Maria Sofia Tarana
| Categoria Notizie Vino | 1026 letture

Export vino Italia 2019: nel primo semestre superata la soglia dei 3 miliardi di euro

Export Vini 2019 Esportazioni Vini Italia Soglia Vino Superata Export Italia

Superata Export Vini Vino Esportazioni Vini Italia Italia Soglia Export 2019

Nei primi sei mesi del 2019, l’export italiano di vino e mosti ha chiuso i conti in maniera soddisfacente. In totale, il settore in volume ha superato i 10 milioni di ettolitri (+9%), mentre in valore ha oltrepassato la soglia dei 3 miliardi di euro, con una crescita del 3% rispetto al medesimo periodo del 2018. Nonostante il mercato si stia rapportando con la vendita, in particolare, dei prodotti dell’abbondante vendemmia 2018, tengono i prezzi medi di spumanti e vini fermi, mentre lo sfuso (sottoposto a forte concorrenza del prodotto spagnolo) registra pesanti flessioni dei listini, nell’ordine del 30%.

Nel primo semestre dell’anno, però, le esportazioni italiane di vini fermi verso gli Stati Uniti hanno registrato una pesante battuta d’arresto calando del 4% in volume (1,1 milioni di ettolitri), con valori stabili a poco meno di mezzo miliardo di euro. In particolare, questi primi sei mesi del 2019 sono stati difficilissimi per i vini bianchi, che negli USA segnano riduzioni del 10% in volume e del 7% in valore, mentre il comparto dei rossi riesce, per ora, a tenere il passo con una crescita del 3% in volume e dell’8% in valore. I vini fermi bianchi e rossi rappresentano un settore strategico che va difeso, tutelato e promosso con ancora più forza. Questa flessione rappresenta un campanello d’allarme per l’intero settore, che va assolutamente ascoltato, perché quello statunitense è il primo mercato a valore per le nostre bottiglie. Considerando che all’orizzonte si profila l’introduzione di dazi da parte dell’amministrazione USA, in scia alla disputa Boeing/Airbus con l’Unione Europea, questo scenario rischia di peggiorare in futuro.

Al contrario dei vini fermi, il Prosecco e gli spumanti in generale negli Stati Uniti stanno andando a gonfie vele: l’export nei primi sei mesi del 2019 fa registrare +6% in volume e +5% in valore.

Oltre che negli USA, la situazione dei vini fermi confezionati non è positiva in Canada. Nonostante l’entrata in vigore degli accordi di libero scambio, infatti, l’export italiano ha registrato una flessione del 6%, a fronte delle crescite di Francia (+2%) e Spagna (+22%).

 

+ COMMENTI (0)

Luksusowa - Polish Vodka - Potao Heros since 1928 - esclusiva di Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Export Vini Vino Italia Esportazioni Vini Italia Export Superata Soglia 2019


ARTICOLI COLLEGATI:

L’italia, seppure con vendemmia in calo, si conferma primo produttore al mondo di vino del 2019

L’italia, seppure con vendemmia in calo, si conferma primo produttore al mondo di vino del 2019

03/10/2019 - La vendemmia 2019 segna la nascita di una nuova collaborazione. Per la prima volta, infatti, Unione Italiana Vini, Ismea e Assoenologi uniscono le rispettive forze e comp...

Nel secondo trimestre 2019 Italia al primo posto nell’Europa dei big 5 per fatturato

Nel secondo trimestre 2019 Italia al primo posto nell’Europa dei big 5 per fatturato

02/10/2019 - L’Italia si posiziona al primo posto nel ranking del largo consumo delle principali economie europee. Nel secondo trimestre 2019, infatti, il fatturato del largo consumo ...

Ein Prosit 2019: stelle e contaminazione, programma da urlo per la ventunesima edizione

Ein Prosit 2019: stelle e contaminazione, programma da urlo per la ventunesima edizione

01/10/2019 - Nemo Propheta in Patria. Un inno all'apertura mentale e di orizzonti, in un momento storico particolarmente delicato per quello che riguarda la duttilità verso l'esterno....

Italia&Cina: nasce Wok ‘e press, la ricetta firmata da Coca-Cola e da Simone Rugiati

Italia&Cina: nasce Wok ‘e press, la ricetta firmata da Coca-Cola e da Simone Rugiati

25/09/2019 - Il mondo è pieno di confini, ma esiste un posto in cui è facile e piacevole superarli: la tavola. Quando il mondo segue la testa, infatti, si divide. Mentre quando ascolt...

Le prime 10 aziende di alimenti Bio in Italia secondo Pambianco Strategie d’impresa

Le prime 10 aziende di alimenti Bio in Italia secondo Pambianco Strategie d’impresa

24/09/2019 - Il bio sta vivendo un momento di riflessione, che finisce per colpire i suoi produttori “specializzati”. Il primo studio Pambianco sui fatturati delle aziende italiane le...

Countdown per BrauBeviale 2019: connettiti con il futuro

Countdown per BrauBeviale 2019: connettiti con il futuro

23/09/2019 - BrauBeviale 2019 è una delle mostre di beni capitali più importanti al mondo per il settore del beverage. Si terrà dal 12 al 14 novembre nel centro espositivo di Norimber...

Sella&Mosca compie 120 anni: storia di famiglia, passione e successo

Sella&Mosca compie 120 anni: storia di famiglia, passione e successo

20/09/2019 - Due cognati che trasformano quindici ettari di terra nel vigneto più ampio d'Europa. Basterebbe questo per definire i contorni dell'anima di una delle dimensioni più icon...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

4 × cinque =