Archivio Documenti Bevande

Filtra per Categoria:
Pagina 10 di 31 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 31
| Categoria Documenti | 5644 letture

Le aziende che producono e/o distribuiscono succhi e bevande alla frutta in Italia sono una sessantina, anche se la produzione nazionale è alimentata da pochi grandi produttori: Conserve Italia, Parmalat, Zuegg, La Doria, Fruttagel, ….. Il 16-17% dei volumi di vendite fa, invece, riferimento a importazioni dall’estero, soprattutto l’Austria. Ma nel settore hanno cominciato ad operare anche alcuni produttori tradizionali di acque minerali e bibite e diversi nuovi operatori provenienti dal settore delle verdure e frutta freschi che hanno lanciato nuovi frullati e spremute. L’offerta si disperde quindi su numerosi operatori, in un mercato che, anche a causa della crisi economica, sta vivendo una congiuntura negativa. Si tenga infine conto che in questo mercato le private label delle GDO hanno un peso molto elevato: oltre il 30% a volume nei canali del retail moderno.

  Leggi tutto…

| Categoria Documenti | 7981 letture

In occasione di Host 2013 Fipe ha presentato la ricerca “P.E. 24h La Cas@ fuoricasa” e mostra le nuove tendenze degli italiani in fatto di consumi. Nel 2012 i consumi alimentari complessivi degli italiano sono stati è pari a 211,7 miliardi di lire, di cui 138, 8 miliardi di consumi in famiglia (65% del totale spesa) e 73 i miliardi di consumi fuori casa euro spesi nel 2012 ( 35% della totale spesa alimentare). Sempre più amata la colazione al bar, in calo la pausa pranzo mentre crescono gli italiani che escono fuori a cena.

Leggi tutto…

| Categoria Documenti | 7254 letture

I prezzi del caffè hanno continuato a scivolare nel mese di agosto , nonostante una breve ripresa all’inizio di questo mese . La media mensile del prezzo indicativo composto ICO è scesa al livello più basso negli ultimi quattro anni, così come la media mensile del prezzo indicativo dei tre gruppi di Arabica . Le esportazioni totali nel luglio 2013 hanno raggiunto 9,1 milioni di sacchi, in crescita del 6,6 % dal luglio 2012, ma le esportazioni totali per i primi dieci mesi dell’anno sono cresciute solodel 3 6 % , portandosi a 94,5 milioni di sacchi . Il consumo mondiale di caffè è in incremento del 2,1 % ed è stimato per l’anno solare 2012 in circa 142 milioni di sacchi contro 139,1 milioni di sacchi nel 2011 . La maggior parte di questo aumento può essere attribuito a una forte crescita nei paesi esportatori e nei paesi emergenti ( +2,5 % e +4,7 % rispettivamente) . Il consumo nei più tradizionali Paesi consumatori ha avuto un più modesta crescita dell’1% rispetto al 2011.

Leggi tutto…

| Categoria Documenti | 2649 letture

Secondo le stime elaborate dal Corriere Vinicolo, gli scambi mondiali di vino per l’anno in corso chiuderanno con valori pari a 35 miliardi di dollari, equivalente a una crescita del 5% rispetto al 2012. L’Italia in ottima salute, specialmente sul fronte spumanti, dove il Prosecco compensa la stasi dello Champagne, facendo tornare la categoria ai livelli pre-crisi. Leggi tutto…

| Categoria Documenti | 3907 letture

Presentato il Rapporto Coop 2013 “Consumi & distribuzione” redatto dall’ Ufficio Studi di Ancc-Coop (Associazione Nazionale Cooperative di Consumatori) con la collaborazione scientifica di Ref. Ricerche e il supporto d’analisi di Nielsen. Il Rapporto, in versione ebook interattiva illustrato da Enrico Migliavacca, vicepresidente vicario Ancc-Coop e da Marco Pedroni presidente di Coop Italia, fotografa lo stato di salute dei consumi nel nostro Paese inserito in un contesto europeo e internazionale e approfondisce le modalità con cui le famiglie reagiscono alla nuova realtà economica, le differenze che caratterizzano i diversi territori del nostro Paese e il confronto con quanto accade negli altri grandi Paesi europei.

