beverfood
| Categoria Notizie Acqua Minerale | 8199 letture

Gruppo Damilano: nella diversificazione tra vini, acque minerali e ristorazione sta il suo successo

Damilano Barolo Ristorazione Successo Cantine Acque Minerali Diversificazione Vini

Ristorazione Damilano Acque Barolo Cantine Vini Diversificazione Successo Minerali


La Cantina Damilano, storico produttore di Barolo, ha sviluppato il proprio il business attraverso la diversificazione delle attività: dalle acque minerali Sparea e Valmora, al rilancio dello storico bar Zucca di Torino, fino all’acquisizione del pastificio De Filippis, sempre a Torino. E il ristorante stellato, Massimo Camia, in cantina.
(in occhiello i fratelli Damilano)

damilano-barolo

Il core business del gruppo resta il vino. L’attività della famiglia Damilano risale infatti al 1890 quando nel comune di Barolo Giuseppe Borgogno, bisnonno degli attuali proprietari, iniziò a coltivare e vinificare le uve di proprietà. Giacomo Damilano, genero del fondatore, sviluppò con passione insieme ai figli l’attività vitivinicola. La quarta generazione composta da Paolo, Mario e Guido Damilano ha saputo dare nuovo vigore e impulso all’azienda di famiglia, potenziando e sviluppando i frutti che un territorio così straordinario offre. Cinquatrè ettari di vigna sparsi tra Alba e Barolo e nei comuni della Docg, ormai da alcuni anni riconvertiti a cultura bio,rappresentano il patrimonio di base che alimenta l’attività di vinificazione. La produzione vinicola dell’Azienda si aggira intorno alle 322 mila bottiglie annue, da cui provengono vini prevalentemente rossi, ma è nel Barolo che l’eccellenza dei vini prodotti trova il suo alfiere più rappresentativo.

I Cru  Cannubi, Brunate, Cerequio e Liste si distinguono per uno spettro organolettico molto diverso, figlio di caratteristiche della terra, che dall’innata eleganza di Cannubi e Brunate passa al carattere più deciso e strutturato di Cerequio e Liste. Ai quattro Cru di Barolo, si affianca il Barolo Lecinquevigne, un assemblaggio di cinque vigneti provenienti dai comuni di Barolo, Grinzane Cavour, Novello, Monforte. A completamento di gamma si producono anche Langhe Nebbiolo, Barbera d’Asti,Barbera d’Alba LaBlu, Dolcetto d’Alba, Langhe Arneis, Rosato, Moscato d’Asti, Barolo Chinato e la Grappa di Nebbiolo da Barolo. Oltre che nel mercato italiano, Damilano è presente in ben 26 paesi, tra i più importanti in termini di fatturato spiccano il Canada, la Russia, la Gran Bretagna, la Svizzera e la Germania. I vini Damilano sono molto ben distribuiti anche nel mercato americano (50%), dove il successo del marchio è stato consacrato dall’ingresso del Barolo 2001 nella super classifica dei Top 100 di Wine Spectator.

Annuario Bevitalia Acque Minerali, Bibite e Succhi Beverfood Acquista Ora o scarica gratis in pdf
Annuario Bevitalia Acque Minerali, Bibite e Succhi Beverfood Acquista Ora o scarica gratis in pdf

frame_colazione1Ma il gruppo ha saputo svilupparsi  con successo anche nel settore delle acque minerali dove opera attraverso l’azienda Pontevecchio Acque Minerali.  La Società Pontevecchio è considerata oggi una grande realtà all’avanguardia nel panorama delle aziende di acque minerali italiane. Fondata nel 1963 da Giovanni Damilano, inizia la sua attività produttiva nel 1971, arrivando nel tempo ad imbottigliare fino a sette sorgenti di montagna che sgorgano nelle Alpi piemontesi, ai piedi del Monte Frioland.  Negli anni dal 1963 al 1971 a Luserna San Giovanni, piccolo comune della Valle Pellice in provincia di Torino, è stato costruito lo stabilimento con la prima linea di produzione industriale di acque minerali provenienti dalla sorgente Sparea, dalla quale prende il nome la prima etichetta lanciata sul mercato.  Nel 1982, con l’imbottigliamento delle acque minerali della sorgente Oro nasce il secondo marchio aziendale, Alpi Cozie, mentre il 1990 è l’anno di nascita di Valmora, brand leader in Piemonte e Liguria Valmora è l’acqua minerale leggera e microbiologicamente pura, imbottigliata dalla sorgente alpina Aburù, nel Parco Montano del comune di Rorà. Le acque minerali rappresentano il secondo più grande business del gruppo Damilano con una produzione introno ai 400 mn/litri di acqua minerali pari ad un fatturato di 49 milioni/euro con distribuzione prevalente nell’area Nord Ovest del Paese.

+info: http://www.cantinedamilano.it/http://valmora.it/

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Cantine Minerali Successo Ristorazione Barolo Damilano Acque Vini Diversificazione

Tags/Argomenti: , ,


Annuario Bevitalia Acque Minerali Bibite e Succhi Soft Drinks Acquista

ARTICOLI COLLEGATI:

Grandi Langhe 2019: annate, uomini e novità

04/02/2019 - La chiamano la provincia Granda, e non è un caso che l’evento clou del vino in zona si chiami Grandi Langhe. La prima reunion albese dell’anno, con la scelta di anticipar...

Sacmi Defranceschi selezionata per il prestigioso Unified Wine Symposium di Sacramento

16/01/2019 - L’azienda del Gruppo SACMI vola in California per presentare la propria gamma di offerta all’insegna della qualità tecnologica, cura estetica, affidabilità e servizi di a...

Come nasce la Scuola di Viticoltura e di Enologia “Umberto I” di Alba? Ripercorriamo la storia…

14/01/2019 - Accade che a  cavallo tra il 1700 e il 1800 in Europa si parlasse di “nouvelle agricolture” figlia di un trend positivo di produzione unito alla conservabilità dei prodot...

Best Wine Stars 2019: al via le selezioni per la seconda edizione  

31/12/2018 - Sono riaperte ufficialmente le selezioni per la seconda edizione di Best Wine Stars, progetto realizzato da Prodes Italia srl in collaborazione con la giornalista Adua Vi...

Royal Nebbiolo Grape, una masterclass per fotografare le differenze tra Lessona, Barbaresco e Barolo

27/11/2018 - Quello che più colpisce del Nebbiolo è la sua capacità di annidarsi con il suolo in cui nasce mantenendo le sue caratteristiche strutturali intatte, fedeli alla sue radic...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

diciassette − due =