beverfood
| Categoria Notizie Distribuzione - Ristorazione | 2611 letture

FIPE PROMUOVE IL BOLLINO DI QUALITA’ PER I RISTORANTI, IN ACCORDO CON IL MINISTERO DELLA SALUTE

Salute Fipe Bollino Qualita Ristoranti Ministero

Salute Qualita Ristoranti Bollino Fipe Ministero

Bollino di qualità per i ristoranti in accordo con la proposta del minisdtro della salute Feruccio Fazio (nella foto); mantenimento di alti standard qualitativi nella ristorazione di necessità; impraticabilità dell’etichettatura dei piatti nella ristorazione offerta dalle grandi catene; educazione alla buona alimentazione impartita come insegnamento per il tramite delle mense scolastiche…… Sono stati questi i principali temi presentati da Fipe, la federazione leader nel settore dei pubblici esercizi, durante la quattro giorni di Cibus, la rassegna internazionale dell’alimentazione che si chiude oggi a Parma.

Fipe ha accolto immediatamente la proposta del ministro della Salute, Ferruccio Fazio, nell’organizzazione di un marchio di qualità che ponga in evidenza gli aspetti nutritivi e salutisti in un pasto da consumare al ristorante. L’idea del Ministro che si avvicina molto al progetto Fipe del Bollino Blu può trovare un punto di incontro ed è proprio in questa direzione che verrà rilanciata l’iniziativa. L’attenzione alla qualità dell’offerta è un imperativo dominante anche nella ristorazione di necessità, quella legata al bisogno alimentare di chi per studio, lavoro o altri motivi mangia abitualmente fuori casa. È infatti nel bar che nascono e mutano le mode e gli stili alimentari.

Nel 2009 sono stati serviti circa un miliardo e ottocentomila pasti che hanno generato un fatturato complessivo pari a 12 miliardi e mezzo di euro. Per stimolare una domanda che dopo una crescita considerevole nel decennio fino al 2000 ha subito una battuta d’arresto, gli esercenti hanno convenuto sulla necessità di studiare formule più accattivanti per il consumatore, offerta di pasti veloci, sicuri, nutrienti e leggeri, e maggiore attenzione ai prezzi che devono essere sostenibili per chi pranza abitualmente fuori casa.

Databank excel xls grossisti

Lo sforzo del settore rischia però di essere appesantito da iniziative legislative solo in apparenza a tutela del consumatore, ma che in realtà non sarebbero poi praticabili. È il caso dell’iniziativa europea di etichettatura delle pietanze da parte della catene di ristorazione. Il regolamento europeo rischia di ostacolare uno dei pochi settori in grado di reagire meglio alla crisi economica. Per questo Fipe ha dichiarato a Cibus che farà sentire assieme ad Hotrec (la federazione europea di riferimento) la sua voce proprio a Bruxelles, dove il lungo iter legislativo sta per giungere a compimento.

D’altra parte, mangiare in maniera consapevole e conoscendo gli aspetti nutritivi di ciò che si ingerisce è un insegnamento che, senza ricorrere alle etichettature, può essere impartito sin dall’infanzia, magari proprio mangiando nelle mense della scuola. Le mense possono essere considerate uno strumento educativo affinché un bambino abituato a mangiare correttamente possa diventare un consumatore in grado di scegliere e valutare da adulto. Basti pensare che nelle mense scolastiche consumano il pranzo, cioè il pasto principale della giornata, oltre due milioni di giovani cittadini.

+INFO: www.fipe.it

+ COMMENTI (0)

Distillerie Fabbrica della Birra Tenute Collesi

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Qualita Ristoranti Bollino Fipe Ministero Salute

Tags/Argomenti:

ARTICOLI COLLEGATI:

ACQUA PLOSE E FIAMO INSIEME PER LA SALUTE.

30/11/2011 - La Federazione Italiana Associazioni e Medici Omeopatici (FIAMO) ha scelto di affiancare il proprio marchio a quello di Acqua Plose, in virtù delle sue preziose peculia...

Gli effetti positivi delle bollicine e i prosecchi CA’ DEL SOLE

19/09/2013 - Ricercatori e studi Usa hanno recentemente messo in evidenza che Il vino ha capacità di essere un importante coadiuvante terapeutico in alcune componenti del corpo, ovvia...

Energy drink e salute: secondo un recente studio italiano le bevande energetiche migliorerebbero la funzionalità cardiaca

02/09/2012 - Gli energy drink e cuore, spesso accusate di danneggiare la salute a più livelli, sono tornate sotto i riflettori al Congresso 2012 della Società europea di cardiolo...

Il caffè aiuta ad aumentare la soglia di attenzione e concentrazione nella guida

29/08/2013 - La stanchezza alla guida è un problema che può colpire tutti i guidatori, giovani e meno, dai guidatori professionisti a chi lavora la notte, ai vacanzieri. Ci sono prove...

Il GOJIBERRY, il celebre frutto nutraceutico dell’Est Asia, e’ disponibile in Italia a marchio Almaverde Bio

24/06/2013 - Il gojiberry e' il frutto di una pianta arbustiva, tipo vite, coltivata principalmente in Est Asia, in particolare in Cina, Giappone, Taiwan e Penisola di Malay. E' consi...

GENERAL VENDING PRESENTA LA NUOVA CIOCCOLATA LUXURY SENZA GRASSI IDROGENATI: FA BENE ALL’UMORE E ALLA SALUTE.

24/02/2010 - L’ultima novità nei prodotti da ricarica firmati Luxury e distribuiti dalla General Vending di Solbiate Olona (VA), è la Cioccolata senza grassi idrogenati, vera “...

Succo-di-ciliegia-insonnia

Il consumo regolare di SUCCO di CILIEGIA potrebbe aiutare a combattere l’insonnia

04/05/2014 - Bere succo di ciliegia al mattino e alla sera potrebbe essere una sana abitudine in grado di migliorare il sonno. A suggerirlo uno studio presentato durante il meeting Ex...

BIRRA E SALUTE: IL BERE MODERATO PROTEGGE ANCHE LE DONNE

21/12/2010 - Un consumo moderato di alcool è uno dei fattori più favorevoli - insieme al consumo di fibre e di grassi polinsaturi - che riduce la mortalità totale non solo negli uom...

Le sorprendenti virtù del SUCCO DI PERA: abbassa il tasso di alcool nel sangue

26/08/2015 - Il succo di pera avrebbe delle spiccate proprietà anti-sbornia .  E' quanto rivela uno studio dell'ente di ricerca australiano Csiro. Ma gli effetti benefici di questo fr...

Foodness sbarca anche nel vending con i suoi prodotti funzionali senza zuccheri e senza glucosio

12/06/2018 - Foodness vince la guerra contro gli zuccheri lanciando sul mercato bevande funzionali con un basso apporto calorico e senza sciroppo di glucosio. Tiziano Lusetti, da noi ...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

14 − cinque =