Moreno
| Categoria Notizie Vino | 577 letture

Focus su export vini Italia 2018: calo dei volumi ma con un valore di oltre 6 miliardi di euro

Export Vini Export Valore Vini Ismea Vino E Spumanti Focus Italia Volumi Osservatorio Del Vino

Vini Italia Export Valore Focus Ismea Volumi Osservatorio Del Vino Export Vini Vino E Spumanti

L’Osservatorio del Vino rilascia i dati definitivi sull’export 2018 del vino italiano, convalidando le stime diffuse nei mesi scorsi. Il quadro, delineato da ISMEA, partner dell’Osservatorio, e Unione Italiana Vini, conferma le preoccupazioni relativamente ad un rallentamento delle esportazioni del comparto vitivinicolo.

 

 

Da un lato, si regista una crescita in valore e il superamento per il secondo anno consecutivo della soglia dei 6 miliardi di euro (6,2 miliardi €), fatto estremamente positivo che testimonia come il vino italiano sia sulla giusta strada per una migliore valorizzazione dei prodotti. Dall’altro, il contesto mondiale, caratterizzato da consumi relativamente stabili, e il “sistema Italia”, che non riesce ad accelerare in termini di competitività, costringono il comparto ad un andamento sui mercati internazionali segnato da una tendenza di crescita che sembra essersi interrotta.

L’export rappresenta circa la metà del fatturato complessivo del settore e untabelle o sbocco di mercato fondamentale per il suo sviluppo, in particolare vista la situazione interna di costante stagnazione. In questo senso, è necessario che le aziende e le associazioni del vino avviino un percorso interno di riorganizzazione e ottimizzazione dell’offerta. Un punto quest’ultimo che, oggi, rappresenta una debolezza per il sistema vitivinicolo del bel Paese.

 

I numeri

 

Il vino italiano nel 2018 è cresciuto del 3,3% in valore toccando i 6,2 miliardi di euro, mentre a volume, a causa della scarsa vendemmia del 2017 e una domanda piuttosto fiacca sui mercati, è sceso sotto la soglia dei 20 milioni di ettolitri (19,8 milioni hl), pari a circa l’8% in meno rispetto all’anno precedente.

Le esportazioni dei vini fermi in bottiglia sono calate del 5% in volume (9,7 milioni di hl) e a valore sono restate stabili, confermando i 3,8 miliardi di euro del 2017, con una progressione del 5% sui prezzi medi al litro (3,81 €/l). Con l’ingresso sui mercati del Pinot Grigio delle Venezie il confronto dalle DOP e IGT rispetto allo scorso anno non è possibile, tuttavia le IG hanno registrato un assestamento a volume attorno ai 14,6 milioni di ettolitri (-3%) e un incremento del 3% in valore.

 

Databank Database Case Vinicole Cantine Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web

 

Analizzando nel dettaglio i singoli Paesi, per quanto riguarda i vini fermi in bottiglia, si registra uno stallo delle esportazioni negli Stati Uniti (lieve calo attorno all’1% in volume) e un debole aumento del valore pari all’1,4%, mentre nel Regno Unito la decrescita è stata più consistente: -8% in volume e -1% in valore.

 

 

Traino del settore si sono dimostrati ancora una volta gli spumanti, con una robusta crescita dell’11,2% in valore (oltre 1,5 miliardi €) e un aumento vicino al 6% a volume (quasi 3,9 milioni di ettolitri), con il Prosecco che ha segnato il +15% a valore e il +10% a volume. I frizzanti, invece, sono rimasti stabili a volume, recuperando discretamente sulla componente del valore (+7%), grazie al buono stato di salute del mercato tedesco (+3% in volume e +12% in valore), primo importatore per questa tipologia di prodotti.

 

+Info: press1@joyapr.it

 

+ COMMENTI (0)

Sogedim trasporti a temperatura controllata

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Ismea Osservatorio Del Vino Export Vini Vino E Spumanti Italia Export Valore Focus Vini Volumi


ARTICOLI COLLEGATI:

Osservatorio del Vino: EXPORT VINI ITALIANI verso quota 5,5 miliardi

20/10/2016 - Il valore dell’export vini da gennaio a luglio ha superato i 3 miliardi di euro. L’export degli  spumanti a denominazione si è portato a 517 mln di euro (+26%) e 1,3 mln ...

EXPORT VINI IN RUSSIA: bilancio in chiaroscuro per l’Italia

21/11/2013 - Bilancio in chiaroscuro per le cantine italiane in Russia. Da gennaio a settembre, a fronte di una crescita sui volumi (+8%, a 29 milioni di litri), il nostro Paese regis...

A wine2wine 2018 focus sulla promozione del vino all’estero e in Italia

26/11/2018 - “Export all’italiana: tutti per uno e nessuno per tutti - Le stime export sull’annata, i programmi e la vision su una promozione del made in Italy che deve superare i cam...

ismea

ISMEA: l’export agroalimentare italiano in lieve crescita nel primo semestre 2014

30/09/2014 - Le esportazioni italiane di prodotti agroalimentari chiudono il primo semestre di quest'anno con un progresso dell'1,6% in valore, determinato esclusivamente dalla buona ...

CARPENE’ MALVOLTI: al via la nuova rete vendite diretta per la Germania

08/03/2016 - Carpenè Malvolti, accingendosi dal prossimo mese di Aprile a distribuire direttamente i propri prodotti in Germania, sceglie il ProWein 2016 - il più internazionale tra g...

Barbera d’Asti: presentati gli ottimi dati sull’ imbottigliato 2017

14/02/2018 - Asti, 12/o2/2018 - Il Consorzio della Barbera d’Asti e i vini del Monferrato con i suoi 11mila ettari nelle province di Asti, Alessandria e Cuneo è il più grande Consorzi...

MERCATO VINO ITALIA primo trimestre 2016: vendite horeca in crescita del+6% in valore e del + 5% in volume

30/06/2016 - “I dati dei primi tre mesi del 2016 ci parlano di un aumento complessivo delle vendite del 5,4% a volume e del 6,2% in valore, offrendoci un quadro complessivo ottimistic...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

dieci + 9 =