Pinterest LinkedIn

IL FATTORE “COMODITÀ”

Accanto alla compatibilità ambientale, le scelte dei consumatori sono dettate soprattutto da sicurezza alimentare, attenzione alla salute e messaggi di “stile di vita” associati ad alimenti e bevande. Dal punto di vista della sicurezza i criteri fondamentali sono igiene, conservazione e tracciabilità. Con una globalizzazione sempre più spinta acquistano importanza la continuità dell’informazione lungo tutto il percorso di trasporto e le confezioni attive, cioè dotate ad esempio di antenne RFID o ricetrasmettitori. Parlando invece di presentazione ed estetica, il fattore “comodità” o “praticità” della confezione è fondamentale. Secondo GfK Roper negli ultimi anni il consumo “on-the-go” è in costante aumento. Per i consumatori la comodità è quindi sempre più importante, tanto da essere disposti a spendere qualcosa in più per prodotti che semplificano la loro vita “mobile”.

Le confezioni sono naturalmente anche un importante veicolo di marketing e vendita. Qui entra in gioco il design. La grafica della confezione o l’etichetta del contenitori sono più importanti del contenuto? No, ma è chiaro che confezioni ed etichette attraenti ed eleganti contribuiscono in misura rilevante al successo commerciale di un prodotto. Un sondaggio della società di revisione PricewaterhouseCoopers AG identifica quattro aree principali nelle quali i produttori di materiali per imballaggio sono impegnati per gestire l’innovazione: design, funzionalità, miglioramento dei processi e innovazione dei materiali. Attualmente il comportamento dei consumatori è caratterizzato da due richieste sempre più forti: confezioni più piccole e imballaggi riutilizzabili. In termini di innovazione dei materiali questa richiesta si traduce nell’impiego di materie prime rinnovabili con le bioplastiche a base di mais. Per chi vuole saperne di più, i temi chiave delle confezioni del futuro verranno trattati nella “Innovation Flow Lounge” a drinktec 2017. Dopo il grande successo della prima edizione a drinktect 2013, questa piattaforma di networking verrà riproposta a drinktec 2017.

Annuario Birre Italia Birritalia Beverfood.com
Annuario Birra Italia Birritalia beverfood.com

VETRO, LATTINE, PET: TUTTO PIÙ LEGGERO ED ECOLOGICO

Dietro le confezioni moderne c’è sempre l’alta tecnologia, da due punti di vista: sia per la tecnica di imballaggio, sia per le confezioni e i materiali stessi. Il vetro, grande classico dei materiali da imballaggio, protegge perfettamente i prodotti da sempre, perché è inerte e perfettamente stagno. Una delle grandi sfide dell’industria del vetro è stata la produzione di contenitori di vetro leggeri. Anche questa sfida è stata vinta. Passando alle bibite in lattina, le vendite in Germania nel 2014 secondo BCME (Beverage Can Makers Europe) sono aumentate di ben il 30,4 percento rispetto all’anno precedente, arrivando a 1,86 miliardi di confezioni. Anche nel resto d’Europa le lattine sono molto richieste negli ultimi anni: solo nel 2014 in tutto il continente sono stati venduti 63 miliardi di lattine. Anche per i giovani birrifici artigianali negli Stati Uniti la lattina rappresenta ormai un veicolo per il prodotto e per il marketing. Per Johanna Mercier dell’azienda produttrice di lattine Ball Packaging, drinktec è una vetrina pubblicitaria ideale grazie alla sua internazionalità (quasi due terzi dei 70.000 visitatori arrivano dall’estero): “drinktec è un evento molto internazionale. Qui possiamo mettere in evidenza il nostro ruolo di partner innovativo, presentando la nostra realtà e i nostri servizi come non potremmo fare in un normale incontro con un cliente.” Come va con il PET? Molto bene anche in questo comparto, dal punto di vista dell’alleggerimento e dell’utilizzo di PET riciclato e materie prime vegetali. I costruttori di macchine hanno sviluppato rivestimenti interni con una “pelle di vetro” che consente di prolungare i tempi di conservazione anche in contenitori più piccoli. Tutte le innovazioni e gli sviluppi nel mondo del PET verranno presentati a drinktec 207 nell’area espositiva PETpoint su una superficie di 11.000 metri quadrati.

Contatti email Aziende Beverage And Food Distribuzione Ingrosso Alimentari Banchedati CSV Excel

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

1 2 3

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Bevitalia Bevande Analcoliche Acquista

Scrivi un commento

diciassette − 2 =