Pinterest LinkedIn

Dersut Caffè, azienda socia dell’Istituto Espresso Italiano (IEI), è una storica torrefazione, fondata nel 1947 da due soci triestini da cui prende il nome.

Dopo soli due anni, nel 1949, viene rilevata dal Conte Vincenzo Caballini di Sassoferrato, il quale dopo aver dato le sue dimissioni da dirigente di una filiale FIAT, decide che è giunta l’ora di dare una svolta alla sua vita lavorativa e di mettere alla prova il suo spirito imprenditoriale.

Il mondo del caffè non è comunque sconosciuto alla famiglia; il padre della moglie Elisabetta, Luigi Gianfrè, è infatti un commerciante ben conosciuto nel settore e grazie a lui la passione per il caffè continua ad essere trasmessa nel corso delle generazioni successive.

 

Annuario Coffitalia Caffè Italia Scarica Gratis
Annuario Coffitalia Beverfood Caffè Italia torrefazionii aziende indirizzi Scarica Gratis in versione PDF

 

Dal momento in cui il Conte Vincenzo prende le redini della torrefazione, Dersut inizia a divenire un marchio non solo conosciuto, ma soprattutto a essere associato alla qualità, l’azienda inizia a espandersi nel territorio e a crescere, pian piano, sempre di più.

Nel 1971 con grande gioia e soddisfazione il Conte Vincenzo viene affiancato dal figlio Giorgio il quale, dopo aver conseguito la laurea in Economia e Commercio, si afferma in azienda come figura di riferimento, con grande energia, competenze e vision.

Sono anni di costante espansione per Dersut e in concomitanza dell’ingresso in azienda nel 1999 della primogenita Lara, che prima  consegue il titolo di avvocato  con esame presso la Corte d’Appello di Venezia , nasce un progetto lungimirante di ulteriore crescita aziendale e differenziazione del business: nel 2002 viene inaugurata la prima Bottega del Caffè Dersut.

 

 

Fiore all’occhiello dell’azienda, le caffetterie a marchio in pochi anni diventano un motivo d’orgoglio e di rappresentanza dell’azienda in tutto il Triveneto, dirette da una squadra di formazione che ne segue scrupolosamente la gestione operativa e il mantenimento di alti standard qualitativi.

Il 2010 è un anno che corona un’altra delle tappe fondamentali per Dersut: l’inaugurazione del Museo del Caffè, uno dei pochissimi musei che racconta la storia dell’amata bevanda a partire dalla pianta sino ad arrivare alla tazzina, simbolo della cultura italiana del caffè.

 

 

In questo edificio, ricco di storia e cultura, realizzato per volontà del  Conte Giorgio anche nell’ottica di contribuire alla valorizzazione del territorio, vengono continuativamente organizzati eventi, visite e ricorrenze al suo interno; a fine 2018 Lara ne segue l’iscrizione a Museimpresa, associazione italiana dei musei ed archivi aziendali, condividendone le finalità di conservare la memoria industriale, diffondere gli standard qualitativi e promuovere il concetto di responsabilità culturale, oltre che economica, civile e sociale, delle imprese.

Alla fine del 2015 anche la secondogenita Giulia, dopo la laurea magistrale in Marketing Management conseguita all’Università Commerciale Luigi Bocconi di Milano, fa il suo ingresso in azienda, portando con sé tanta curiosità verso il mondo del caffè che la spinge a sapere sempre di più, viaggiando nei paesi d’origine per vivere in prima persona questo mondo così affascinante, dal quale c’è sempre, ogni giorno, qualcosa di meraviglioso da imparare.

 

Fonte: Istituto Internazionale Assaggiatori Caffè
www.coffeetasters.org

Scheda e news: DERSUT CAFFÈ S.p.A.

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Coffitalia Beverfood Caffè Italia torrefazionii aziende indirizzi

Scrivi un commento

diciassette + 14 =