Fatima
| Categoria Notizie Distribuzione - Ristorazione, Food, Tecnologia e Packaging | 2026 letture

Il Gruppo CRAI lancia “CRAI Spesa Online”, l’e-commerce di prossimità.

Distribuzione Moderna Gdo Spesa Crai OnOn Line Prossimità Supermercati Commerce Pellicano E-commerce Spesa Online Multicanalità

Crai Supermercati Pellicano Spesa Commerce Spesa Online E-commerce OnOn Line Prossimità Distribuzione Moderna Gdo Multicanalità

Il Gruppo CRAI chiude il 2017 a +5% e lancia Crai Spesa Online, l’e-commerce di prossimità. 272 le nuove aperture nel canale food e 93 nel canale drug che portano ad oltre 3400 i punti vendita del Gruppo in Italia e a più di 1000 imprenditori coinvolti.

 

Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice
Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice

 

CRAI, storico gruppo della distribuzione moderna attivo in Italia da più di quarant’anni e leader nel settore della multicanalità Food & Drug, continua a crescere. In un mercato molto competitivo e con uno scenario economico molto incerto, il Gruppo CRAI cresce del 5% a rete corrente e registra un 2017 molto positivo. Valore ancor più significativo se si considera che si tratta di una crescita costante da 10 anni a questa parte. CRAI oggi è leader nella prossimità, con ben oltre 3400 negozi distribuiti in tutta Italia, guidati da oltre un migliaio di imprenditori ben radicati sul territorio.La conversione ai nuovi format proposti dalla Centrale è uno dei tanti motivi del consolidamento del successo di CRAI: è in corso l’adeguamento dei punti vendita di ultra-prossimità in Cuor di CRAI e l’apertura delle grandi superfici CRAI Extra, anche queste a 30 punti vendita. Anche l’insegna Pellicano, acquisita nel 2016 dal Gruppo, è ormai attiva con 54 negozi presenti soprattutto al sud.

www.CRAISPESAONLINE.IT L’ECOMMERCE NEL CUORE DELL’ITALIA


Il 2018 per CRAI è l’anno dell’inaugurazione dell’e-commerce, progetto realizzato con la collaborazione del Politecnico di Milano partner scelto da CRAI per l’analisi e la progettazione del sistema di spesa online. “L’e-commerce di prossimità è un nuovo canale per CRAI ma non certo un nuovo modo di relazionarsi al cliente” – afferma Marco Bordoli, Amministratore Delegato Crai – “Vogliamo portare CRAI a innovare sempre di più, senza snaturare la nostra mission di relazione e contatto con il territorio. L’e-commerce Crai di prossimità rappresenta una leva ulteriore che offriamo ai nostri clienti. E’ una leva strategica, ed a supporto di questo per esempio quest’anno abbiamo assunto 8 giovani specializzati proprio in vendite e progetti online ”.

 

 

Il progetto e-commerce è stato concepito nel 2017 e dopo una fase di creazione della struttura e messa a punto dei sistemi è concretamente partito a gennaio 2018. Ad oggi si contano 41 punti vendita attivi e l’obiettivo è di averne 250 a fine anno. Al momento sono sei le Regioni coinvolte (Calabria, Campania, Friuli Venezia Giulia, Piemonte, Sardegna e Veneto). I dati raccolti ad ora sui punti vendita attivi mostrano che sono soprattutto donne ad usare il servizio craispesaonline, che il 37% dei clienti lo utilizza da mobile e che lo scontrino medio si attesta a 46 euro. “Il 2017 ha nuovamente premiato il nostro impegno – afferma Marco Bordoli, Amministratore Delegato CRAI Secom -. Ora la sfida per il 2018 è continuare a puntare sulla qualità del nostro servizio, sia dal punto di vista di relazione con il cliente che di format dei negozi. L’investimento sul canale e-commerce, la qualità dei nostri fornitori e partner e l’ampliamento dell’organico della Centrale con nuove competenze va esattamente in questa direzione. La finalità rimane sempre quella di apportare valore ai Cedi, ai punti di vendita e ai clienti finali”.

 

GRUPPO CRAI

 

CRAI è uno storico gruppo della distribuzione moderna italiana, attivo da oltre 40 anni nel settore. Presente con i suoi supermercati, superette e negozi alimentari in tutta Italia, dalla Valle d’Aosta alla Sicilia, dalla Calabria al Veneto, l’insegna CRAI si distingue per la capillarità della sua penetrazione sul territorio (oltre 1.000 Comuni in totale) ponendosi come leader qualitativo del mercato di vicinato, in un’ottica di relazione quotidiana e di familiarità con la propria clientela. Un ulteriore punto di forza del Gruppo CRAI – che conta su una rete di circa 3.400 punti vendita – è la sua innovativa formula distributiva multicanale, che copre due grandi filoni distinti: oltre al canale alimentare (65%), il 35% dei punti vendita sono specializzati nella distribuzione di prodotti drug/toiletries (igiene per la casa e la persona), facendo del Gruppo CRAI il secondo operatore del settore in Italia.
Il posizionamento sintetizzato dal pay off “Nel cuore dell’Italia” evidenzia lo stretto legame tra il territorio e la sua clientela, la vicinanza alle comunità locali e l’attenzione ai prodotti tipici. Un posizionamento forte ed emozionale che si concretizza anche nell’assortimento. Al Gruppo CRAI aderiscono le seguenti insegne del canale drug/toiletries: Beautytù, BeautyStar, Cad, Caddy’s, Determarket, IperSoap, Pilato, Proshop, Risparmio Casa, Saponi&Profumi, Smoll e Target. Il Gruppo ha inoltre sviluppato la “Carta dei Valori dei Prodotti CRAI” in cui ha delineato principi etici, valori e impegni verso gli interlocutori di riferimento, cioè clienti, fornitori, territorio e ambiente.