Leggi tutto…

| Categoria Documenti | 3779 letture

documento originario pubblicato in inglese, francese, portoghese e spagnolo da
INTERNATIONAL COFFEE ORGANIZATION
http://dev.ico.org/documents/cy2012-13/cmr-0713-e.pdf

I prezzi del caffè hanno recuperato leggermente nel mese di luglio, scontando una possibilità di gelo nelle regioni produttrici del Brasile, prima di ricadere alla fine del mese. La media del prezzo indicativo composto ICO è salito del 1,2% rispetto al mese precedente, ma rimane al suo secondo livello più basso dal settembre 2009. Le differenze tra i prezzi indicativi dei gruppi di Arabica e Robusta sono al loro livello più basso dal dicembre 2008. Inoltre, gli stock certificati sul mercato a termine di Londra sono scesi al livello più basso dall’ottobre 2007. Infine, il totale delle esportazioni di tutti i paesi esportatori nei primi nove mesi dell’anno caffeicolo 2012/13 sono pari a 84,3 milioni di sacchi, con un incremento del 3,4% rispetto al stesso periodo dello scorso anno.

  Leggi tutto…

| Categoria Documenti | 4008 letture

Per l’11 ° anno consecutivo, Vinexpo, ha affidato all’agenzia IWSR (The International Wine and Spirit Research) che uno studio dettagliato sul consumo globale, la produzione ed il commercio internazionale di vini e liquori, e l’elaborazione creazione di previsioni per 5 anni (cioè fino al 2016. Questo studio copre 28 paesi produttori e 114 mercati di consumo. Fondata nel 1971, la IWSR rappresenta la più grande fonte di dati sul mercato globale delle bevande alcoliche. In 11 anni, lo studio Vinexpo è diventato un punto di riferimento per i professionisti.

  Leggi tutto…

| Categoria Documenti | 11859 letture

Estratto dall’Annual Rreport Assobirra 2012

Anche nel 2012 il settore birrario italiano ha proseguito, pur rallentando, il trend di crescita iniziato nel 2010. Gli impianti (16 stabilimenti industriali e circa 500 microbirrifici) ubicati sul territorio nazionale hanno prodotto 13.482.000 ettolitri di birra, pari a +0,5% rispetto al 2011 (13.410.000 ettolitri). Di questi, 1.990.000 (il 14,8% del totale) sono stati esportati, mentre il resto ha soddisfatto il 65,1% della domanda interna di birra, attestatasi a 17.636.000 di ettolitri (-0,5% rispetto al 2011. In valori assoluti, la produzione 2012 è il secondo miglior risultato di sempre, dopo i 13.673 milioni di ettolitri del 2003, e segna il ritorno ai valori pre-crisi del 2009. Altro dato da sottolineare, il 65,1% di quota di mercato domestico coperto dal settore birrario nazionale indica un rafforzamento del trend di crescita cominciato nel 2010 (63,5%) e proseguito nel 2011 (63,9%). Buoni anche i risultati della produzione di malto, risalita a 649.140 quintali (+3,1% rispetto ai 629.681 del 2011), come sempre interamente assorbiti dall’industria birraria italiana.

Leggi tutto…

| Categoria Documenti | 3979 letture

La sete mondiale di latte cresce nel vero senso della parola, soprattutto grazie ad alcuni mercati nei quali il latte viene consumato principalmente come bevanda. E cresce di conseguenza l’interesse dell’industria casearia per le tecnologie di processo, riempimento e confezionamento per bevande e alimenti liquidi presentate alla prossima edizione di drinktec, dal 16 al 20 settembre 2013, dove si troverà tutta la gamma di idee e materie prima per bevande innovative. Il salone è ormai da tempo un appuntamento fisso anche per l’industria casearia di tutto il mondo.

Leggi tutto…

| Categoria Documenti | 5743 letture

A drinktec 2013, il più grande salone internazionale per l’industria delle bevande e del liquid food, in programma dal 16 al 20 settembre 2013 nel Centro Fieristico di Monaco di Baviera, verranno presentati gli sviluppi più recenti del mercato delle bibite e le tecnologie più avanzate per la produzione e il confezionamento altamente automatizzati.

Leggi tutto…

| Categoria Documenti | 2781 letture

Di seguito vengono riportati i dati di sintesi sul settore vinicolo internazionale e su quello italiano diffusi dal Servizio stampa di Vinitaly in occasione della recente manifestazione 2013. per i dati internazionali la fonte è OIV, punto di congiuntura vitivinicola mondiale, ultimi aggiornamenti ufficiali (21 marzo 2013). I dati sul settore vinicolo italiano sono stati invece elaborati dal Servizio stampa Veronafiere/Vinitaly su diverse fonte: Oiv, Istat, Ismea, Federvini, UIV, Assoenologi secondo ultimi dati disponibili e ufficiali. – pressoffice@veronafiere.itwww.vinitaly.com Leggi tutto…

| Categoria Documenti | 2805 letture

Secondo i dati raccolti nell’ultima “Global Survey sull’indice di fiducia dei consumatori e sulle intenzioni di spesa” realizzata da Nielsen, azienda leader globale nelle misurazioni e analisi relative ad acquisti e consumi, a utilizzo e modalità di esposizione ai media, emerge che l’indice di fiducia in Italia si attesta a quota 41, in linea, seppure al di sotto del 1° trimestre 2013, con il dato registrato nel medesimo periodo dell’anno precedente. L’indice si mantiene in linea con i valori 2012, ma risulta ampiamente al di sotto dell’indice medio europeo (71) e global (94). In Europa la Global Survey di Nielsen posiziona l’Italia in terz’ultima posizione, dopo la Croazia (45 punti) e prima del Portogallo (33). L’indagine, realizzata tra il 13 e il 31 maggio 2013, misura dal 2005 l’indice di fiducia dei consumatori, le maggiori preoccupazioni e le intenzioni di spesa tra più di 29.000 intervistati online, in 58 paesi. Livelli di fiducia dei consumatori sopra e sotto i 100 punti indicano il grado di ottimismo e pessimismo. Leggi tutto…

| Categoria Documenti | 14985 letture

Articolo pubblicato sull’annuario settoriale Birritalia 2013-14

La definizione/individuazione della vera birra artigianale sembra essere un problema che esiste solo per noi e al limite per gli americani mentre nel resto d’Europa, con rare eccezioni, pare che nessuno se lo sia mai posto né soprattutto abbia intenzione di farlo mentre da noi è scottante materia di infinite discussioni che coinvolge produttori, addetti ai lavori e consumatori, specie in rete, su blog e forum. La qualificazione di birra artigianale incredibilmente non é stata ancora definita con precisione né a livello associativo né legale e quindi può essere vantata, anche se non apposta sulle etichette, da chiunque cerchi di cavalcare l’onda con l’evidente e demagogico intento di creare confusione nel consumatore.

Leggi tutto…

| Categoria Documenti | 2445 letture

“Cinquant’anni di Doc: il territorio, il vino, l’enologo”:Questo il tema generale del 68° Congresso che si è aperto giovedì 4 luglio nel Teatro Sociale G. Busca, con una cerimonia inaugurale impernia-ta sui cinquant’anni delle Denominazioni di orgine dei vini italiani. Di grande spessore sono stati i contenuti delle tre sessioni di lavoro: “L’approccio al mercato del vino”, con le esperienze di Piero Antinori, Angelo Gaja, Angelo Maci; “Il Piemonte, il suo territorio, i suoi vini”, un’analisi sensoriale di alcune perle enologiche piemontesi condotta da Piero Cane, presidente della Sezione Assoenologi Piemonte, e da Riccardo Cotarella, presidente nazionale Assoenologi; “La viticoltura del Nuovo Mondo alla luce delle recenti condizioni climatiche”, con le esperienze di famosi colleghi enologi sta-tunitensi, argentini e sudafricani.

