Pinterest LinkedIn

Focus aziendale tratto da documenti e comunicati della società

Press & Communication Manager di Casa Vinicola Zonin: giovanna.lazzari@zonin.it Ufficio Stampa Casa Vinicola Zonin: MilleEventi tel. 02.48518662 benedetta.mele@milleeventi.it silvia.lazzaroni@milleeventi.it

 Una storia secolare che si tramanda da sette generazioni, con radici a Gambellara, nel cuore del Veneto, in una terra ad altissima vocazione vitivinicola. “Viticultori dal 1821”, accanto al Presidente Gianni da un decennio ha fatto ingresso anche la nuova generazione: i figli Domenico 39 anni, Francesco 38 anni e Michele 35 anni. Tutti Vicepresidenti di Casa Vinicola Zonin, ognuno ricopre un ruolo di supervisione: sull’area tecnica e produttiva il primo, sull’area commerciale e marketing il secondo e sull’area finanziaria, legale e di controllo il più giovane.

Databank Database Case Vinicole Cantine Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web
Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice

LA STORIA

 Alla fine degli anni Sessanta accanto allo “zio Domenico” che nel 1921 grazie alle vigne e ai terreni di proprietà della famiglia, iniziò la commercializzazione dei vini fondando la Casa Vincola Zonin, fece ingresso in azienda Gianni Zonin che, già a 29 anni, ne assunse la Presidenza. Da quel momento la crescita non ha conosciuto tregua: attuando una strategia basata sull’acquisizione di tenute e vigneti nelle regioni italiane a più alta vocazione vinicola, sulla produzione di vini di elevata qualità e sulla implementazione di scelte commerciali e di marketing sempre nuove e volte a far fronte alle molteplici richieste ed esigenze di mercato, il Cavaliere Gianni Zonin ha saputo con lungimiranza e competenza portare la Casa Vinicola Zonin a rappresentare oggi la più importante realtà vitivinicola privata in Italia e tra le principali a livello internazionale.

 Agli inizi degli anni Settanta, dunque, per produrre i vini più significativi d’Italia con uve proprie, furono acquisite le prime aziende vitivinicole a cominciare dalla Tenuta Ca’ Bolani in Friuli (1970) e

successivamente la collana di aziende si arricchì di gioielli come le Tenute toscane di Castello D’Albola (1979), Abbazia Monte Oliveto (1982) e Rocca di Montemassi (1998), la piemontese Castello del Poggio (1985), quella dell’Oltrepò Pavese Tenuta il Bosco (1987), per passare poi all’area mediterranea con l’acquisto di Feudo Principi di Butera in Sicilia (1997) e di Masseria Altemura in Puglia (2000), che ad ottobre 2012 ha inaugurato la nuova cantina. Negli anni ’70 iniziò anche l’internazionalizzazione dell’azienda con la proprietà di Barboursville Vineyards in Virginia – USA.

Grossisti importatori distributori bevande alimentari Banchedati Database excel xls csv Dati Indirizzi e-mail Tabella Campi records Industria Alimentare e Ingrosso

L’AZIENDA

 Casa Vinicola Zonin, l’azienda di distribuzione, commercializzazione e marketing dei brand appartenenti alla Famiglia Zonin. Con un fatturato consolidato nel 2012 di 140 milioni di euro, oggi Casa Vinicola Zonin ha un ampio portafoglio di vini di qualità che comprende quelli del noto marchio Zonin e i vini prodotti e imbottigliati nelle 9 Tenute di eccellenza nelle regioni a più alta vocazione vitivinicola in Italia. L’ampia gamma di vini di qualità tra le denominazioni DOC e DOCG più rappresentative, la rete di distribuzione in oltre 100 Paesi nel mondo, uno tra i maggiori staff di enologi ed agronomi in Europa, sono gli elementi chiave del successo dell’azienda, unitamente ai valori che rappresentano il patrimonio della famiglia come la passione di sette generazioni di vignaioli, l’identità culturale e umana di ogni tenuta, l’integrità della filiera, l’ecosostenibilità e la fiducia dei mercati e del consumatore che si tramandano di padre in figlio. Il totale rispetto di questi valori permette all’azienda di capitalizzare il patrimonio di anni di attività nel mondo del vino e allo stesso tempo di aprirsi con successo alle nuove sfide della globalizzazione. Tutto questo consentirà alle nuove generazioni di continuare a raccogliere le sfide del futuro. Ecco perché la continuità è senza dubbio il valore chiave del successo di questa filosofia aziendale. L’ecosostenibilità, uno dei valori cardine di Casa Vinicola Zonin Oggi va considerata di primaria importanza l’attenzione verso la pratica di una viticoltura ecosostenibile sempre più accurata. Casa Vinicola Zonin, infatti, mette a punto un processo integrato che tiene conto di tre fattori imprescindibili: ogni azione promossa deve risultare sicura per l’ambiente, socialmente equa, economicamente realizzabile.

