| Categoria Documenti | 1797 letture

Focus su Ferrarelle: profilo, storia, le acque minerali, la masseria


Evian Natia Boario Focus Masseria Fonte Essenziale Santagata Acque Vitasnella Storia Ferrarelle Minerali

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone

L’ultimo bilancio di sostenibilità della Ferrarelle spa, oltre a tutte  le informazioni sugli aspetti attinenti alla sostenibilità ambientale, sociale, culturale ed economica della società, riporta molte informazioni sulla struttura e l’attività aziendale che abbiamo riassunto nel documento seguente.

ferrarele_bilancio_di_sostenibilita_2015-24

Ferrarelle SpA è un’azienda che opera nell’imbottigliamento e distribuzione di acque minerali a livello nazionale e internazionale. Oggi è il quarto produttore italiano a volume nel mercato delle acque minerali con una quota del 7,9%. Nel 2015 ha venduto 851 milioni di litri di acque minerali e registrato un fatturato netto di circa 130 milioni di euro e un Ebitda di 17 milioni, dato in crescita rispetto ai 13 milioni dell’esercizio precedente.

Nasce nel gennaio 2005, quando la LGR Holding SpA acquisisce dal Gruppo Danone la società Italaquae SpA, a cui viene dato il nome di Ferrarelle SpA, diventando così proprietaria dei marchi Ferrarelle, Natía, Santagata, Boario, distributrice in esclusiva per l’Italia del brand Evian e licenziataria per la categoria acqua e bevande del marchio Vitasnella, acquisito nel 2012. Nel 2014 amplia ulteriormente il suo portafoglio con il lancio di Fonte Essenziale.

Annuario Bevitalia Acque Minerali, Bibite e Succhi Beverfood Acquista Ora o scarica gratis in pdf
Annuario Bevitalia Acque Minerali, Bibite e Succhi Beverfood Acquista Ora o scarica gratis in pdf

La scelta di identificare il Gruppo con il marchio storico Ferrarelle riflette la volontà di esaltarne e riconoscerne la lunga tradizione e il suo essere sinonimo di qualità dal 1893. Ferrarelle SpA è un’azienda 100% italiana, orgogliosamente controcorrente rispetto all’imperante tendenza del passaggio in mani straniere di marchi storici del Made in Italy.

La società conta circa 350 dipendenti dislocati su tre siti strategici: Milano, sede delle direzioni commerciale, marketing e comunicazione; Riardo (Caserta), centro amministrativo ed operativo dove si trova anche il Parco Sorgenti patrocinato dal Fondo Ambiente Italiano che custodisce le fonti di Ferrarelle, Santagata e Natía; Darfo Boario Terme (Brescia), culla delle fonti Boario, Vitasnella e Fonte Essenziale.

Nel mercato internazionale opera in oltre 40 paesi (con un focus soprattutto su UK e USA) attraverso l’esportazione dell’effervescente naturale Ferrarelle e della piatta Natía, posizionandosi nel segmento del fuori casa ed in particolare nei delicatessen, top hotel e ristoranti.

ferrarele_bilancio_di_sostenibilita_2015-10

UN MARCHIO CHE CONTINUA A FARE LA STORIA

La storia del marchio Ferrarelle è una lunga storia industriale che inizia negli ultimi anni dell’Ottocento. È il 1893 quando Antonio De Ponte, proprietario di un fondo agricolo in località Ferrarelle, dà il via alla prima attività di sfruttamento industriale delle polle d’acqua sorgiva esistenti sul territorio. Bisogna attendere il 1900 per il primo vero debutto di Ferrarelle nella società che conta. L’occasione è l’Esposizione Nazionale di Igiene dove il chiosco dell’azienda viene letteralmente preso d’assalto: è un’acqua da tavola dagli effetti miracolosi per la salute che l’allora prontuario classifica come “acidula, alcalina, antiurica, digestiva, batteriologicamente pura e amicrobica”.

