Fatima
| Categoria Notizie Varie | 1149 letture

I Vini Vulcanici: presentazione prodotti e territori a Vinitaly 2018

Vini Vulcanici Vulcanici Presentazione Territori Ais Associazione Italiana Sommelier Vinitaly Vino Italico Vini

Vino Italico Vini Vulcanici Territori Ais Associazione Italiana Sommelier Vulcanici Presentazione Vinitaly Vini

Degustazione al Vinitaly dei vini prodotti nei territori vulcanici di tutto il mondo, dall’Etna, a Santorini, al Giappone. E’ l’iniziativa promossa dall’Associazione Donne della Vite presente al Salone internazionale di Verona il 17 aprile, per valorizzare insieme al format Volcanic Wines, questi particolari vitigni e le loro caratteristiche paesaggistiche.

 

Databank Database Case Vinicole Cantine Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web

Si tratta di terreni anche molto diversi tra loro, accomunati da una grande vocazione alla viticoltura e alla sostenibilità. Favorevoli alla vite per ricchezza di elementi minerali e capacità di trattenere l’acqua, questi suoli liberano la pianta dalle carenze nutrizionali e idriche, influenzando la qualità dell’uva e dando ai vini aromi particolari.

Ed è la stessa origine a rendere i “Vini dei Vulcani” ambasciatori dei propri vitigni autoctoni e dei territori di produzione. All’iniziativa, resa possibile anche grazie a Vino Italico e all’Associazione Italiana Sommelier (Ais), hanno aderito i Consorzi di tutela dei vini Aglianico del Vulture, Bianco di Pitigliano e Sovana, Colli Berici, Colli Euganei, Gambellara Lessini Durello, Orvieto, Soave e la manifestazione Vini Milo per quanto riguarda i vini dell’Etna.

Saranno in degustazione anche etichette estere, dall’Africa con Capoverde, all’Oriente con il Giappone, passando per l’Europa presente con Santorini (Grecia), Stiria (Austria) e Ungheria.

 

Fonte: ANSA

 

+ COMMENTI (0)

Luksusowa - Polish Vodka - Potao Heros since 1928 - esclusiva di Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Presentazione Vini Vulcanici Ais Associazione Italiana Sommelier Vini Vulcanici Vino Italico Territori Vinitaly

ARTICOLI COLLEGATI:

A Degustiamo Insieme Roma debutta un nuovo progetto che valorizza i vini vulcanici

A Degustiamo Insieme Roma debutta un nuovo progetto che valorizza i vini vulcanici

03/10/2019 - Il 7 ottobre alla Nuova Villa dei Cesari debutta un nuovo progetto nato dalla passione di Gianpaolo Girardi per la riscoperta e valorizzazione di giacimenti enologici rar...

Francesca Lorenzoni vince la VI Borsa di studio “I Balzini” dedicata ai neo-Sommelier AIS Firenze

Francesca Lorenzoni vince la VI Borsa di studio “I Balzini” dedicata ai neo-Sommelier AIS Firenze

01/10/2019 - Francesca Lorenzoni vince la VI Borsa di studio "I Balzini". È questo il verdetto dell'edizione 2019 dell'ormai celebre concorso destinato a undici abilissimi neo-Sommeli...

Nuova edizione del Master post-laurea “Vini italiani, mercati mondiali”

Nuova edizione del Master post-laurea “Vini italiani, mercati mondiali”

12/09/2019 - Il master “Vini italiani e mercati mondiali” forma studenti che diventeranno professionisti nel diffondere i valori del Made in Italy. Giunto alla sua 5^ Edizione, coinvo...

Chi vuole essere sommelier? Passa dalla B di Berlucchi, la accendiamo

Chi vuole essere sommelier? Passa dalla B di Berlucchi, la accendiamo

21/06/2019 - Ci sono dei giorni nella vita che non si scordano. Per chi ha la passione del vino l’iscrizione a un corso da sommelier è un passaggio quasi obbligato, che molto spesso p...

La Valtellina del vino sopra le righe sbanca Milano

La Valtellina del vino sopra le righe sbanca Milano

09/06/2019 - Ti diranno di rimanere tra le righe, ma tu esci. Partiamo dalla coda, dal finale di una serata storica ed entusiasmante. I presupposti c’erano tutti, il 6 giugno nella se...

I giganti del vino di Valtellina: il 6 giugno a Milano sulle spalle della sommelier Sara Missaglia

I giganti del vino di Valtellina: il 6 giugno a Milano sulle spalle della sommelier Sara Missaglia

30/05/2019 - Bisognerebbe clonare non solo il Nebbiolo, ma anche gli amanti del principe dei vitigni. E allora perché non partire da Sara Missaglia, sommelier, degustatrice ufficiale ...

Fabio Scaglione: miglior sommelier di Ais Lombardia con studio e passione

Fabio Scaglione: miglior sommelier di Ais Lombardia con studio e passione

13/05/2019 - Il titolo di miglior sommelier di Ais Lombardia va a Fabio Scaglione.Classe ‘87, milanese d’azione e calabrese doc, originario di Acri in provincia di Cosenza, una laurea...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

20 + 8 =