Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

C’è cuore, c’è passione: c’è il contributo di una donna leggendaria e la griffe di un italiano conosciuto nel mondo. Appleton Estate ha appena lanciato Hearts Collection, un’autentica perla nel mondo dei distillati, a edizione super limitata.

Annuario Bevitalia Bevande Analcoliche Beverfood.com acquista ora o scarica gratis il pdf
Annuario Bevitalia Bevande Analcoliche Beverfood.com acquista ora o scarica gratis il pdf

Leader mondiale nel segmento dei rum invecchiati e parte del portfolio Campari, Appleton Estate ha annunciato il lancio della Hearts Collection, una prestigiosa e rarissima serie a edizione limitata di tre rum selezionati dal leggendario deposito dell’azienda. La firma è ovviamente della Master Blender Joy Spence, che per l’occasione ha collaborato con l’esperto italiano Luca Gargano (patron di Velier), uno dei maggiori conoscitori viventi di rum e trai più importanti collezionisti del mondo. I rum proposti nella Hearts Collection sono tutti originari della Giamaica, e rappresentano i primi rum pot still di marchio unico mai lanciati da Appleton Estate. Ciascuna annata (1994, 1995, 1999) è distillata in alambicco Forsyth Pot Still e invecchiata trai ventuno e i ventisei anni: per ognuna, saranno distribuite appena tremila bottiglie.

Vent’anni fa, Joy Spence fu una pioniera di dimensioni indescrivibili: nel 1997 divenne la prima master blender donna nell’industria dei distillati, titolo che tutt’oggi è proprio di poche altre donne. E come l’edizione Joy Anniversary Blend lanciata nel 2017, Hearts Collection è stata un’opportunità per lei per realizzare qualcosa che in Appleton Estate  non era mai stato fatto prima. Per concepire la linea, Spence ha selezionato dieci botti tra le circa duecentomila custodite nei magazzini di Appleton Estate, una delle più grandi e antiche collezioni del mondo. Tra queste, una edizione del 1981 che lei stessa aveva realizzato, nel primo anno di carriera in Appleton Estate. Gargano è poi volato in sede, in Giamaica, per un blind tasting e una selezione delle tre scelte preferite di entrambi, così da determinare il grado alcolico adatto all’imbottigliamento.

“Ho sempre desiderato un’edizione da pot still: mi rispecchia molto, complessa, intrigante”, racconta Spence. I rum da pot still, da sempre cuore e anima dei blend di Appleton Estate, sono generalmente di qualità maggiore e hanno una consistenza più caratteristica rispetto ai rum da colonna, che con i passaggi attraverso i piatti perdono i congeneri che ne definiscono la struttura. “Volevo note fruttate, speziate, magari arrotondate da vaniglia, caffè, cacao e sentori di legno. Profumi e sapori sono sempre un enigma, un mondo diverso. E il rum da pot still è un prodotto eccezionale, una base preziosa su cui lavorare, essenziale per i nostri blend”.

Luca Gargano, genovese, è invece il proprietario dell’azienda di distribuzione e importazione di distillati super premium Velier: uno dei collezionisti di rum più rinomati e completi del mondo, possiede oltre 40.000 bottiglie. Dopo anni di desiderio e sogni per collaborare con Appleton Estate, Hearts Collection è stata l’opportunità di una vita: “Un’edizione che permette di comprendere quante sfumature, quante annate, quanta diversità e varietà ci siano in Appleton Estate. La produzione, la tradizione e il tocco unico di Joy sono i dettagli che la rendono la distilleria migliore del mondo”.

Negli ultimi anni l’interesse per i rum invecchiati è aumentato considerevolmente. I prodotti premium e super premium hanno visto le proprie vendite impennarsi: secondo IWSR, il rum è il terzo distillato più venduto, con margini di miglioramento. Dal 2013 al 2018, i i rum premium sono aumentati del 8.2%, e i super premium addirittura del 22%. Sulla scia della rinfrescata che Appleton Estate ha vissuto nel 2020 (nuovo packaging e introduzione di un nuovo minimo di età legale per il consumo), la Hearts Collection si presenta con un design unico, distinguendo ciascuna variante dal resto della proposta. Il nome deriva dal tributo che l’azienda ha voluto rendere al cuore della Giamaica, dove la collezione è selezionata e prodotta. Sarà disponibile in Italia, Francia, Germania, Regno Unito, Austria, Danimarca, Belgio, Svizzera, Repubblica Ceca, Nuova Zelanda, Singapore, Giappone e Giamaica. Per il 2021 è previsto anche l’arrivo negli Stati Uniti. 

 

 

© Riproduzione riservata

Scheda e news: DAVIDE CAMPARI-MILANO S.p.A.

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

4 × tre =