Pinterest LinkedIn

Oltre 5mila metri quadrati, con 100 produttori di cose buone recensiti sul Golosario 2013 di Paolo Massobrio e 100 produttori di vino scelti fra i mille del libro L’Ascolto del Vino. Golosaria, la manifestazione di cultura e gusto dunque raddoppia e sul sito www.golosaria.it è già possibile scaricare l’invito per i giorni 17-18-19 novembre a Milano al Palazzo del Ghiaccio – Frigoferi Milanesi. “Golosaria – dice l’ideatore Paolo Massobrio, che firma l’evento per il settimo anno – rappresenta un laboratorio che quest’anno si animerà intorno al tema dell’irrinunciabile qualità”. Quindi i piatti della tradizione rivisitati secondo l’esigenza di gusto e stili di vita, ma anche la tendenza del barbecue, i corsi di cucina, la pizza secondo i principi della qualità e tanto altro ancora.

Catering Ristorazione Databank excel xls csv Dati Indirizzi e-mail Aziende Beverage Bevande Tabella Campi records

“E poi il vino – annuncia Marco Gatti – che si potrà incontrare secondo diverse sfaccettature, con presenze eccellenti e curiose di ogni regione d’Italia”. Il programma, in progress, è già disponibile sul sito www.golosaria.it e rappresenta certamente un assaggio di quell’Italia del gusto che si appresta a vivere l’Expo del 2015.Golosaria è una rassegna di cultura e gusto promossa da Club di Papillon. Un evento in cui si accendono i riflettori sui migliori produttori artigianali d’Italia, selezionati dal libro Il Golosario di Paolo Massobrio. Questi si danno appuntamento, ogni autunno, a Milano e a Torino e in Primavera nel Monferrato, per mettere in mostra le eccellenze gastronomiche di cui l’Italia è ricca.

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Io sono Coralba BLUE. Sono armoniosa ed equilibrata, un’emozione al primo sorso!

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina