Zarmalana
| Categoria Notizie Food | 1239 letture

Gialle&Co: le baked potatoes italiane che scaldano Milano

Potatoes Milano Baked Italia Scaldano Gialle

Scaldano Milano Gialle Italia Baked Potatoes

© Riproduzione riservata


In una proposta culinaria sempre in continua evoluzione nella città di Milano tra nuove aperture e locali trend, sta ottenendo un ottimo riscontro Gialle&Co, il format incentrato sulle patate aperto il 26 ottobre in zona Moscova, precisamente in via Volta. Siamo andati a provare questa recente apertura con ancora in mente quella baked potatos assaggiate a Edimburgo qualche anno fa e non ci siamo pentiti. E in effetti da Gialle&Co non sembra quasi di stare in Italia, piuttosto chiudendo un attimo gli occhi e sbirciando dalle finestre sulla strada si ha una sensazione quasi londinese, che ha ispirato cinque amici nella creazione del locale, reinterpretando in chiave italiana la tipica baked potato inglese.

 

5 AMICI TRA LONDRA E PATATE

Tutto nasce dall’idea di cinque amici, durante un viaggio a Londra. Cercando qualcosa di tipico e poco distante dall’albergo la compagnia approda in un pub dove la proprietaria acclama a gran voce che qui si possono trovare le migliori baked potatoes della città. Ne ordinano diverse, dalla classica burro panna acida e bacon alla variante con pollo e salse, ma il tasting non è soddisfacente: pesantezza e gusto sciapo. Uno di loro decide quindi di sfidare la proprietaria a cucinare una baked potato all’italiana, in cambio di carpire i segreti della ricetta tradizionale. Quella notte nasce la prima ricetta della baked potato di Gialle&Co., la Threecolore con stracciatella, songino e pomodorini. “Abbiamo ragionato molto su dove aprire- ci dice Alberto, uno dei cinque soci- la scelta è caduta su Milano perché in quella che di fatto sta diventando la capitale del food mancava una proposta simile. Non siamo stati i primi in Italia, ci sono altre realtà che lo fanno con cui siamo entrati in contatto, ma possiamo ritenerci dei pionieri per Milano”.

SIGNATURE E STAGIONALI

Patata cotta al forno e declinata in quindici ricette signature e altre stagionali ideate dallo chef Andrea Vigna. “Noi veniamo da settori diversi, per cui ci siamo affidati a un vero professionista che ha curato personalmente il menù- continua Alberto- Siamo cinque soci, fisicamente solamente uno di noi seguirà la parte operativa, per gli altri appena abbiamo tempo libero siamo qui“. Si dividono in Fishytariane, per gli amanti del pesce, in Meatariane, per chi non può fare a meno della carne, in Veggytariane e Vegane per il popolo green. Dodici proposte classiche e altre tre stagionali che arricchiscono la scelta dei menu. I signature dishes di Gialle&Co sono senza dubbio la Controstream con salmone, crème fraîche allo zenzero, aneto e anacardi, la Mortacci yours con guanciale croccante, salsa carbonara e pecorino, la Ratatoma con ratatouille di verdure al forno, toma, origano fresco, per finire la Molto Well con olio al basilico, crema melanzane, origano fresco e pomodorini confit. Spesa abbordabile, da un mino di 7 a un massimo 11 euro.

Scarica gratis l'Annuario Microbirrifici
Annuario Microbirrifici

 

