antonietta
| Categoria Notizie Varie | 2175 letture

Dop, Igp, Stg, cresce il numero e il valore dei prodotti alimentari italiani a indicazione geografica

Italia Made In Italy Valore Dop Indicazioni Geografiche Indicazione Alimentari Geografica Numero Qualivita Igp Stg Ismea

Made In Italy Alimentari Igp Indicazioni Geografiche Italia Dop Geografica Stg Qualivita Indicazione Numero Valore Ismea

La crescita del valore economico delle produzioni a indicazione geografica continua inarrestabile per l’Italia, che vanta un primato mondiale con 822 prodotti DOP, IGP, STG registrati a livello europeo su 3.036 totali nel mondo. Il comparto delle IG italiane esprime i risultati più alti di sempre anche sui valori produttivi e per la prima volta supera i 15,2 miliardi di euro di valore alla produzione per un contributo del 18% al valore economico complessivo del settore agroalimentare nazionale.

 

 

Se il settore agroalimentare italiano ha visto crescere il proprio valore del +2,1%, il settore delle DOP IGP ha ottenuto un risultato migliore pari al +2,6%. Continua a crescere l’export delle IG made in Italy che raggiunge gli 8,8 miliardi di euro (+4,7%) pari al 21% dell’export agroalimentare italiano. Bene anche i consumi interni nella GDO che continuano a mostrare trend positivi con una crescita del +6,9% per le vendite Food a peso fisso e del +4,9% per il Vino. In particolare il settore food sfiora i 7 miliardi di valore alla produzione e 3,5 miliardi all’export per una crescita del +3,5%, mentre raggiunge i 14,7 miliardi al consumo con un +6,4% sul 2016. Il comparto wine vale 8,3 miliardi alla produzione (+2%) e 5,3 miliardi all’export (su un totale di circa 6 miliardi del settore), per quanto riguarda l’impatto territoriale, Veneto ed Emilia trainano il settore IG.

 

Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice
Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice

 

Il Sistema delle DOP IGP in Italia coinvolge 197.347 operatori e garantisce qualità e sicurezza anche attraverso una rete di 275 Consorzi di tutela riconosciuti dal Mipaaft, oltre 10mila gli interventi effettuati dagli Organismi di controllo pubblici.

I dati che emergono dal Rapporto dimostrano come il sistema delle indicazioni geografiche rappresenti ormai una solida realtà dell’economia agroalimentare italiana e quanto esso contribuisca al consolidamento della reputazione del Made in Italy nel mondo – Senza dimenticare l’enorme valore aggiunto che per il nostro Paese può derivare dal legame tra il territorio, il turismo e l’enogastronomia”, ha dichiarato Raffaele Borriello, Direttore Generale dell’ISMEA. “In questo contesto, il sistema delle indicazioni geografiche può avere un ruolo centrale in un nuovo progetto di politica agraria nazionale in grado di valorizzare il nostro modello di agricoltura nelle sue distintività produttive e territoriali, dove l’origine e la qualità dei prodotti sono elementi fondanti“.

Per una trattazione più completa si rimanda al Rapporto Ismea Qualivita 2018:

Per una panoramica territoriale delle DOP, IGP, STG si rimanda al documento: Ismea -Qualivita: panoramiche regionali sui prodotti alimentari italiani 

+info: www.ismea.it

 

 

+ COMMENTI (0)

Distillerie, Fabbrica della Birra, Tenute Collesi

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Numero Alimentari Made In Italy Valore Indicazione Dop Ismea Qualivita Italia Geografica Igp Stg Indicazioni Geografiche

ARTICOLI COLLEGATI:

Nuova campagna Segafredo Zanetti: “Un’esperienza ricca di esperienza”

Nuova campagna Segafredo Zanetti: “Un’esperienza ricca di esperienza”

08/10/2019 - Segafredo Zanetti, marchio globale dell’espresso italiano, parte del Gruppo Massimo Zanetti Beverage, torna on air con la nuova campagna ideata dall’agenzia M&C Saatc...

Wto autorizza gli Usa per dazi di 7,5 Mld $ sui beni europei

Wto autorizza gli Usa per dazi di 7,5 Mld $ sui beni europei

02/10/2019 - La decisione presa come compensazione per gli aiuti illegali concessi ad Airbus. Preoccupa l'impatto su molte eccellenze del Made in Italy, soprattutto i prodotti aliment...

Caffè Corsini vola in Cile per divulgare la cultura del caffè made in Italy e e gli ultimi trend

Caffè Corsini vola in Cile per divulgare la cultura del caffè made in Italy e e gli ultimi trend

26/09/2019 - Caffè Corsini vola in Cile: Patrick Hoffer, presidente dell’azienda leader nel settore food & beverage, i cui prodotti sono presenti in oltre 65 Paesi del mondo, è a ...

Cedral Tassoni investe oltre 2Mio/€ per ampliare la produzione e rimanere italiana

Cedral Tassoni investe oltre 2Mio/€ per ampliare la produzione e rimanere italiana

21/09/2019 - Cedral Tassoni annuncia un investimento di oltre 2 milioni di euro per completare i lavori di ampliamento e rinnovamento dello stabilimento di Salò, dove vengono prodotti...

Vini e spumanti trainano la crescita alimentare: parola di Ismea

Vini e spumanti trainano la crescita alimentare: parola di Ismea

17/09/2019 - Dopo un 2018 chiuso con un deciso rallentamento del trend di crescita, la spesa delle famiglie per i prodotti alimentari ha ripreso a crescere e a ritmi più elevati. Le e...

Osservatorio Vini: l’Italia si conferma per il 2019 primo produttore mondiale con 46 Mio/Hl

Osservatorio Vini: l’Italia si conferma per il 2019 primo produttore mondiale con 46 Mio/Hl

04/09/2019 - La vendemmia 2019 segna la nascita di una nuova collaborazione. Per la prima volta, infatti, Unione Italiana Vini, Ismea e Assoenologi uniscono le rispettive forze e comp...

Bisio Progetti potrà produrre le capsule compatibili con Dolce Gusto Nestlé

Bisio Progetti potrà produrre le capsule compatibili con Dolce Gusto Nestlé

26/07/2019 - Bisio Progetti, azienda parte del Gruppo Guala Closures, vince contro il colosso Nestlè per la produzione di capsule compatibili a marchio Dolce Gusto. Il Tribunale di Mi...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

12 + cinque =