindicesima edizione di Identità Golose (23-25 marzo 2019) con un ricco calendario di eventi, portando la propria offerta premium di caffè e ...

Lavazza tra i “BrandZ Top30 Most Valuable Italian Brands 2019”

20/03/2019 - Lavazza è tra i 30 marchi italiani con maggior valore sulla scena mondiale con ottimi risultati in termini di Brand Contribution, secondo quanto emerge da BrandZ™ ...

Identità Golose 2019: quindici appuntamenti da non dimenticare per la costruzione di nuove memorie

18/03/2019 - Per chi ha buona memoria, le prime edizioni di Identità Golose erano qualcosa di molto diverso rispetto alla grande kermesse di cucina che siamo abituati a vedere oggi. S...

Lavazza Deséa: a ognuno la propria nuance di caffè preferita, con un unico tocco

11/03/2019 - Si chiama Lavazza Deséa e rappresenta l’ultimo gioiello della famiglia A Modo Mio, messo a disposizione di una nuova generazione di coffee and milk lovers. La nuova macch...

Gli studenti del Politecnico sperimentano l’eccellenza formativa del caffè al training center Lavazza

04/03/2019 - Dal 4 all’8 marzo, gli studenti del corso di laurea Triennale in Design e Comunicazione Visiva del Politecnico di Torino parteciperanno al workshop “Coffee Design - Speri...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

diciannove + 1 =