Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

Piantare 70.000 alberi entro la fine del 2022? Si può. Per celebrare il “Mese della Terra”, il rum nicaraguense Flor de Caña ha deciso di lanciare una campagna di riforestazione globale che possa garantire un futuro più verde e quindi più sostenibile alle generazioni future.

Rum ultra-premium Carbon Neutral e certificato Fairtrade, distribuito in esclusiva in Italia da Velier, Flor de Caña ha già piantato oltre 800.000 alberi dal 2005 ed è sulla buona strada per raggiungere l’ambizioso traguardo di un milione di alberi piantati entro il 2025. La tutela del pianeta, d’altronde, caratterizza da sempre lo storico brand nato nel 1890, quando un giovane avventuriero italiano decise di fondare una distilleria ai piedi del vulcano San Cristóbal, il più alto e attivo del Nicaragua. La sua missione? Produrre rum in maniera sostenibile, con l’obiettivo di responsabilizzare i suoi consumatori sull’esigenza di salvaguardare l’ambiente che ci circonda e accrescere, al contempo, la consapevolezza sull’importanza della riforestazione.

Proprio in tal senso va letta la campagna “Together for a Greener Future” (#TogetherForAGreenerFuture), supportata dell’ente ambientale One Tree Planted e diretta anche ai privati cittadini (è possibile supportare gli sforzi di riforestazione donando a questa pagina: ogni dollaro donato garantirà un albero piantato e, da parte sua, Flor de Caña aggiungerà e raddoppierà la stessa cifra donata da ogni persona durante la campagna). La “Giornata della Terra” del prossimo 22 aprile, nello specifico, vedrà una squadra di volontari piantare decine di alberi nei campi agricoli di Vaiano Valle, alle porte di Milano (è possibile iscriversi e partecipare all’iniziativa a questo link), in collaborazione con Soulfood Forestfarms Hub Italia.

“Noi di One Tree Planted – dichiara Matt Hill, fondatore e Chief Environmental Evangelist dell’ente One Tree Planted- siamo orgogliosi di continuare la nostra partnership con Flor de Caña, che ha supportato vari progetti di riforestazione attraverso campagne di fundraising uniche durante questi anni. Durante la loro crescita, gli alberi ripristineranno la stabilità e il benessere del suolo, miglioreranno il filtraggio e l’assorbimento dell’acqua, mitigheranno gli effetti dei cambiamenti climatici, daranno una spinta alla biodiversità e procureranno molti benefici alle comunità locali”.

“Come leader globali nella ricerca di pratiche sostenibili nell’industria degli spirits – risponde Mauricio Solórzano, Global Ambassador di Flor de Caña – siamo molto impegnati nella protezione e conservazione dell’ambiente. Grazie alla partnership con One Tree Planted vogliamo portare il nostro impegno ambientale a un livello successivo, lavorando insieme per ispirare le persone in tutto il mondo a condividere il nostro sforzo di recuperare le foreste e assicurare un futuro più verde per le generazioni future”.

I rum Flor de Caña vengono distillati con il 100% di energie rinnovabili e invecchiati in maniera naturale fino a 30 anni in botti ex-bourbon senza ingredienti artificiali o zuccheri aggiunti. Non è certo un caso, difatti, che questo marchio abbia ricevuto il premio di “Best Rum Producer of the Year” durante l’International Wine and Spirit Competition (IWSC) del 2017, mentre nel 2021 agli Spirit Business Awards sono arrivati il “Distillery Sustainability Award” e l’“Ethical Award” per il suo primato nelle pratiche sostenibili.

 

© Riproduzione riservata

Scheda e news: Velier SpA

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Aperitivo: No. 3 London Dry Gin  - Food is The Key - distribuito in Italia da Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina