Pinterest LinkedIn

Il programma educativo sui Brandy creato da Paul Pacult, definito da Forbes il più autorevole esperto di distillati degli Stati Uniti, che ha voluto Grappa Nonino a rappresentare la categoria accanto a prestigiosi distillati internazionali tra i quali Hennessy Cognac, Camus Cognac, CourvoisierXO Cognac, Delord Bas Armagnac, Torres Spain, Asbach Germania, Clear Creek distillery USA, Argonaut California, che rappresentano la tradizione nella produzione dei Brandy premium e super premium internazionali.

 

 

La mission di THE BRANDY AUTHORITY è di educare barman e manager nel campo dell’enogastronomia, professionisti di sala e media Nord Americani sulla storia, la produzione e le differenti caratteristiche distintive nella categoria globale dei Brandy, distillati da frutta e uva perfetti per la miscelazione.

L’iniziativa, partita il 13 febbraio da New York (NY) nella prestigiosa Keens Steakhouse, che annovera tra i suoi membri personalità come Theodore Roosevelt, Albert Einstein and Buffalo Bill, proseguirà per Chicago (IL) in aprile; Seattle (WA) in giugno; San Francisco (CA) in settembre; Washington D.C. e Las Vegas (NV) in ottobre.

 

Databank Database Case Vinicole Cantine Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web

 

“Abbiamo attivato THE BRANDY AUTHORITY come risposta diretta al gran numero di bartender in tutti gli Stati Uniti che specificamente ci hanno richiesto di conoscere meglio il mondo dei brandy internazionali”. “ Ciascun seminario TBA di 3 ore comprende la degustazioni alla cieca di 12 distillati per illustrare, attraverso una valutazione sensoriale approfondita, le differenze intrinseche fra le categorie dei Brandy del mondo, uno stile dinamico di formazione partecipativa per i professionisti dell’ospitalità è il metodo più efficace per imparare” ha affermato Paul Pacult

La Grappa Nonino Monovitigno® Moscato presentata nella degustazione alla cieca, con i suoi “ vivi aromi di uva e sentori che ricordano i fiori d’arancio, la buccia di mandarino e l’uva passa bianca, che si aprono in aromi più profondi, ma sorprendentemente terreni e vibranti di cera vergine, polpa di arancia, e uva moscato appena vendemmiata, con la sua meravigliosa freschezza – peculiare di tutti i distillati Nonino – ha incantato i 50 iscritti al corso. …L’inizio è aromatico e speziato. La parte finale è come un long drink, leggermente speziato e vellutato nella trama … viene catturato tutto lo splendore degli agrumi del moscato“.

 

Per maggiori informazioni e iscrizioni alle prossime edizioni dell’educational program potete consultare il sito www.thebrandyauthority.com o contattare la famiglia Nonino a famiglianonino@nonino.it.

www.grappanonino.it

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

12 − 6 =