Da Riardo a Roma il passo è breve. È il 1904 e De Ponte abbraccia l’idea di trasferire l’attività in un luogo più strategico e lo comunica al pubblico con un messaggio pubblicitario riprodotto a tutta pagina sulla “Guida Monaci”, la più autorevole rivista di informazione dell’epoca. Nel 1908, per ragioni non note, De Ponte esce misteriosamente di scena e bisognerà aspettare il 1925 quando la famiglia Violati acquisirà l’azienda che entrerà poi a far parte, nel 1987, della società Italaquae sotto il controllo del Gruppo Danone e Ifil. Nel 2005 l’italiana LGR Holding SpA, di proprietà della famiglia Pontecorvo Ricciardi, acquista la società dal Gruppo Danone e dopo tre mesi ne cambia il nome da Italaquae SpA a Ferrarelle SpA diventando di fatto proprietaria dei marchi Ferrarelle, Natía, Santagata, Boario.

ferrarele_bilancio_di_sostenibilita_2015-13

LE ACQUE MINERALI DEL GRUPPO

Ferrarelle SpA è proprietaria dei marchi Ferrarelle, Natía, Santagata, Boario, Vitasnella e Fonte Essenziale e distribuisce in esclusiva per l’Italia il brand Evian

Ferrarelle

È l’unica acqua minerale con la certificazione di effervescenza naturale secondo la specifica tecnica SGS che attesta come tutte le sue bollicine siano 100% naturali, grazie al percorso sotterraneo che l’acqua compie attraverso le rocce vulcaniche di Roccamonfina e carbonatiche di Monte Maggiore (CE). Un litro d’acqua contiene il 40% del fabbisogno giornaliero di calcio, importante per mantenere sana la massa ossea. Il calcio insieme al bicarbonato e all’anidride carbonica ha anche un’influenza positiva sulla digestione. Ferrarelle contiene inoltre potassio, magnesio, silice e fluoro, elementi utili per il benessere quotidiano di tutto il corpo. Ha una distribuzione capillare nel canale moderno e una diffusione più accentuata al Centro-Sud per quanto riguarda il canale ho.re.ca.

+info: www.ferrarelle.it

Vitasnella

Imbottigliata a Boario (BS), in Valle Camonica, nasce dalla fonte Vitas, dopo un lento e articolato percorso sotterraneo che trae origine dalle sommità del Monte Altissimo. È un’acqua oligominerale caratterizzata da un basso contenuto di sodio e da un buon quantitativo di magnesio e calcio associati alla presenza di bicarbonati e solfati. È leader nel target femminile e viene distribuita in tutta Italia nel canale moderno e in quello tradizionale.

+info: www.acquavitasnella.it 

Fonte Essenziale

Fonte Essenziale è l’acqua minerale Antica Fonte che scaturisce dalle Terme di Boario (BS). Povera di sodio e ricca di solfati e magnesio, le sue proprietà sono state riconosciute dal Ministero della Salute con due appositi decreti: il primo attesta che Fonte Essenziale può avere effetti lassativi e diuretici ed esercitare un’azione favorevole sulle funzioni epatobiliari; il secondo riconosce che per riscontrare una buona efficacia del prodotto è opportuno assumere due bicchieri (pari a circa 400 ml) ogni giorno, a temperatura ambiente, preferibilmente la mattina a digiuno, prima della colazione. È distribuita in tutta Italia nel canale moderno, posizionandosi tra le acque funzionali.

+info: www.fonteessenziale.it

Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice

Boario

È un’acqua mediamente mineralizzata, con un alto contenuto di calcio, magnesio e solfati. È l’acqua utilizzata per le cure idropiniche alle Terme di Boario (BS) alle quali deve le sue preziose caratteristiche minerali che l’hanno resa nota sin dal XVIII secolo. Viene venduta prevalentemente attraverso il canale della grande distribuzione e sta crescendo anche nel canale ho.re.ca. al Nord.

Natia

Acqua piatta oligominerale, come Ferrarelle nasce nei complessi circuiti geologici del vulcano inattivo di Roccamonfina (CE) percorrendo un lungo tratto attraverso tufi vulcanici durante i quali acquisisce le sue caratteristiche proprietà organolettiche. Contiene interessanti quantità di calcio e bicarbonato. Accompagna Ferrarelle nella ristorazione, anche all’estero.

Santagata

Effervescente naturale, nasce nella zona di Val d’Assano, presso il Comune di Rocchetta e Croce (CE), vicino alla piana di Riardo. È un’acqua minerale classificata come bicarbonato calcica per il significativo contenuto di calcio. Marchio storico campano, viene distribuita principalmente al Centro-Sud, nella distribuzione moderna e nel canale tradizionale.

Evian

L’acqua oligominerale Evian nasce dalle vette incontaminate delle Alpi dell’Alta Savoia. Durante il suo percorso che dura più di 15 anni, viene lentamente filtrata attraverso un lungo strato di sabbia di origine glaciale frapposto tra due strati impermeabili di argilla compatta. Ha una distribuzione capillare nel canale moderno ed è presente nei top hotel e ristoranti.