DESIGN E CONCEPT

Gialle&Co guarda tanto al prodotto quanto è chiara l’importanza del design. Per creare il locale, un vero gioiellino dove nulla è lasciato al caso, si è riunito un vero e proprio team composto da chef, esperti di marketing, art director ed interior designer. Ben definito il concept, non solo un locale, ma anche un brand con un DNA deciso da assaporare attraverso l’esperienza di tutti i sensi. Lo studio, curato da The Chic Fish, si è focalizzato sul prodotto, la baked potato, sulla sua genuinità. Ispirazione a luoghi rurali e genuini, utilizzo di materiali grezzi, ma che trattati ed accostati nel giusto modo diventano raffinati e inusuali. Design elegante ma minimal, il locale è caratterizzato dalla ricerca di pezzi vintage e dalla sperimentazione attraverso le contaminazioni di materiali antichi con altri ultramoderni. Nella sala principale dalla fontana liberty da giardino recuperata da un’antica villa nobiliare, l’acqua potabile naturale e frizzante disseta gli amanti delle patate. I banconi ed i tavoli mostrano i segni del tempo e della natura: sono composti da antiche pietre vicentine del Gottardo rimaste all’aperto sotto le intemperie per anni. I muri sono decorati in un voluto unfinished mood. La vera innovazione è la costruzione di una serra all’interno del locale: cucina e bar sono racchiusi all’interno di un artistico collage di vecchie vetrate vintage recuperate in tutta Italia, per trasmettere la sensazione di mangiare all’esterno pur essendo all’interno, in un gioco di dentro e fuori che trasporta in un mondo rurale, lontano dalla caotica Milano. La serra si completa con la particolare vetrina, che con un sistema unico nel suo genere studiato nei minimi dettagli permette al locale di aprirsi completamente alla città nelle giornate di bel tempo e diventando contemporaneamente nuovi posti a sedere.

BIRRA, BEVERAGE E VERMOUTH

Non mancano le proposte interessanti anche se parliamo di beverage, una carta di livello creata da uno dei soci che ha messo in lista quello che gli piace bere, per una proposta di aperitivo con le mini baked, le patate più piccole dai 3 ai 14 euro, farcite e servite come finger food, per una degustazione completa, adatta ai più curiosi. Orario aperitivo dalle 19:00 alle 20:30 saranno accompagnate o da birra artigianale, con Canediguerra il birrificio di Alessandria inserito come birra esclusiva del locale. Sulla parte vini da segnare alcune chicce in carta, dai vini di Marco De Bartoli, passando alle bollicine di Faccoli e Abbona, con un’impostazione che strizza l’occhio ai naturali. E per il futuro prepariamoci anche ai trend in voga della mixology. Sarà stato un caso ma quando abbiamo visitato il locale era presente anche il giovane Bava, esponente della famiglia che produce bollicine di Alta Langa e Vermouth con il marchio Cocchi. Ci ha promesso una verticale di Vermouth in abbinamento alle patate del locale, bisogna solo aspettare, una buona scusa per tornarci.

Orari:
Aperti 7 su 7 dalle 12 alle 23

Contatti:
Gialle&Co
Via A. Volta, 12
20121 Milano
333. 8255507
info@gialleandco.com

 

© Riproduzione riservata

Italia Potatoes Gialle Baked Milano Scaldano

ARTICOLI COLLEGATI:

Luca Angeli barmanager del Four Seasons: Milano è bella e viva anche d’estate

21/06/2018 - Milano è bella, è ufficiale. Su questo punto ormai non ci sono più dubbi, ce lo hanno fatto notare soprattutto i tanti turisti che hanno aumentano le presenze durante tut...

Berta on Tour, prosegue il viaggio della grappa. Finale a settembre

19/06/2018 - On the road, tagliando l'Italia da sud a nord, toccando sei città in otto tappe: continua la marcia di Berta on Tour, lo show itinerante ideato dalle Distillerie Berta pe...

Pescheria con cottura: a Milano c’è anche il mare

17/06/2018 - Per il filosofo francese Montesquieu nel suo celebre testo “De l’esprit des lois”, una delle leggi fondamentali della natura è la ricerca di cibo. Per cercare il pesce a ...

Horeca settimana-della-birra-artigianale

Il futuro della birra artigianale: i 5 trend più importanti per i consumatori

15/06/2018 - La birra artigianale è ormai stabilmente tra le preferenze dei consumatori, reggendo egregiamente il confronto con i prodotti industriali. Nel futuro sembra intravedersi ...

Maison ST-GERMAIN sbarca in italia e sceglie Milano per la sua casa

14/06/2018 - Le seconde case sono quelle dove di solito si passano le vacanze, ci si diverte e si fanno nuove esperienze fuori dalla quotidianità. Sarà per questo che ST-GERMAIN ha de...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

20 + diciannove =