beverfood
| Categoria Documenti | 10604 letture

MERCATO DOP & IGP : un business da 13,4 miliardi e un export pari al 21% del totale food & beverage Italia

Business Igp  Mercato Ismea Beverage Qualivita Italia Totale Food Studi E Ricerche Dop Export

Totale Beverage Studi E Ricerche Food Export Business Dop Ismea Italia Igp  Mercato Qualivita


È stato presentato il tredicesimo rapporto Ismea – Qualivita sulle produzioni italiane agroalimentare e vitivinicole Dop, Igp e Stg. La presentazione del rapporto è stata quest’anno l’occasione per organizzare una giornata nazionale della Qualità Agroalimentare, iniziativa promossa dal Ministero delle Politiche Agricole e realizzata da Ismea, con l’obiettivo di coinvolgere tutti gli stakeholders sui fattori strategici di sviluppo, attraverso l’organizzazione di sette tavoli di lavoro tematici.
REPORT-ISMEA-VINI-FORMAGGI-SALUMI

PRINCIPALI NUMERI DEL COMPARTO

Una quantità certificata pari a 1,47 milioni di tonnellate di prodotti Food e 23 milioni di ettolitri per il comparto Wine. Complessivamente il valore alla produzione Food e Wine raggiunge i 13,4 miliardi di euro, per una crescita del +4% su base annua e un peso del 10% sul fatturato totale dell’industria agroalimentare; il valore delle esportazioni è di 7,1 miliardi di euro, un incremento di oltre il +8% su base annua, per un peso del 21% sul totale dell’export agroalimentare italiano (anno produzione 2014).

L’Italia rimane leader mondiale per numero certificazioni, con 805 prodotti iscritti nel registro UE, di cui 282 Food e 523 Wine (dati al 10.02.2016). Un sistema che garantisce qualità, sicurezza e trasparenza anche attraverso i 219 Consorzi di tutela riconosciuti dal MIPAAF, 124 per i prodotti agroalimentari certificati e 95 per i vini DOP e IGP.

Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice
Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice

NUOVE REGISTRAZIONI – EUROPA

Continua a crescere il numero delle Indicazioni Geografiche nel mondo: nel corso del 2015 sono stati registrati 62 nuovi prodotti, di cui due Extra Europei, segnando un incremento per il comparto Food del +4,9% rispetto al 2014. Sul podio per maggior numero di prodotti registrati, si trova l’Italia al primo posto (+9 IG), seguita dalla “new entry” Croazia (+8 IG) e dal Portogallo (+8 IG). A questi dati si aggiungono le nuove registrazioni dal 1 gennaio al 10 febbraio 2016: una DOP e 7 IGP, per un totale di 1.319 IG Food nel mondo (1.300 UE + 19 Extra UE), che si affiancano alle 1.579 denominazioni Wine.

NUOVE REGISTRAZIONI – ITALIA

Oltre a detenere il primato per numero di nuove registrazioni nel corso del 2015 con 9 prodotti, l’Italia si conferma il Paese con maggior numero di prodotti DOP, IGP, STG al mondo: al 10 febbraio 2016 si contano nel nostro Paese 805 pro­dotti certificati, 282 Food e 523 Wine, suddivisi in 569 DOP, 234 IGP e 2 STG. Dietro di noi seguono Francia (658), Spa­gna (318), Grecia (250) e Portogallo (173). Approfondendo l’analisi a livello territoriale, le regioni con maggior numero di certificazioni sono il Veneto e la Toscana con 90 prodotti, il Piemonte con 81, la Lombardia con 77 e l’Emilia Romagna con 73.

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Beverage Mercato Italia Ismea Food Export Totale Qualivita Dop Business Igp  Studi E Ricerche

Tags/Argomenti: , , ,

ARTICOLI COLLEGATI:

Focus Nomisma Wine Monitor: confronto tra Italia e Francia nell’export dei vini rossi Dop

18/02/2019 - I dati di Nomisma Wine Monitor sul rapporto tra Italia e Francia nell'export di vino imbottigliato parte dal confronto tra i rossi Dop delle tre regioni vinicole italiane...

La filiera DOP – IGP dei vini toscani genera un valore di 1 miliardo di euro, l’11% del totale Italia

11/02/2019 - Il valore generato della filiera dei vini DOP e IGP toscani è stimato nell’ordine di un miliardo di euro, pari all’ 11% del valore nazionale che è di 8,3 miliardi. Inoltr...

Ancora in crescita il mercato della birra in Italia nel 2018

01/02/2019 - Secondo le analisi di IRI infoscan, ancora una volta, dopo anni di continua crescita, la Birra si conferma tra le categorie più dinamiche dell’intero Largo Consumo Confez...

E’ l’era del food delivery. Coldiretti: è il settore più dinamico della ristorazione italiana

31/01/2019 - Sono 18,9 milioni gli italiani che nell’ultimo anno con regolarità (3,8 milioni) e occasionalmente (15,1 milioni) hanno consumato a casa cibo ordinato tramite una piattaf...

Prosecco, Chianti e Barolo: i vini italiani più social

29/01/2019 - Il vino viaggia sempre di più via social. A confermarlo il Rapporto Ismea-Qualivita che ha analizzato le conversazioni digitali delle 100 denominazioni DOP e IGP con il m...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

quattordici + tre =