0
Pinterest LinkedIn

L’etichettatrice modulare OPERA completamente attrezzata con sistemi di controllo di qualità in linea è stata fornita al cliente d’oltreoceano Rust-Oleum, conquistato dall’estrema affidabilità e flessibilità di produzione di questa soluzione.

Opera

Rust-Oleum, il principale produttore di dispositivi professionali a spruzzo per decorazione e antiruggine sui mercati statunitense e canadese, ha deciso di impiegare la tecnologia Sacmi nel rinnovamento delle sue linee di produzione. I fattori chiave che stanno dietro la decisione della società (un cliente che usa per la prima volta le soluzioni Sacmi per questo settore) includono la straordinaria flessibilità delle soluzioni impiantistiche sviluppate dalla divisione Packaging del Gruppo e l’eccellenza dei sistemi di visione e di controllo della qualità, che vanno dal posizionamento del contenitore (sistema brevettato Sacmi) all’applicazione e controllo dell’etichetta.

A questa ditta americana è stato fornita una OPERA 400 26T di nuova generazione, un’etichettatrice modulare con due diversi moduli, uno per l’applicazione di etichette con tecnologia roll-fed, l’altra per l’applicazione di etichette autoadesive. Un sistema di visione e controllo di qualità ad alta efficienza – personalizzato in base alle esigenze specifiche del cliente – completa l’ordine.

Databank excel xls csv Dati Indirizzi e-mail Aziende Beverage Bevande Tabella Campi records

Ciò che rende questo sistema così eccezionale è la sua struttura compatta, ad alta resistenza, progettata per garantire affidabilità e prestazioni in ogni condizione di produzione. Le due stazioni di etichettatura assicurano fino a 21.000 applicazioni all’ora, mentre l’intera fase di controllo della qualità è gestita da unità LVS (sistema di visione etichettatura) che posizionano il contenitore (usando 6 videocamere) e controllano sia l’etichetta sia l’ugello (con 4 dispositivi di acquisizione di immagini) .

La decisione del cliente di investire è stata anche fortemente influenzata dalla configurazione modulare dell’etichettatrice: ciò consente, tramite un singolo passaggio attraverso la macchina, di applicare l’etichetta principale sul barattolo (modulo roll-fed) e il codice a barre (tecnologia autoadesiva). Il risultato è un processo di produzione efficiente che garantisce completamente prestazioni di elevata qualità, grazie all’integrazione con il controllo dell’etichetta e l’orientamento del contenitore.

Inoltre, il personale Sacmi ha lavorato a fianco del personale tecnico del cliente presso la sede della società per perfezionare soluzioni personalizzate che soddisfano esattamente i requisiti richiesti.  Inoltre, l’affidabilità di lunga durata e la redditività è assicurata non solo dalle soluzioni tecniche adottate, ma anche da una configurazione di impianto estremamente lineare che offre facilità d’uso e un facile accesso alle parti principali della macchina.

+Info ufficio stampa:
Valentina Gollini – Valentina.gollini@sacmi.it

SCHEDA DI APPROFONDIMENTO E ALTRE NEWS SACMI

Professional sprays for protection and decoration, US leader chooses Sacmi labelling

OPERA modular labeller fully equipped with in-line quality control systems supplied to transatlantic customer Rust-Oleum, won over by the solution’s extreme reliability and output flexibility

Rust-Oleum, the leading producer of professional anti-rust and decorative spray devices on US and Canadian markets, has decided to employ Sacmi technology in the renewal of its production lines. Key factors behind the decision of the company (a first-time user of Sacmi solutions for this industry) include the outstanding flexibility of the plant engineering solutions developed by the Group’s Packaging Division and the excellence of the vision and quality control systems, which range from container positioning (patented Sacmi system) to application and checking of the label.

This American firm has been provided with an all-new OPERA 400 26T, a modular labeller with two different modules, one for the application of labels using roll-fed technology, the other for the application of self-adhesive labels. A highly efficient vision and quality control system – personalised to suit the customer’s specific needs – completes the order.

What makes this system so exceptional is its hard-wearing, compact structure, designed to ensure excellent reliability and performance whatever the manufacturing conditions. The two labelling stations ensure up to 21,000 applications an hour, while the entire quality control phase is handled by LVS (labelling vision system) units that position the container (using 6 video cameras) and inspect both label and nozzle (4 image acquisition devices).

The customer’s decision to invest was also greatly influenced by the modular configuration of the labeller: this allows, via a single passage through the machine, application of the main label on the can (roll-fed module) and the bar code (self-adhesive technology). The outcome is an efficient production process that fully guarantees output quality thanks to integration with label control and container orientation.

Moreover, Sacmi personnel have been working alongside the customer’s technical staff on the company’s premises to perfect personalised solutions that meet their exact requirements. Furthermore, long-lasting reliability and profitability is ensured not just by the adopted technical solutions but also by an extremely linear plant configuration which provides user-friendliness and easy access to essential machine parts.

+Info:
Valentina Gollini – Valentina.gollini@sacmi.it

WEB PAGE AND NEWS SACMI

caffepagato.com - Il tuo bar a portata di App - Ancora non sei affiliato?

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

sedici + diciannove =