 Gli elementi-chiave di questa attività sono l’acqua, la terra e il territorio, l’energia. Dal 2008 l’azienda veneta collabora attivamente a Magis e Tergeo, progetti di viticoltura ecosostenibile volti a definire le linee guida ministeriali della migliore agricoltura green da praticare in vigna. Ciò significa, ad esempio, preservare la biodiversità e il paesaggio, rendere le aziende capaci di soddisfare in toto il proprio fabbisogno energetico da fonti rinnovabili, preservare le risorse idriche, utilizzare il più possibile fertilizzanti naturali e contenere gli interventi chimici in vigneto, diffondere una cultura di settore sempre aggiornata. Da tre anni, inoltre, Casa Vinicola Zonin collabora con Vitebio, progetto ideato dall’Università Cattolica di Piacenza che studia i dati previsionali di malattie in vigna.

Grossisti importatori distributori bevande alimentari Banchedati Database excel xls csv Dati Indirizzi e-mail Tabella Campi records Industria Alimentare e Ingrosso

I VIGNETI DI PROPRIETÀ DELLA FAMIGLIA ZONIN

 Il mondo di vigneti e di Tenute creato da Gianni Zonin, conta circa 2.000 ettari di vigne su 9 Tenute dislocate nelle 7 Regioni a più alta vocazione vitivinicola in Italia, oltre ad una storica e significativa presenza vinicola a Barboursville, Virginia USA.

zonin_vigneti

 

CASA VINICOLA ZONIN IN TUTTO IL MONDO: IL PROCESSO DI INTERNAZIONALIZZAZIONE

 Casa Vinicola Zonin è la società che distribuisce, vende e commercializza i marchi appartenenti alla Famiglia Zonin in Italia e all’estero. Il 70% della produzione è attualmente esportato in oltre 100 Paesi e il processo di internazionalizzazione aziendale è in continuo sviluppo. Casa Vinicola Zonin ha adottato un approccio verso il mercato orientato al business internazionale, creando business plan “su misura” per ogni Paese, nella consapevolezza che ciascuno è diverso e unico. In Paesi chiave come Stati Uniti e Regno Unito sono state create due società indipendenti di distribuzione – Zonin USA e Zonin UK – al fine di gestire le vendite e il marketing localmente; recentemente inoltre a Tokyo sono state acquisite quote in una società giapponese di distribuzione e sono stati pianificati ulteriori importanti investimenti in questa direzione in Cina e Brasile, mercati enologici emergenti.

 CASA VINICOLA ZONIN IN CIFRE

 • Fatturato consolidato di Casa Vinicola Zonin Spa 2012: 140 milioni di euro (+13% rispetto al 2011)

• Bottiglie prodotte 2012: 42 milioni (articolate nei diversi formati)

• Esportazione 2012: 75% – Oltre 100 Paesi nei 5 continenti. I principali mercati sono USA, Germania, Scandinavia, Australia, Giappone, UK, Benelux, Canada, Korea.

• Ettari vitati di proprietà 2012: circa 2.000 tra le 9 tenute in 7 regioni d’Italia

• Dipendenti 2012: 273 (+ 14% su 2011 )

 Fonti: Press & Communication Manager di Casa Vinicola Zonin: giovanna.lazzari@zonin.it Ufficio Stampa Casa Vinicola Zonin: MilleEventi tel. 02.48518662 benedetta.mele@milleeventi.it silvia.lazzaroni@milleeventi.it

 

 

 

 

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

2 × 4 =