Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie/privacy policy. Se non sei d'accordo sei libero di lasciare Beverfood.com. Premi "ho compreso" per nascondere il messaggio.

Gruppo Nestlé starebbe per cedere in Italia Beltè e Acqua Vera…


Condividi:


L’indiscrezione viene riportata da carlofesta.blog.ilsole24ore.com/ in data 31 ottobre 2019, secondo cui il Gruppo Nestlé avrebbe deciso di cedere i due marchi Beltè e acqua Nestlè  Vera (ora in capo alla controllata Sanpellegrino) e, con questo obiettivo, avrebbe conferito un incarico all’advisor Vitale.

 

 

Il gruppo aveva già provveduto in passato a ristrutturare il proprio portfolio di marchi di acqua minerale in Italia liberandosi di tutti i marchi regionali per concentrare i proprio sforzi di sviluppo sui marchi nazionali e internazionali (S. Pellegrino, Acqua Panna, Levissima e Acqua Vera).  Le ultime cessioni avevano riguardato il marchio Acqua Recoaro ceduto a Spumador/Refresco e il marchio Acqua San Bernardo ceduto al gruppo Montecristo.

 

 

Probabilmente una eventuale cessione di Acqua Vera potrebbe derivare da una più ridotta marginalità di questo marchio a causa di un posizionamento più economico di prezzo rispetto agli altri marchi di acqua minerale.  Secondo quanto indicato da Mergermarket, l’acquisto di Acqua Vera potrebbe interessare a gruppi come Acqua Lete e Sorgenti Italiane (marchi Pejo e Goccia di Carnia).

 

L’eventuale cessione di Beltè potrebbe invece derivare da una scelta di privilegiare il marchio internazionale Nestea, di cui il gruppo si è recentemente riappropriato, dopo una lunga joint venture con Coca-Cola.

 

Fonte: carlofesta.blog.ilsole24ore.com/2019/10/31/nestle-nuova-cura-dimagrante

Condividi:

Iscriviti alla Newsletter



VIDEO DA BEVERFOOD.COM CHANNEL

©1999-2020 Beverfood.com Edizioni Srl

Homepage
Informazioni Societarie/Contatti
Pubblicità sui mezzi Beverfood.com
Lavora Con Noi
Privacy