beverfood
| Categoria Notizie Vino | 2490 letture

Guerra del vino nell’OLTREPO’ PAVESE: 35 aziende escono dal Consorzio Tutela Vini

Oltrepò Pavese Vini Lombardia Guerra Vino Oltrepo Pavese Escono Consorzio Tutela Vini

Vini Escono Oltrepò Pavese Vini Lombardia Pavese Guerra Vino Oltrepo Tutela Consorzio


Secondo quanto riferito da http://food24.ilsole24ore.com/ del 10 aprile scorso, 35 aziende appartenenti al Distretto di Qualità hanno ufficializzato la loro uscita dal Consorzio Tutela Vini Oltrepò Pavese. I 35 contestatori rappresentano il 16 % della produzione, ma la loro valenza è sicuramente superiore per quanto rappresentano sul piano della storia e tradizione qualità.

consorzio-oltrepo-pavese-vini-e-vitigni

Presidente del Distretto, e capofila dei contestatori, è Fabiano Giorgi, che pone 2 problemi fondamentali, la rappresentanza e la qualità. “Lo statuto del Consorzio Vini permette ad una sola azienda, Terra d’Oltrepò, la cantina sociale di Broni, grazie all’enorme quantità di vino prodotto, di avere il 54 % dei voti in assemblea, e quindi il totale controllo delle attività del Consorzio. Poiché la quasi totalità del vino prodotto da Broni è vino sfuso destinato ad imbottigliatori esterni, sono gli interessi di questi ad essere maggiormente tutelati e non la valorizzazione del territorio e della produzione totale”.

Fonte: http://food24.ilsole24ore.com/

Databank Database Case Vinicole Cantine Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web

OLTREPÒ PAVESE

L’Oltrepò Pavese è una zona ad alta vocazionalità viticola, grazie alle sue caratteristiche pedologiche, territoriali e climatiche, che ben si adattano alla coltura della vite. Naturalmente l’estrema variabilità delle condizioni pedoclimatiche fanno sì che alcune zone si mostrino più adatte a certi vitigni piuttosto che altri, proprio sulla base delle caratteristiche genetiche di questi ultimi. Senza nulla togliere alle tante produzioni di qualità e storia delle colline oltrepadane (vedi schede vini), il territorio ha voluto in questi anni caratterizzare la propria identità territoriale soprattutto con la produzione di: Bonarda dell’Oltrepò Pavese, il vino numericamente più rilevante che appartiene alla tradizione locale; Pinot nero, di cui il territorio è scrigno nazionale possedendo la più alta superficie vitata a vantaggio della grande spumantistica di qualità; “Cruasé”, marchio consortile che identifica il Metodo Classico DOCG rosé; Riesling, vino bianco di stile ed eleganza. + info: http://www.vinoltrepo.it/

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Guerra Oltrepò Pavese Consorzio Vini Tutela Escono Vini Lombardia Vino Oltrepo Pavese


ARTICOLI COLLEGATI:

Il Buttafuoco Storico compie ventitré anni. E adesso pensa in grande

09/02/2019 - Per comprenderne il valore, il potere quasi, si dovrebbe partire da un aneddoto storico. Quello che narra di una truppa di soldati austroungarici, nella seconda metà del ...

Guida Viniplus 2019: la Lombardia del vino sempre più green e boom di export

28/11/2018 - Lombardia da bere. La tredicesima edizione della Guida Viniplus 2019 dedicata alle produzioni vitivinicole di qualità della Lombardia pubblicata dall’Associazione Italian...

Milano Wine Week, presentato il programma: “puntata zero” che fa già sognare

14/09/2018 - Il sipario è ormai a mezz'altezza, ed è tutto pronto. La prima edizione della Milano Wine Week, manifestazione ideata da Federico Gordini già patron della Milano Food Wee...

Alfabeto delle bollicine: parte il countdown per i brindisi delle feste

17/12/2017 - Albero di Natale: fatto. Auguri: fatto. Regali: fatto. Organizzazione cene Natale e Capodanno: manca solo una cosa, scegliere i brindisi delle feste. Il nostro Alfabeto d...

Guida Viniplus 2018: ecco come si beve in Lombardia

05/12/2017 - Tra le tante guide sui vini pubblicate in questo periodo per darci consigli sul 2018, sicuramente merita una menzione speciale la Guida Viniplus 2018, pubblicazione dedic...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

4 × 2 =