Leggi tutto…

| Categoria Documenti | 6952 letture

OnestiGroup S.p.A. è un’azienda di distribuzione beverage con sede a Fiorenzuola d’Arda, leader nella distribuzione intermedia in Italia. L’azienda si contraddistingue per serietà e dinamismo ed oggi è strutturata in due distinte business unit, la prima che si occupa del business tradizionale di distribuzione, la seconda che si dedica invece alla distribuzione di marchi in esclusiva per il mercato italiano. L’azienda conta su un giro d’affari di circa 70milioni di euro, di cui il 60% realizzati con clienti del canale ingrosso ed il rimanente nel canale moderno. Leggi tutto…

| Categoria Documenti | 3223 letture

Tutte le novità nella produzione di PET e nel design delle bottiglie saranno in mostra a PETpoint, l’area dedicata all’interno di drinktec 2013, dal 16 al 20 settembre nel Centro Fieristico di Monaco di Baviera. L’enorme volume di bottiglie di PET prodotte ogni anno (circa 500 miliardi in tutto il mondo nel 2010) evidenzia l’importanza di una maggiore efficienza energetica e di sfruttamento delle risorse nella produzione di bottiglie. Un fattore critico è il peso delle bottiglie di PET, dato che fino al 70 percento dei costi di una bottiglia è determinato dall’impiego di materiale. Leggi tutto…

| Categoria Documenti | 2574 letture

FOOD è un consorzio pubblico-privato coordinato da Edenred che ha l’obiettivo di studiare il crescente fenomeno dell’obesità in Europa attraverso un approccio originale che coinvolge ristoratori, aziende e lavoratori di 7 paesi europei (Belgio, Francia, Italia, Repubblica Ceca, Slovacchia, Spagna e Svezia). I ricercatori impegnati hanno lavorato a stretto contatto per più di tre anni con l’obiettivo di promuovere i principi di un’alimentazione bilanciata.

Leggi tutto…

| Categoria Documenti | 3932 letture

Secondo quanto emerge da uno studio promosso dal “Polli Cooking Lab”, sta tornando di moda la storica “schiscetta” per la pausa pranzo sui luoghi di lavoro. Dall’operaio all’imprenditore, sempre più italiani scelgono la pausa pranzo “fai da te”. Leggera grazie a prodotti di qualità e gustosi, alla moda attraverso “lunch box” multifunzioni dall’anima tecnologica, oggi la “SchiChic” è protagonista sulle scrivanie in ufficio per il 73% degli italiani. Per non commettere errori, masterchef italiani e nutrizionisti indicano le regole base per preparare la “SchiChic”.

Leggi tutto…

| Categoria Documenti | 2811 letture

Il 68° Congresso nazionale dell’Associazione Enologi Enotecnici Italiani (Assoenologi), ossia dell’organizzazione nazionale di categoria che nel nostro Paese rappresenta i tecnici del settore vitivinicolo, si svolgerà dal 4 al 7 luglio in Piemonte, ad Alba. Politica, tecnologia e mercati gli argomenti che saranno trattati. La cerimonia inaugurale imperniata sul mezzo secolo dei vini Doc italiani. Le tre sessioni di lavoro comprendono oltre dodici ore di confronti, relazioni e dibattiti. “Cinquant’anni di doc: il territorio, il vino e l’enologo” è il titolo generale dell’evento la cui cerimonia inaugurale sarà imperniata sul mezzo secolo dei vini Doc italiani. Le tre sessioni di lavoro comprendono oltre dodici ore di confronti, relazioni e dibattiti su temi tecnici e commerciali.

Leggi tutto…

| Categoria Documenti | 2960 letture

drinktec, il salone internazionale per le bevande e il liquid food, propone iniziative interessanti oltre alle presentazioni degli espositori. Una novità assoluta è la Innovation Flow Lounge, una piattaforma di networking nella quale si discuterà di tendenze e idee per il marketing delle bevande. Nell’ambito di drinktec-Forum, gli esperti del settore parleranno dei temi più attuali della tecnologia, dei mercati e del marketing. Infine, i visitatori potranno assistere dal vivo alla premiazione delle migliori birre e del campione mondiale dei sommelier della birra. Una rapida carrellata degli appuntamenti più importanti del programma collaterale. Leggi tutto…

Pagina 10 di 31 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 31