beverfood
| Categoria Notizie Vino | 2707 letture

Gli effetti del BREXIT: l’export del vino italiano è a forte rischio

Vino Mercato Vini Uk Effetti Rischio Spumante Italiano Export Vini Export Esportazioni Spumanti Prosecco Brexit

Prosecco Spumante Esportazioni Spumanti Effetti Vino Brexit Export Mercato Vini Uk Italiano Rischio Export Vini

Il vino è il principale prodotto gastronomico italiano esportato nel Regno Unito, il che significa che è più esposto a ricadute Brexit rispetto ad altri prodotti. Lo scorso anno ben 3,3 milioni di ettolitri sono stati esportati in Gran Bretagna per un valore di € 746.000.000.

brexit-spumanti

Secondo l’analisi esposta da Giorgio dell’Orefice su il Sole 24 Ore dell’1.07.16, il Regno Unito è il secondo mercato in termini di qualità e il terzo in termini di valore totale (dopo gli Stati Uniti e la Germania) per i marchi italiani. Le statistiche dell’export evidenziano un decennio di crescita costante del consumo di vino italiano sul mercato UK. In particolare le vendite di spumanti nel Regno Unito sono salite del 38% lo scorso anno, guidate da Prosecco, le cui vendite sono aumentate addirittura del  48,5%

Databank excel xls csv Dati Indirizzi e-mail Aziende Beverage Bevande Tabella Campi records

Un rallentamento dell’export italiano potrebbe venire immediatamente a causa dello shock dei tassi di cambio: già, nelle ore subito dopo i risultati Brexit, la sterlina è scesa del 30% nei confronti dell’euro. Questo rappresenta una decisa perdita di competitività dei vini italiani che finora hanno goduto  sul mercato britannico di un buon rapporto qualità / prezzo. E questo vale soprattutto per il Prosecco, che ha basato il suo successo sull’essere “facile” e conveniente rispetto allo champagne francese.

 

Per una più ampia informazione:
http://www.italy24.ilsole24ore.com/art/business-and-economy/2016-06-30/prosecco-producers-ready-to-mourn-end-of-extravagant-uk-sales-100833.php?uuid=ADFLLql

+ COMMENTI (0)

Gosling Rum - Distribuito da Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Effetti Vino Prosecco Italiano Spumante Esportazioni Spumanti Mercato Vini Uk Brexit Rischio Export Vini Export


ARTICOLI COLLEGATI:

Cartizze Dry La Tordera per brindare alla festa della mamma!

11/05/2019 - “Di mamma ce n’è una sola” e per un’occasione speciale come la “festa della mamma” è importante scegliere il vino giusto e brindare insieme alla propria famiglia. Il Cart...

Cantina di Soave: per Vinitaly “5StarWines” il Miglior Spumante è Settecento33

08/05/2019 - Più di 2700 bottiglie hanno preso parte alla selezione annuale di 5StarWines - the Book.  Una degustazione alla cieca condotta da una giuria di professionisti altamente q...

Si chiama CLO ed è la nuova bolla di Tenuta Tamburnin

07/05/2019 - Quella della Tenuta Tamburnin potrebbe essere, sulla carta, una delle tante e solite storie che si sentono oggigiorno sul vino con descrizioni ed etichette in cui non man...

Di Bolla in Bolla: la prima edizione a Novara il 4 e 5 maggio

26/04/2019 - Una bollicina tira l’altra. Ecco perché la prima edizione dell’evento Di Bolla in Bolla si appresta senza dubbio spumeggiante. Format nuovo, che punta a far conoscere meg...

Perlino a Vinitaly: focus sull’export nei mercati mondiali con l’Asti Spumante

15/04/2019 - Perlino, realtà storica fondata nel 1905 attiva nel settore spumanti e vermouth, di recente con una sinergia con Dilmoor si è affacciata anche al comparto degli spirits. ...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

uno × quattro =