+info: www.evian.com

ferrarele_bilancio_di_sostenibilita_2015-84

ORIGINE DELL’ACQUA MINERALE FERRARELLE

Ferrarelle nasce a Riardo, in provincia di Caserta, nell’alta Campania, ai confini con Molise e Lazio, in una zona verde ed incontaminata nota come Valle di Assano o come località Bagni. Le sorgenti del territorio di Riardo, conosciute fin dall’antichità (ne parla Plinio il Vecchio nella Naturalis Historia), sono state citate da fonti storiografiche che hanno attestato la presenza, la frequentazione e l’importanza di notevoli complessi termali nell’area compresa tra Riardo e Teano. L’effervescenza naturale ed i preziosi sali minerali che rendono Ferrarelle ineguagliabile sono il risultato del percorso dell’acqua: un fenomeno unico nel suo genere, il cui solo autore è la natura.

Quando piove le gocce d’acqua che cadono sul vulcano spento di Roccamonfina penetrano nel sottosuolo. Inizia così un lento cammino che dura oltre 30 anni durante il quale l’acqua, scorrendo all’interno del vulcano, si purifica nella coltre piroclastica ed acquisisce alcuni minerali tra cui la silice e il potassio. Attraversando i sottostanti calcari delle antiche scogliere, si arricchisce poi di altri minerali tra cui il magnesio, il calcio e il bicarbonato, e incontra infine l’anidride carbonica risalita attraverso le faglie delle zone più profonde, al di sotto del basamento calcareo dove si è generata, donando all’acqua la caratteristica effervescenza naturale. È sempre la CO2 che regola la fuoriuscita naturale dell’acqua verso la superficie, spingendola verso l’alto attraverso le fratture che attraversano gli strati rocciosi del sottosuolo.

+INFO: http://www.tiportoallafonte.it/

ferrarele_bilancio_di_sostenibilita_2015-48

MASSERIA DELLE SORGENTI FERRARELLE

Masseria delle Sorgenti Ferrarelle srl è l’azienda agricola a coltivazione biologica del gruppo Ferrarelle. Nasce nel 2011 nell’ambito del progetto di valorizzazione e riqualificazione agricola e paesaggistica dell’intero Parco Sorgenti Ferrarelle; un progetto che porta la firma congiunta di Ferrarelle SpA e del FAI – Fondo Ambiente Italiano.

L’azienda agricola ha il suo fulcro all’interno del parco fonti, dove sgorga l’acqua effervescente naturale Ferrarelle e gestisce la coltivazione biologica di 88 ettari di questi generosi terreni ricchi di minerali, per dare vita a prodotti d’eccellenza e garantire che l’area rimanga intatta e incontaminata nel tempo.

È espressione di una cultura d’impresa familiare pulita, attenta al territorio e alle tradizioni, di cui il rispetto della natura, l’attenzione ad un’alimentazione sana, l’amore per le cose semplici e genuine sono i valori portanti. Per continuare a garantire la purezza del parco e non interferire con le falde acquifere sottostanti, Masseria delle Sorgenti ha selezionato solo colture naturalmente molto resistenti, che richiedono principalmente un limitato fabbisogno di acqua

per la loro sopravvivenza. Tra queste, l’ulivo, albero dalla fibra molto forte, che non necessita di particolari trattamenti e le cui radici aiutano a combattere l’erosione del terreno, il grano duro ed il nocciolo. A conferma inoltre dell’incontaminatezza del parco ci sono le api, straordinari indicatori biologici della salubrità ambientale, delle quali sono presenti ben 80 arnie.

+INFO: http://www.masseriadellesorgenti.it/

Tags/Argomenti: , , , , , ,

dove Sorgenti bicarbonati proprietario natura.Quando venduto ACQUE litro vita temperatura le per fibra la Ferrarelle: Ponte sotto ml) in di i congiunta è nasce territorio Ferrarelle ho.re.ca. che l’alto coltre nel valorizzazione minerali fratture percorso è acque marchio al attraverso due in 88 DELL’ACQUA 2015 conta a della a esercitare tra famiglia abbiamo sorgiva custodisce dove viene trova e argilla piove (BS). marchi il Roccamonfina Natía, magnesio caratteristiche Ebitda gennaio come diffusione e calcari inoltre alla su Assano qualità verso alla rispetto preziose fatto italiana, solfati. di termali secolo. e da Croce preso garantire tavola amicrobica”.Da distribuzione acque e che che e marchi particolari il alle canale da il ulteriormente 7,9%. colture minerali parte, tradizione l’area indicatori parco e parco principalmente Inizia bicarbonato, di marchio altri proprietaria il 1904 il di è il CO2 di sottostanti, e utilizzata a Nel breve.



