Pinterest LinkedIn

Dall’8 giugno al 10 luglio parte il mese dedicato alla raccolta differenziata. Il Gruppo Sanpellegrino e Amsa annunciano la loro collaborazione all’insegna del riciclo e della cura per l’ambiente nel contesto del “Mese del Riciclo della Plastica”, che vede Amsa e Corepla presenti nei quartieri di Milano con il CAM (Centro Ambiente Mobile) per sensibilizzare i cittadini alla raccolta differenziata e al riciclo.


Annuario Bevitalia Acque Minerali, Bibite e Succhi Beverfood 2008/09

Il Gruppo Sanpellegrino, da sempre attento alle tematiche relative al riciclo e alla raccolta differenziata, ha deciso di affiancare Amsa e di raccontare ai cittadini milanesi cosa succede a una bottiglia di plastica che viene riciclata. Infatti, per il Gruppo Sanpellegrino il “Mese del Riciclo della Plastica” rappresenta un’ulteriore occasione per promuovere e incentivare le persone a differenziare correttamente i propri rifiuti e in particolare le bottiglie di PET che possono così trasformarsi in una vera e propria risorsa economica e sociale.
Il PET, sigla che sta per polietilenetereftalato, è il materiale con cui comunemente sono realizzate le bottiglie di acqua minerale: è una plastica leggera, resistente e riciclabile al 100% che può essere reimpiegata per altri molteplici scopi – ovatte e fibre per la realizzazione di imbottiture e capi di abbigliamento come giacche a vento e tessuti “pile”, ecc. Attraverso l’ “UFFICIO MOBILE” di Amsa e il CAM, l’isola ecologica itinerante di Amsa, i milanesi potranno così togliersi ogni dubbio sulle bottiglie in PET dell’acqua minerale e capire concretamente l’importanza della corretta raccolta differenziata e del riciclo di questo materiale. “L’ufficio mobile, insieme al CAM – la nostra stazione ecologica itinerante per la raccolta differenziata che ha creato un’innovativa modalità di conferimento dei rifiuti – rappresenta uno straordinario strumento di comunicazione e sensibilizzazione della cittadinanza. Un momento di incontro e di confronto con i milanesi che potranno approfittare dei tecnici presenti per chiarimenti sulla raccolta differenziata della plastica, con un focus particolare sulle bottiglie in PET, la frazione della raccolta più nobile e pregiata. La partnership con Sanpellegrino, infatti, mira a migliorare la qualità dei materiali che vengono raccolti e, contestualmente, mostrare ai milanesi un esempio concreto di riciclo, Lalitro di Levissima. Non dobbiamo perdere di vista il tema centrale rispetto alla raccolta dei rifiuti, che non è tanto quanta “differenziata” si può fare, ma quale parte di quello che si differenzia può essere mandato a riciclo” commenta il Direttore Generale di Amsa, Salvatore Cappello.

Guida Guidaonline Bevandefrutta Beverfood frutta frutti succhi nettari

Il personale Amsa sarà a disposizione dei cittadini per dare informazioni e rispondere alle loro domande e curiosità con particolare attenzione al riciclo del PET. I consumatori verranno poi invitati a visitare l’ufficio mobile Sanpellegrino per ricevere LaLitro di Levissima: la prima bottiglia in Italia lanciata dal Gruppo Sanpellegrino realizzata con il 25% di R-PET (plastica riciclata), testimonianza concreta di cosa può diventare il PET se avviato al corretto riciclo. “Siamo orgogliosi di poter collaborare con Amsa in occasione del primo mese del riciclo della plastica” afferma Daniela Murelli, Direttore CSR del Gruppo Sanpellegrino. “Siamo convinti che sia necessario superare la mentalità “usa e getta” in favore di quella dell'”usa e riusa” e in questo la sensibilizzazione al riciclo gioca un ruolo fondamentale. Per la nostra azienda, leader di mercato in Italia nel settore delle acque minerali smaltire i rifiuti in modo corretto e verificare ed educare i cittadini costantemente affinché questo avvenga è una priorità assoluta”. Il CAM e l’Ufficio Mobile di Amsa saranno operativi dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 15.00, e si sposteranno in città visitando diversi quartieri nel corso di questo mese, secondo il calendario predefinito e disponibile sul sito web di Amsa – www.amsa.it

INFOFLASH/AMSA
Amsa, società del Gruppo A2A, è l’azienda milanese che gestisce i servizi ambientali nella città di Milano e in 7 comuni della Provincia Milanese. Amsa tiene oggi pulita – nel territorio di Milano – un’area di 182 Kmq, lavorando per oltre 2,1 milioni di persone: 1.300.000 abitanti e 800.000 city users. Quotidianamente vi sono impegnati oltre 2.000 addetti alla pulizia stradale e alla raccolta rifiuti, che si avvalgono di una flotta di circa 1.300 automezzi. Ogni anno AMSA raccoglie a Milano oltre 710.000 tonnellate di rifiuti solidi con un sistema di raccolta differenziata domiciliare “porta a porta”. Oltre a recuperare materiali riciclabili come carta, plastica, metalli, vetro e rifiuti organici, Amsa grazie al termovalorizzatore Silla2 produce energia elettrica e calore dall’incenerimento della frazione residua non recuperabile.

+ info: Ufficio Stampa – Amsa
Riccardo Argentino – tel. 02.2729.8015 – riccardo.argentino@amsa.itufficio.stampa@amsa.it
Italo Resenterra – tel. 02.2729.8356 – italo.resenterra@amsa.it

INFOFLASH/SANPELLEGRINO
Sanpellegrino è la più grande realtà nel campo del beverage in Italia, con acque minerali, aperitivi analcolici, bibite e tè freddi. I suoi prodotti, sintesi di benessere, salute ed equilibrio, sono presenti in oltre 120 paesi attraverso filiali e distributori sparsi nei cinque continenti. Sanpellegrino, in qualità di principale produttore di acqua minerale, è da sempre impegnata per la valorizzazione di questo bene primario per il Pianeta e lavora con responsabilità e passione per garantire a questa risorsa un futuro di qualità. www.sanpellegrino-corporate.it

+ info: Ufficio Stampa – Ketchum
Sonia Silvani – tel. 02/62411977 – sonia.silvani@ketchum.it
Maria Caso – tel. 02/62411938 – maria.caso@ketchum.it
Responsabile Relazioni Esterne Sanpellegrino SpA
Prisca Peroni
tel. 02/31971 – prisca.peroni@sanpellegrino.it

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Acquitalia Acque Minerali Acquista

Scrivi un commento

5 × cinque =