Pinterest LinkedIn

Nel 2004, Charles Rolls, ex direttore generale della Plymouth Gin, e Tim Warrilow, creatori e ancora oggi proprietari del marchio, decisero di creare una gamma di soft drink per supplire alla totale mancanza nel mercato di mixer che fossero all’altezza dei distillati premium già esistenti e di quelli che allora nascevano. In seguito ad un’avventurosa ricerca, riuscirono a trovare gli ingredienti adatti per poter produrre dei soft drink totalmente naturali basandosi su delle ricette prive di conservanti e dolcificanti sintetici.

fevertree3
Il nome del marchio, “Fever Tree – L’Albero della Febbre”, proviene dal gergo comune con cui viene chiamato l’albero di Cinchona dal quale si estrae il chinino, ingrediente chiave per la produzione della tonica. Fever-Tree si fornisce di chinino in una piantagione della varietà Cinchona Ledgeriana al confine tra la Ruanda e il Congo, che risulta essere il chinino più puro al mondo.La Ginger Beer e la Ginger Ale di Fever-Tree vengono prodotte, invece, utilizzando la miscelazione di tre tipi di zenzero provenienti da tre località del mondo diverse: dalla Costa d’Avorio arriva lo zenzero verde, la cui peculiarità è il suo aroma leggero e fresco con sentori di lime e i cui oli sono estratti non appena raccolto, anziché aspettare l’essicazione delle radici.

Annuario Bevitalia Bevande Analcoliche Beverfood.com acquista ora o scarica gratis il pdf
Annuario Bevitalia Bevande Analcoliche Beverfood.com acquista ora o scarica gratis il pdf

Da Kochi, India, proviene lo zenzero ricco e terroso, quasi cioccolatoso e dalla Nigeria uno zenzero che possiede un’intensità aromatica adatta a bilanciare i primi due. Altri ingredienti chiave per la produzione della gamma Fever-Tree sono le arance amare della Tanzania spremute a freddo e manualmente per conservarne il più possibile la fragranza volatile, l’estratto di limoni siciliani per la Bitter Lemon e la Lemonade e le erbe aromatiche, come il timo-limone e il rosmarino della Provenza per la Mediterranean. L’ultima arrivata è l’Elderflower, acqua tonica arricchita con fiori di sambuco freschi raccolti a mano tra maggio e giugno nella zone del Glouchestershire, Regno Unito. Tutta la gamma Fever-Tree utilizza come unico dolcificante lo zucchero di canna, al contrario di altri marchi che utilizzano aspartame o saccarina. L’acqua utilizzata proviene da una fonte nello Staffordshire ed è stata selezionata per il suo basso contenuto di minerali.

 

Riferimenti:

PROPRIETARIO: Charles Rolles e Tim Warrilow
SITO WEB produttore: fever-tree.com/it_IT/
REGIONE DI ORIGINE: United Kingdom
DISTRIBUZIONE ITALIA: Velier spa

 

+INFO: www.velier.it/velier@velier.it

No.3 London Dry Gin - nuova bottiglia disponibile da Marzo 2020 - esclusiva di Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Bevitalia Bevande Analcoliche Acquista

Scrivi un commento

2 × cinque =