Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

Grande protagonista in miscelazione, forse ancora da scoprire alla mescita: il rum è uno dei prodotti più amati e utilizzati ai banconi dei bar, eppure spesso temuto per una degustazione assoluta. Per divulgarne le qualità e il consumo torna la Guida ai migliori rum bar d’Italia di Isla de Rum, giunta alla sua quinta edizione.

Leonardo Pinto – Ideatore della Guida ai migliori rum bar d’Italia

Libera da sponsor o sostegni brandizzati, la guida è ideata da Leonardo Pinto e promossa da Isla de Rum (www.isladerum.com) in collaborazione con ShowRUM – Italian Rum Festival (www.showrum.it); l’obiettivo è tanto chiaro quanto interessante, promuovere il rum in mescita sia agli occhi del consumatore che nell’arsenale degli addetti ai lavori. Non è infatti richiesta la presenza di marchi particolari in bottigliera, piuttosto un personale formato e capace di instradare la clientela verso l’etichetta giusta.

I criteri di accesso alla guida sono semplici. Occorre una buona proposta rum in mescita, sia in termini di numero di referenze che di tipologie di prodotto, per poter guidare l’appassionato o il curioso attraverso il mondo del distillato, garantendo da un lato la possibilità di assaporare il proprio stile preferito, dall’altro l’opportunità di scoprirne di nuovi. È perciò indispensabile che il personale addetto alla mescita o al servizio abbia una buona preparazione e cultura sul rum, per cui consigliabile l’aver partecipato a corsi di formazione, come il Rum Master di Isla de Rum.

La candidatura è aperta a tutti i locali che servono rum in mescita. Per scaricare il modulo di candidatura si può visitare il link: www.isladerum.com/migliori-rum-bar-2021-aperte-le-iscrizioni/

© Riproduzione riservata

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

4 × quattro =