Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

Se chiedete a chi ci è nato e non vive più lì che cosa rimpiange di più della Grecia, non vi parlerà solo della bellezza dei suoi orizzonti, della immensità del suo mare, del bianco delle sue case, della brezza sottile o dei colori dei suoi tramonti. No. Vi risponderà: «mi manca la sua profondità». Una profondità che nella lontananza sa sussurrarti, ti rilassa con la sua quiete, ti intrattiene sottolineata dall’eco dei gabbiani, interrotta soltanto dalla felicità delle persone. Le sue isole, arroccate a picco sul mare sono fatte di scalini e piccoli sentieri per pedoni e asini, dove le macchine non riescono ad entrare. In certi ristoranti e piccoli locali devi sapere come arrivarci, consigliato da persone del posto. I suoi piatti, i suoi drink hanno tutta l’essenza del Mediterraneo accompagnati sempre da quell’atmosfera che sa di estate.

Per i nostalgici e gli amanti della Grecia, c’è una soluzione per riassaporare la sua unicità. Se il mare ha le proprie rotte, Ghilardi Selezioni traccia la sua scia navigando nel bere miscelato: «Il nostro focus è quello di ricercare sempre prodotti nuovi, di alta qualità, che sappiano soddisfare i requisiti di una clientela sempre più esigente» afferma la Marketing Director Marianna Sicheri Mazzoleni.

Ecco le referenze Made in Greece che arricchiscono il portfolio Ghilardi:

Mala Peruviana, azienda artigianale greca, produce succo di pomodoro ottenuto da qualità esclusivamente locali e coltivate secondo agricoltura sostenibile. Il risultato è un prodotto ricco di vitamine e sapori, che ambisce a distaccarsi dalle referenze commerciali. Tutta la gamma (senza glutine, vegana, Kosher e Halal) è adatta al consumo liscio, oppure per drink analcolici e non e si compone della versione Red, Earth, Fire.

Ingredienti per un Fuego en Mexico

40 ml Tequila Arette Blanco
10 ml succo di lime
90 ml Succo di Pomodoro Fire Mala Peruviana
1 pizzico di sale di sedano e pepe nero
2-3 gocce di Salsa Worcestershire

 

Continuando nel settore Soft Drinks, troviamo la linea Three Cents frutto inizialmente di un piccolo progetto home-made e divenuto uno dei più seguiti al mondo, oltre che insignito di numerosi riconoscimenti come la World’s 50 Best Bars e la Difford’s Guide. Il nome Three Cents prende ispirazione dai primi del ‘900. All’epoca la soda più economica era”plain” con un costo di due centesimi, mentre per la versione aromatizzata si pagava il supplemento di un centesimo: ecco allora il nome Three Cents. La gamma, prodotta con metodi artigianali si compone di: Tonic Water, Dry Tonic, Aegean Tonic, Lemon Tonic, Two Cents Plain Soda a cui si aggiungono Pink Grapefruit, Ginger Beer, Cherry Soda, Sparkling Lemonade, Gentleman’s Soda.

 

 

Ouzo Mitilini, è un tradizionale aperitivo greco a base anice, che ricorda un po’ il Pastis italiano. Divenuto popolare all’inizio del XX secolo, come sostituto dell’assenzio che era illegale, viene consumato aggiungendo acqua e ghiaccio.

Mastic Tears produce la poco nota Mastiha, classico liquore greco dal sapore balsamico che viene prodotto dall’omonima pianta attraverso un processo di raccolta della resina che, dopo essere stata pulita, viene disciolta in alcool e distillata. Due le versioni: Mastiha Classic con aggiunta di zucchero (come da ricetta tradizionale) e Mastiha Dry che ne è priva.

 

 

Per quanto riguarda i vini, rientra nel catalogo Ghilardi, il Volcanic Slopes Vineyards, nato nel 2013 come pura espressione del terroir di Santorini. La cantina vinifica solo uve autoctone di tipo Assyrtiko, fermentate in tini di cemento con lieviti indigeni. I vitigni, coltivati su terreni vulcanici, danno vita al Pure un vino fortemente minerale con note acide.

 

+INFO: www.ghilardiselezioni.com

 

© Riproduzione riservata

caffepagato.com - Il tuo bar a portata di App - Ancora non sei affiliato?

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

1 × uno =