 

+INFO:

www.crai-supermercati.it

alessandra.ciuccarelli@cohnwolfe.com

silvia.minoggio@cohnwolfe.com

 

+ COMMENTI (0)

No.3 London Dry Gin - Distribuito da Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Supermercati Prossimità OnOn Line Multicanalità Pellicano E-commerce Crai Spesa Online Distribuzione Moderna Gdo Commerce Spesa

ARTICOLI COLLEGATI:

IRI – Il mercato degli alimenti bio nella moderna distribuzione

27/03/2018 - L’Alimentare Biologico confezionato non rappresenta più una nicchia di mercato: infatti nel 2017 il fatturato generato dalla Distribuzione Moderna (Ipermercati, Supermerc...

IPERMERCATI IN CRISI: soffrono i gruppi distributivi francesi Auchan e Carrefour

18/05/2015 - L’ipermercato è stato un modello vincente nei primi anni Duemila quando lo scontrino della spesa era spesso a tre cifre e il carrello era colmo fino all’eccesso a rappres...

Accordo di partnership strategica tra CONAD e FINIPER

24/09/2014 - Conad e le società Iper Montebello e Unes del gruppo Finiper hanno sottoscritto un accordo di partnership strategica che avrà efficacia dal 2015 per la durata di cinque a...

boccale birra luppolo malto

IRI, mercato birra 2016 nella GDO: ancora in crescita nonostante il clima non favorevole

18/04/2017 - Per il 2016 il Mercato nella moderna distribuzione è stato negativo per l’intero settore bevande a causa del clima sfavorevole che, però, non ha frenato la crescita dei c...

Mercato Caffè Italia nella GDO: prosegue nel 2017 il calo dei volumi

26/02/2018 - Nel 2016, nonostante il forte aumento delle importazioni e delle esportazioni, le vendite a quantità nella moderna distribuzione sono calate dell’1%. Per il 2017 IRI rile...

calici birra

IRI: Il MERCATO della BIRRA nel canale moderno Italia 2013

28/04/2014 - Crisi economica e sviluppo della cultura di consumo determinano la dinamica dei segmenti nel mercato della birra. La categoria Birra ha registrato la performance migliore...

Cialda Point: il caffè simbolo di aggregazione sociale e culturale

25/07/2018 - Intorno alla parola caffè l’immaginazione di ognuno di noi attinge a immagini, film, episodi, luoghi e ricordi legati al ruolo pubblico e privato che il caffè assume: soc...

Bilancio ESSELUNGA 2014: nonostante la contrazione del mercato e la deflazione, vendite in crescita dello 0,8%

09/04/2015 - Nel 2014 gruppo Esselunga ha realizzato vendite per 7 miliardi di euro, con una lieve crescita di +0,8% rispetto al 2013. Il gruppo di Bernardo Caprotti (nella foto accan...

Nielsen primo quadrimestre 2017: l’alimentare traina la crescita (+3,4% a valore)

21/05/2017 - Nella grande distribuzione è l’alimentare (Food + Beverage + Pet) a trainare la crescita. Nel periodo gennaio-aprile 2017 le vendite a valore hanno fatto registrare, sull...

Convegno “PROMOZIONI EFFICACI?”: nella Gdo aumenta l’offerta di articoli in promozione (+0,4%*) ma calano i volumi (-2,2%*)

19/04/2013 - I volumi delle vendite a valore nella grande distribuzione sono in calo (-2,2%*) nonostante cresca il numero di articoli offerti in promozione (+0,4*). L’esigenza di risp...

SELEX: fatturato 2015 in crescita a 9,95 miliardi/euro. Confermate le previsioni 2016 di 10,25 miliardi

05/07/2016 - Selex cresce ancora e consolida la sua presenza sul territorio. Nel 2015 il fatturato complessivo è arrivato a 9,95 miliardi di euro, con un incremento del 5,6% rispetto ...

IRI: Il mercato dei Piatti Pronti Freschi nel canale moderno

31/03/2018 - La categoria dei Piatti pronti freschi si delinea come un mondo particolarmente articolato e dinamico. A differenza dei piatti pronti surgelati e ambient il cui acquisto ...

MERCATO ACQUE MINERALI ITALIA: boom delle vendite sia a quantità che a valore nel 2015

29/03/2016 - Con riferimento al totale canali della distribuzione moderna (iper, super, altri negozi a libero servizio e discount) IRI Italia rileva a fine 2015 una forte crescita del...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

2 × 3 =