Annuario Bevitalia Acque Minerali Bibite e Succhi Soft Drinks Acquista

ARTICOLI COLLEGATI:

Chep, Ferrarelle, P&G e Conserva: insieme per cambiare la supply chain

05/04/2017 - Al centro del Convegno organizzato da CHEP e Ferrarelle, la collaborazione come chiave per incrementare l’efficienza della Supply Chain e ridurre l’impatto ambientale. CH...

Ferrarelle: un bilancio effervescente all’insegna della sostenibilità

18/11/2016 - Ferrarelle SpA ha deciso di essere la prima azienda del settore acque minerali a realizzare un Bilancio di Sostenibilità, che analizza gli aspetti ambientali, sociali ed ...

Il mercato mondiale delle ACQUE CONFEZIONATE PREMIUM vale circa $ 15 miliardi

13/10/2016 - Secondo il nuovo rapporto di Zenith Intermational, leader nella consulenza all’industria del food & beverage, nel 2015 il mercato globale delle acque premium è aument...

Le AQUE MINERALI ITALIANE attraggono gli investimenti

27/09/2016 - Repubblica del 26.09.16 pubblica uno speciale sulle acque minerali italiane con una breve panoramica sul mercato, sulla base degli ultimi dati del nuovo annuario settoria...

ACQUE MINERALI ITALIANE: boom delle esportazioni nel 2015 con 1.357 Mn litri e 479 Mn euro

26/09/2016 - Nel 2015 le esportazioni di acque minerali italiane sono cresciute di oltre il 10%  sia a volume che a valore, raggiungendo il record di 1.357 milioni di litri. A valore ...

Al via lo spot FONTE ESSENZIALE: sentirsi liberi dentro è semplice come bere un bicchiere d’acqua, anzi due

16/06/2016 - Fonte Essenziale, acqua minerale naturale di origine termale specifica per il benessere di fegato e intestino, torna in comunicazione con la nuova campagna Libera, in lin...

ACQUA MINERALE E GASTRONOMIA: L’effervescenza naturale di FERRARELLE per l’effervescente vitalità di Festa a Vico 2016

27/05/2016 - Anche quest’anno Ferrarelle rinnova il suo sostegno a Festa a Vico, l’evento culinario più atteso dell’anno, organizzato dall’amico e chef Gennaro Esposito, in programma ...

FERRARELLE: aperto un temporary store dell’ effervescente naturale in Stazione Termini a Roma

07/04/2016 - Aperto presso la Stazione Termini di Roma il temporary store firmato dall’effervescente naturale per eccellenza. Lo store Ferrarelle sarà il punto di riferimento per tutt...

ACQUA VITASNELLA: è online  “Tu al meglio – Programma Benessere” alla naturale scoperta di un nuovo equilibrio psicofisico

29/03/2016 - È online Tu al meglio – Programma Benessere (www.tualmeglio.com) il nuovo progetto firmato da Ambito5 con cui Acqua Vitasnella rafforza e consolida la sua vicinanza a ogn...

Nasce FERRARELLE MINI, la effervescente naturale da  25 cl destinata ai bambini

29/03/2016 - Una vita che cresce ha ancora più bisogno di vitalità, per questo dall’effervescenza naturale per eccellenza di Ferrarelle nasce Ferrarelle Mini, il formato più piccolo d...

ACQUA VITASNELLA ritorna in comunicazione con una campagna dedicata alle proprietà funzionali del prodotto

26/01/2016 -  Da ieri Acqua Vitasnella è tornata in comunicazione con una nuova campagna firmata Saatchi & Saatchi dedicata alle proprietà funzionali del prodotto. In que...

FERRARELLE: strategie di sviluppo all’estero e diversificazione dei marchi in Italia

02/11/2015 - In un articolo_intervista pubblicato sul Corriere della Sera del 29.10 u.s., a firma di Isidoro Trovato, si fa il punto sui risultati della società Ferrarelle e sulle pro...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

8 − 5 =