0
Pinterest LinkedIn

Si è svolto il 1 ottobre presso il padiglione Coca Cola di Expo un convegno dal tema “La Ristorazione Moderna tra Guest Experience e Food Care” organizzato da The NPD Group e ICA – Institute of Culinary Art Italia. Una giornata intensa di lavori dove più di 40 aziende della filiera della ristorazione hanno potuto confrontarsi su temi di grande attualità per chi opera in questo mercato.

 

dati-eu-visite

La giornata, molto ricca ed intensa, si è svolta alternando presentazioni, visite guidate e momenti di confronto. Dopo il saluti di benvenuto ai partecipanti è stata offerta una visita guidata al supermercato del futuro di Coop a sottolineare il legame imprescindibile tra la percezione del cibo e il processo decisionale d’acquisto. L’evoluzione del retail è un fenomeno de tenere in considerazione nei dibattuti sul futuro della ristorazione. Dopo la visita guidata gli astanti hanno potuto vivere in prima persona l’esperienza ristorativa in uno dei concetti emergenti presenti in Expo, il Juice Bar. Il light lunch è stato accompagnato dalla presentazione del concetto.

dati-paesi-eu

Nel pomeriggio i lavori si sono aperti con un intervento di Matteo Figura, a capo della business unit Foodservice di NPD, che ha mostrato dati incoraggianti sulle ripresa del mercato. Per la prima volta dopo anni il mercato Europeo mostra il segno positivo. I tassi di crescita per l’Italia sono ancora vicini allo zero ma, come afferma Figura, l’attuale congiuntura non permetterà tassi di crescita come quelli a cui eravamo abituati in passato. La crescita seppur minima di fatto c’è ed è visibile soprattutto nelle dinamiche che interessano il mercato come per esempio le famiglie, le catene le occasioni a valore aggiunto. In questo scenario diventa essenziale la collaborazione tra tutti gli attori delle filiera in quanto la partita non è più beneficiare della crescita ma condividere una “torta” sempre più piccola.

Catering Ristorazione Databank excel xls csv Dati Indirizzi e-mail Aziende Beverage Bevande Tabella Campi records

A seguire la presentazione di Massimo Chiappo di ICA che ha mostrato concept ristorativi di successo. Monaco, Londra e Milano le città esplorate nella sua disamina. La serie di interventi si è conclusa con Fabio La Corte, AD di America Graffiti, che ha raccontato la storia e gli elementi di successo della sua catena di casual dining anni cinquanta.

Molti gli spunti emersi dalla tavola rotonda finale moderata da Rossella De Stefano dove il dibattito si acceso attorno al tema del giorno. diversi Esponenti della filiera intervenuti alla tavola rotonda si sono confrontati portando il proprio punto di vista e la propria esperienza ad arricchire il dibattito. Diverse declinazioni del food care sono emersi nella discussione a partire da Marco Ronco, AD di Havi Logistics, dove il contributo al food care significa fare felici i propri clienti e metterli nelle condizioni di svolgere al meglio il proprio lavoro. Per Franck Bocquet di Delifrance il food care è dare un esperienza straordinaria al cliente.

dati-q2-italia

Offrire un esperienza che va oltre il solo prodotto è la chiave vincente di America Graffiti dove, come ha spiegato l’AD Fabio La Corte, il consumatore può rivivere gli anni cinquanta americani reinterpretati a volte in chiave italiana, perché le identità locali vanno comunque rispettate. D’altronde è in salute tutta l’area dei concept italiani nella ristorazione organizzata, come emerge dai dati condivisi da Pierantonio Milani, vice presidente di Assofranchising ma anche AD di La Piadineria. Stefano Vecchi, padrone di casa nel padiglione Coca Cola, ha dato rilevanza al coinvolgimento del consumatore nell’esperienza, concetto fortemente presente in tutto il padiglione attraverso il consumer journey fino all’erogatore Freestyle che consente al consumatore di interagire e scegliere tra 80 varianti di prodotto. La chiosa di Stefano Vecchi ben sintetizza il successo della giornata “sappiamo tutti dove dobbiamo andare, ora la sfida è andarci assieme”.

Contatti email Aziende Beverage And Food Distribuzione Ingrosso Alimentari Banchedati CSV Excel

 

THE NPD GROUP, INC.

The NPD Group fornisce informazioni di mercato e soluzioni di business a supporto di decisioni migliori e migliori risultati. Marchi leader del mondo si affidano a noi per aiutarli ad ottenere i prodotti giusti nei posti giusti per le persone giuste. Competenze specifiche includono abbigliamento, elettrodomestici, auto motive, bellezza, elettronica di consumo, diamanti, e-commerce, intrattenimento, accessori moda, cibo, ristorazione, calzature, casa, tecnologia e tecnologia mobile, articoli per ufficio, vendita al dettaglio, sport, giocattoli e orologi/gioielli. Per maggiori informazioni visitate il sito npdgroup.com e npdgroupblog.com. Seguiteci su Twitter: @npdgroup.

 

ICA – INSTITUTE OF CULINARY ART.

L’Institute of Culinary Art (ICA) Italia è una società fondata nel 2013 da quattro professionisti, esperti del Settore Ristorazione, con l’obiettivo di creare valore a livello collettivo nel FoodService, tramite una diversa e più complete lettura del Settore inteso come sistema complesso.Il progetto si avvale della decennale esperienza di successo di ICA Germania, il cui network conta attualmente più di 350 aderenti. Per stimolare la cooperazione tra i diversi attori della filiera e per colmare le lacune nell’attuale formazione professionale, le attività di ICA Italia si articolano in due settori: ICA Network, che offre alle aziende occasioni di confronto e servizi dedicati, e ICA Academy, che gestisce programmi di formazione professionale a distanza concepiti per le specifiche esigenze del Settore FoodService. Seguiteci su: www.institute-culinary.it – Twitter: @ICA Italia, Facebook, Linkedin e Youtube.

 

Per maggiori informazioni:

Veronica La Via, veronica@institute-culinary.it

Matteo Figura, matteo.figura@npd.com

Filette Prime Water - L'acqua in bottiglia di allumnio 100% riciclabile plastic free

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

undici − otto =