Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

“God Save The Wine” diventa per una notte… The Student. E torna in grande stile, investendo Firenze con un ciclone rosso, bianco e rosato. Con una serata che ha regalato spettacolo, formazione e grande divertimento nel tanto atteso festival multimediale itinerante dedicato ai wine lovers di tutta Italia, diretto dal sommelier informatico Andrea Gori, promosso e organizzato da Firenze Spettacolo con PromoWine.

Nell’accogliente e giovanile palcoscenico del “The Student Hotel”, il regno di condivisione, comfort e design, stavolta il tema del giorno è stato dunque il vino, presentato al fianco del suo inseparabile compagno, il buon cibo. “The Student a Tavola: abbinamento cibo-vino” era, non a caso, il nome dell’interessante masterclass che ha aperto quest’ultima edizione, deliziando i presenti con alcune delle eccellenti etichette partecipanti, con la vista mozzafiato dello skybar e con gli abbinamenti gastronomici scelti dallo chef di casa (“FOOO” e “La Ménagère”), Fabio Barbaglini. La ciliegina sulla torta, uno dei più talentosi e ricercati chef d’Italia, che grazie alla sua sarabanda di ingredienti e ai suoi tocchi da artista dei fornelli è riuscito, insieme a tutto il suo staff, a esaltare gli aromi e i sapori di ogni singolo vino. 

Il risultato? Abbinamenti  curiosi e rivoluzionari che non hanno avuto paura di osare, come ad esempio il Brunello 2015 con la coscia battuta e condita all’orientale in emulsione all’olivello spinoso e fichi o il Rosato con minestrone di frutta e verdura autunnale con capperi semicanditi (i due pairing più inusuali e coraggiosi a detta dello stesso Andrea Gori), andando ben al di là del solito e troppo semplicistico mito del rosso con la carne e del bianco col pesce. 

Il “TSH”, col suo concept ibrido e fantasioso, ha dato così pieno sfogo agli spiriti creativi che arricchiscono costantemente l’universo del food&beverage. Tanto nella masterclass, con un ristretto menù pensato ad hoc, tra salmone crudo in salsa di avocado e crème brûlée ai funghi caramellata al sesamo con noci e dragoncello, quanto nell’evento pubblico che ha animato fino a tarda notte i corridoi della “scuola” più spassosa di Firenze con svariate proposte enogastronomiche di alta qualità (consultare il menù in calce per farsi un’idea!). Parliamo, ovviamente, di quella di viale Spartaco Lavagnini, che per l’occasione si è vestita da sera accogliendo centinaia di appassionati. Nonostante la pioggia incessante e la prima vera giornata d’autunno. L’amore per il vino (e per il buon cibo), d’altronde, vince sempre su tutto. 

I vini protagonisti della serata:

BOLÈ Faenza

Bolé Nove Bolle Romagna DOC Spumante

BORTOLOMIOL Valdobbiadene

Grande Cuvèe del Fondatore Valdobbiadene Docg Prosecco Superiore Brut Nature Rive S. Pietro di Barbozza millesimato 2017

Ius Naturae Valdobbiadene Docg Prosecco Superiore Brut millesimato 2018 Vino Biologico

Audax Zero.3 Valdobbiadene Docg Prosecco Superiore Brut millesimato 2017

Il Segreto di Giuliano Sangiovese – Toscana IGT 2016

CASTELLI DEL GREVEPESA Mercatale VP

Vernaccia di San Gimignano DOCG 2018

Chianti Classico Clemente VII 2016

CASTELLO DI ALBOLA Radda in CHIANTI

Poggio alle Fate 2018 (Chardonnay Toscana IGT)

Chianti Classico DOCG 2016

Chianti Classico DOCG Riserva 2016

Santa Caterina Chianti Classico Gran Selezione 2016

CASTELLO TRICERCHI Montalcino

IuLi’o Sangiovese 2018

Rosso di Montalcino 2017

Brunello 2013

Brunello 2015

FAMIGLIA CECCHI Castellina in Chianti

Val delle Rose, Litorale, Vermentino, Maremma Toscana DOC 2018

Val delle Rose, Aurelio, Maremma Toscana DOC 2016

Villa Rosa, Ribaldoni, Chianti Classico DOCG 2016

LA SALA San Casciano VP

Chianti classico “La Sala” 2015

Chianti Classico Riserva “La Sala” 2016

Chianti Classico Gran Selezione “Il Torriano” 2015

Campo all’Albero IGT Colli dell’Etruria centrale 2016

MARZOCCO DI POPPIANO Montepertoli

Chianti DOGG 2017

Chianti DOGG riserva 2016

Chianti DOGG riserva 2015

Pretale Toscana rosso IGT 2015

Vigna del leone Toscana rosso IGT 2015

PARTESA distribuzione

San Cristoforo (Erbusco, Bs)

Franciacorta San Cristoforo Brut

Torre a Cona (Rignano sull’Arno, Fi)

Torre a Cona Colli Fiorentini 2018

Torre a Cona Il Merlot 2016

POGGIO BONELLI

Chianti Colli Senesi DOCG 2016

Chianti Classico DOCG 2016

“Cretum” Toscana IGT 2018

Chianti Classico DOCG Riserva 2016

Vin Santo del Chianti Classico DOC “Occhio di Pernice” 2008

VIGNAMAGGIO Greve in Chianti

Terre di Prenzano 2016 – Chianti Classico

Gherardino 2015 – Chianti Classico Riserva

Monna Lisa 2015 – Chianti Classico Gran Selezione

Sangiovese di Vitigliano 2015 – Igt Toscana

Merlot di Santa Maria 2015 – Igt Toscana

Cabernet Franc di Vignamaggio 2015 – Igt Toscana

VILLA SALETTA Palia (Pisa)

Chianti 2015, DOCG

Chiave di Saletta 2015, IGT Rosso Toscana

Rosè 2018, Rosato Italiano

Spumante Millesimato 2013, Metodo Classico

SAN FELICE
Avane Chardonnay 2018
Bell’Aja Bolgheri 2016
Campogiovanni Brunello di Montalcino 2014

 Special Food Guest:

Panificio Pasquale La Rossa, Certaldo
“Il Panettone e I biscotti di Certaldo”

Ospite: 
La scuola BWINE per imparare a conoscere il vino

Il menù dello chef Fabio Barbaglini:

DAL MAIALE

Spalla Cotta al Naturale, cipolla rossa e capperi

DALLA CHIANINA

Coscia Battuta e condita all’orientale, emulsione all’olivello spinoso e fichi

IL GORGONZOLA

al cucchiaio con sedano e pistacchi

IL RISO

alla zucca, porri e robiola

IL BACCALÀ

cotto in olio, il suo brodetto e ortaggi d’autunno

IL POMODORO IN CONSERVA

condito con olive, pane ed erbe

UOVO

con crema di capra fresca, passatina di zucca, olio, semi e riduzione di zucca

LEGUMI E RADICI

In brodetto di funghi e cren

PANNA COTTA

al limone con composta di olio e pompelmo e scorze candite

ACQUA E CIOCCOLATO

con cacomela infuso alla melissa e zenzero candito

© Riproduzione riservata

Banchedati excel csv contatti email aziende beverage e food

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Scrivi un commento

quattro − 3 =