0
Pinterest LinkedIn

Il brand  Gordon’s, uno dei gin più popolari, più amati e più venduti in Italia e nel mondo, ha deciso che fosse il momento di cambiare. Il mondo del Gin è un mondo dinamico e frizzante e in questo panorama Gordon’s gioca un ruolo cruciale. Per mantenere questa dinamicità, alla Diageo hanno deciso che il primo elemento da modernizzare fosse quello più importante: la bottiglia.

Databank Database Case Vinicole Cantine Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web

La nuova bottiglia è stata pensata per conferire a Gordon’s una maggiore modernità e distintività sullo scaffale, e per fare accrescere la percezione qualitativa del consumatore verso il brand e migliorare la sua “Shopping Eperience”.

Questo redesign ha voluto mantenere l’iconico logo Gordon’s al centro sul fronte della bottiglia, oltre al blasone raffigurante la testa di cinghiale – simbolo di qualità per i consumatori, e conferire così a Gordon’s una presenza più impattante sullo scaffale eccessivamente affollato .

Databank excel xls csv Dati Indirizzi e-mail Aziende Beverage Bevande Tabella Campi records

Vediamo le differenze con vecchia bottiglia di Gordon’s London Dry Gin:

  • La bottiglia è più slanciata – più alta e sottile ; la bottiglia è ruotata di 360° portando la parte curva sul fronte e la parte piatta sul retro mantenendo così la nostra distintiva forma con la sezione a D;
  • Il colore scelto è il viola-ginepro per il tappo per creare un legame più stretto conl’ingrediente essenziale del gin: il ginepro;
  • È stata ingrandita la storica testa di cinghiale, simbolo del Gordon’s gin,  sul fronte della bottiglia;
    La leggenda narra che il Re di Scozia fu salvato dall’attacco di un cinghiale da un membro della famiglia Gordon. Per questo motivo, come segno di ringraziamento, venne donato alla famiglia un blasone raffigurante una testa di cinghiale. Questo stemma divenne  presto il simbolo di qualità e di orgoglio  di Gordon’s London Dry gin;
  • Gli ingredienti vegetali/botanici sono stati aggiunti sulla grafica della cornice intorno al logo sull’etichetta frontale e sul retro etichetta per creare una connessione con gli ingredienti chiave del gin;
  • Il nuovo font dei testi conferisce alla bottiglia un look più moderno
  • sono stati introdotti dettagli in rilievo sul vetro per enfatizzare che nel nostro cuore c’è la nostra storia (Est’d London 1769);
Il confronto tra la vecchia bottiglia di Gordon's London Dry Gin sulla sinistra e la nuova sulla destra
Il confronto tra la vecchia bottiglia di Gordon’s London Dry Gin sulla sinistra e la nuova sulla destra

La casa madre Diageo ci tiene a precisare che solo la bottiglia è cambiata, ma il Gordon’s Gin è rimasto il liquido che ha vinto molti premi, amato e apprezzato dai consumatori.

la nuova bottiglia di Gordon’s che sarà disponibile per i consumatori italiani nelle prossime settimane.

+info:
DIAGEO Italia S.p.A.
Tel: +39 0116300111

 

No.3 London Dry Gin - nuova bottiglia disponibile da Marzo 2020 - esclusiva di Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

diciannove − due =