0
Pinterest LinkedIn

La Federazione Europea delle Acque in Bottiglia (EFBW) – che rappresenta oltre 500 produttori di acque minerali naturali e di acque di sorgente in tutta l’Europa – ha pubblicato il suo primo rapporto di sostenibilità per illustrare l’impegno a lungo termine del settore per una buona gestione ambientale. La pubblicazione evidenzia risultati conseguiti nel campo della protezione delle sorgenti, il riciclaggio e l’efficiente consumo dell’energia e dell’acqua


Copertina Annuario Bevitalia 09-10I produttori europei di acque minerali naturali e acque di sorgente sono stati costantemente impegnati nella tutela dell’ambiente per garantire la purezza naturale dell’acqua sotterranea. Questo viene fatto direttamente o in partenariato con le comunità locali. L’Europa vanta alcune delle più antiche e grandi zone di protezione delle proprie fonti, alcune delle quali coprono fino a diverse migliaia di ettari. Le acque minerali naturali e le acque di sorgente sono una risorsa rinnovabile. Il riciclaggio è sempre stato una priorità assoluta per l’industria delle acque minerali. Tutte le confezioni utilizzate dal settore sono riciclabili al 100% e le imprese stanno continuamente investendo in programmi nazionali di recupero e riciclaggio.

Grandi risultati sono stati raggiunti anche in relazione alla riduzione di peso delle bottiglie; in media, il peso di una bottiglia di PET da 1,5 litri è stato ridotto da 50 g nel 1986 a 35g nel 2009. Inoltre, un numero crescente di produttori europei sta utilizzando la plastica riciclata (R-PET) per la produzione di bottiglie nuove. Va anche sottolineato come la produzione di acqua confezionata presenti il più basso consumo di acqua rispetto a tutte le altre bevande confezionate. In effetti, si potrebbe dire che l’acqua potabile contribuisce a risparmiare acqua! Il settore inoltre implementa tecniche di risparmio idrico, come il riciclo di acque industriali per il riutilizzo, consentendo così di ottimizzare le risorse.

Databank excel xls grossisti

L’acqua in bottiglia ha un minor contenuto di CO2 (carbon footprint) rispetto a qualunque altra bevanda confezionata. Inoltre, i produttori stanno lavorando duramente per migliorare l’efficienza di energia globale attraverso l’integrazione di fonti di energia rinnovabile in tutte le loro operazioni, ottimizzando anche i trasporti. Commentando la relazione, Hubert Genieys, Presidente EFBW spiega: “La protezione dell’ambiente è una priorità assoluta per il settore. Il nostro obiettivo è quello di fornire ai consumatori un prodotto naturale, puro e sicuro che garantisca che le risorse saranno disponibili per le generazioni future “.

Per leggere il report completo : www.efbw.eu/images/file/EFBW%20Sustainability%20Report%20lowres3.pdf

INFOFLASH/EFBW
European Federation of Bottled Waters (EFBW è la voce del settore acque in bottiglia in Europa. E’ una associazione non-profit con base a Bruxelles, EFBW ed ha una base di membri di 26 associazioni nazionali (tra cui l’italiana MINERACQUA) che insieme rappresentano oltre 500 produttori di acque minerali naturali e acqua di sorgente in tutta Europa. EFBW lavora a stretto contatto con le istituzioni europee ed internazionali che regolano l’acqua in bottiglia. EFBW è un membro attivo della European Food e Drinks Association (CIAA), così come dell’International Council of Bottled Waters Association (ICBWA) – INFO: EFBW 32 rue de l’Association B-1000 Brussels Tel: +32 2 210 20 32 yasmin.kaderbhoy@efbw.orgwww.efbw.org

LE ALTRE BEVERNEWS DELLA SEZIONE: —-> Acque Confezionate

No.3 London Dry Gin - nuova bottiglia disponibile da Marzo 2020 - esclusiva di Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Bevitalia Acque Minerali Acquista

Scrivi un commento

tre × tre =