Pinterest LinkedIn

Nonostante la situazione economica negativa sia a livello generale che specificamente per il settore birra, il gruppo tedesco Krombacher chiude l’esercizio 2009 mantenedo lo tsesso livello di fatturato globale del 2008. 643 milioni di euro. Il gruppo compete sia nel settore della birra, dove realiza un giro d’affari di 569 milioni di euro, che nel settore dei soft drinks (marchi Schweppes per la Germania), dove realizza un giro d’affari di 74 milioni di euro. Krombacher resta il marchio di pils più venduto sul mercato tedesco, anche nella versione analcolic e radler, mentre continua a crescere la più recente versione weizen

tabkrombacher

Krombacher Pils: la numero 1 sul mercato tedesco delle pils classiche e analcoliche

Il segmento della pils con una quota del 55% (fonte: Nielsen) è di gran lunga il segmento più grande e più importante del mercato di birra in Germania. La Krombacher Pils poteva difendere nell’anno scorso la sua quota del 9,0% sul mercato e quindi la sua posizione quale il marchio pils più venduto in Germania seguiti dai marchi Bitburger (6,5%), Hasseröder (6,3%) e Warsteiner (4,5%) (fonte: Nielsen). La Krombacher Pils analcolica continua la sua storia molto speciale di successo. Fin dalla sua introduzione sul mercato nel 1999, il prodotto trova sempre più accoglienza tra i consumatori. Tale apprezzamento è il risultato dell’altissima qualità del prodotto che ha fatto della Krombacher Pils analcolica la numero 1 nel settore delle birre pils analcooliche. Nel 2009 dunque la Krombacher analcoolica ha potuto registrare una crescita di 12.000 ettolitri – ossia del 5,3% – portandosi ora a 238.000 ettolitri di produzione totale (l’anno precedente era226.000 hl).

Krombacher Radler – il numero 1 sul mercato tedesco delle Radler

La Krombacher Radler vanta uno sviluppo assai piacevole con una crescita rispetto all’anno precedente del 6,9%. La produzione della Krombacher Radler segna quindi un’ascesa di 22.000 ettolitri portandosi ora a 339.000 ettolitri nell’anno 2009 (l’anno precedente: 317.000 hl). Anche l’introduzione durante l’anno scorso della Krombacher Radler analcolica è stata positiva ed il prodotto s’impone sempre più nella scelta del consumatore. La Krombacher Radler secondo Nielsen è di gran lunga il marchio premium numero 1 delle Radler. La Krombacher Radler ha attualmente una quota del mercato del 16%, seguita da Bitburger con il 4,8% e da Veltins con il 2,7% (fonte:Nielsen).

Krombacher Weizen in continua ascesa

La Krombacher Weizen si è affermata indubbiamente come completamento importante della gamma dei prodotti Krombacher. Rispetto all’anno scorso, la Krombacher Weizen è cresciuta del 5,9% ossia di 9.000 ettolitri ed attualmente vanta una produzione totale di 161.000 ettolitri (anno precedente: 152.000 hl). Anche la Krombacher Weizen analcolica, introdotta nell’anno scorso, ha incontrato subito il gradimento dei consumatori. A Krombach si è certi di poter incrementare il successo grazie a determinata iniziative.

Krombacherpubblicita

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

San Benedetto Energy Drink Super Boost - il supereroe dell'energia!

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Birra Birritalia beverfood

Scrivi un commento

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina