Zarmalana
| Categoria Notizie Food | 1846 letture

Identità Golose 2019: quindici appuntamenti da non dimenticare per la costruzione di nuove memorie

Contaminazioni Dimenticare Identità Di Cocktail Lavazza Memorie Golose Costruzione Identità Golose Appuntamenti Premio Birra Moretti Grand Cru San Pellegrino Ferrari Trento Doc Identità Identità Di Sala Identità Champagne Identitù Nuovo Mondo

San Pellegrino Ferrari Trento Doc Identità Golose Identità Champagne Identità Golose Memorie Appuntamenti Identitù Nuovo Mondo Identità Di Sala Lavazza Contaminazioni Costruzione Identità Di Cocktail Dimenticare Premio Birra Moretti Grand Cru

© Riproduzione riservata

Per chi ha buona memoria, le prime edizioni di Identità Golose erano qualcosa di molto diverso rispetto alla grande kermesse di cucina che siamo abituati a vedere oggi. Sembra ieri invece sono già passati tre lustri. Per l’edizione numero quindici in programma a Milano dal 23 al 25 marzo al MiCo Milano Congressi alcune novità e grandi classici. Tanto per iniziare il fatto che per la prima volta Identità Golose avrà luogo in primavera. Hanno spostato in là di un paio di settimane la data, anche se di fatto in questo 2019 l’inverno almeno a Milano sembra non essere arrivato.

Annuario Bevitalia Acque Minerali, Bibite e Succhi Beverfood Acquista Ora o scarica gratis in pdf
Annuario Bevitalia Acque Minerali, Bibite e Succhi Beverfood Acquista Ora o scarica gratis in pdf

Tema centrale dell’edizione 2019 sarà il Fattore Umano – Costruire Nuove Memorie.Quando affermiamo che una tradizione è una innovazione riuscita, è come se acquisissimo consapevolezza del processo creativo fatto di tanti piccoli, a volte anche grandi, passi- scrive l’ideatore Paolo Marchi nel suo editoriale di presentazione- Quello che oggi è una novità, sovente, sull’onda del successo, diventa una tradizione e non spaventa più nessuno, anzi conforta. Costruire Nuove Memorie è quanto fanno cuochi, pasticcieri, pizzaioli, artigiani, gelatieri. Pensano e scrivono nuovi piatti, con la speranza che diventino Nuove Memorie collettive”. A meno di una settimana dal congresso che ha cambiato il mondo della cucina italiana, vi vogliamo dare quindici consigli di eventi e appuntamenti da seguire, anzi da non dimenticare.

1) MASSIMO BOTTURA Partiamo dalla fine, come sempre fuochi d’artificio il lunedi di Identità Golose. L’appuntamento più atteso è l’intervento di Massimo Bottura, il guru della cucina italiana. Per chi ha memoria degli ultimi interventi di Bottura a IG ci si attende un evento sold out. Appuntamento il 25 marzo alle 13.00 in Sala Auditorium.

2) IDENTITA’ TV 60 anni di alta qualità a tavola. Oggi non c’è canale dove non si parli di cucina in TV. Sabato 23 marzo un viaggio di approfondimento tra programmi che hanno fatto la storia della cucina. Da Masterchef, alla Prova del Cuoco, alla rivoluzione di Netflix, luci accese su alcuni delle trasmissioni più seguite e interessanti.

3) CONTAMINAZIONI Una delle novità dell’edizione del 2019, il debutto di Contaminazioni, con protagonisti otto chef a cavallo tra le frontiere del gusto. Sabato 23 marzo Sala Blu dalle ore 10.45. Segnare in agenda: “Da Milano a Tokyo: il viaggio a ritroso di Yoji Tokuyoshi”.

4) PREMIO BIRRA MORETTI GRAND CRU Per entrare nell’olimpo degli chef oggi non è certo facile. Una porta di accesso può essere quella dei concorsi. Domenica 24 marzo in Auditorium ci sarà la proclamazione Vincitore Premio Birra Moretti Grand Cru 2018/2019, dalle ore 14.15.

5) OMAGGIO AD ALAIN DUCASSE Quattro tra gli chef più famosi d’Italia saranno protagonisti di un omaggio a uno dei principali protagonisti della cucina mondiale. Domenica 24 marzo ore 13.30, sul palco Andrea Berton, Massimo Bottura, Carlo Cracco e Davide Oldani

6) IDENTITA’ DI CHAMPAGNE Una tre giorni a base di cucina femminile e di champagne. Scoppiettante il programma che mette in scena alcune tra le migliori interpreti femminili della cucina all’Atelier des Grandes Dames, in collaborazione con Veuve Clicquot. Una su tutte, la giovane Martina Caruso, neo chef donna per la Michelin 2019 con “Mescolando Ingredienti e Culture”, sabato 23 marzo alle 13.30, Sala Gialla 3.

7) IDENTITA’ DI SALA In tanti dicono che ci sia un’emergenza sala, un mestiere affascinante e cuore di un ristorante, anche se non è facile trovare dei professionisti all’altezza. Se ne discute ampiamente domenica 24 marzo a Identità di Sala, in Sala Gialla 1, in collaborazione con Cantine Ferrari. Sempre sullo stesso filone l’incontro: L’arte dell’ospitalità, grande Italia nel mondo, in scena lunedi 25 marzo in Auditorium alle 13.40.

8) NUOVE IDENTITA’, ITALIA-MONDO Sono tanti i cuochi che sono stati lanciati sul palco di Identità e dalla Guida Identità Golose. Non per forza giovani, comunque sempre nuovi talenti. Da segnare sul taccuino Alberto Gipponi domenica 24 marzo con “Malmostosi al ristorante e l’estetica del gusto”, in chiusura il giovane under 30 Paolo Griffa domenica 24 marzo alle 17.30 con le sue “Declinazioni”.

9) IDENTITA’ DI CARNE Altra grande novità dell’edizione 2019, come sempre i talent scout guidati da Marchi e soci hanno sguinzagliato le loro sentinelle. Per noi che siamo amanti del genere il consiglio va per “Metodo Zero® Giò Porro: bresaola alta qualità zero conservanti”, sul palco Matteo Baronetti insieme a Giò Porro con le sue breasola gourmet.

10) IDENTITA’ DI COCKTAIL Sarà l’anno definitivo della consacrazione dei cocktail in cucina? Forse ci siamo, tutta da seguire la tre giorni di Identità di Cocktail, con tanti esperimenti che raccontano le nuove tendenze della ristorazione e miscelazione. Da seguire “La rifermentazione del caffè in relazione alle caratteristiche organolettiche di erbe e fiori primaverili, in programma sabato alle 12.40”, con Valeria Margherita Mosca direttore Wood*ing Wild Food Lab, promossa da Lavazza.

11) IDENTITA’ DI PASTA Mamma butta la pasta. l’alimento per eccellenza della cucina italiano, il più semplice, il più identitario, legato alla memoria di ciascuno di noi. Nove campioni in pista domenica 24 marzo, ci basta la coppia d’esordio, Alessandro Negrini e Fabio Pisani,che apriranno le danze in Sal Blu 1 alle 10.45.

12) THE STORY TABLE 120 ANNI S.PELLEGRINO Il congresso di Identità da sempre fa rima con S.Pellegrino, l’acqua ufficiale che quest’anno celebra i suoi 120 anni di storia. Tutti i giorni dalle 11 alle 12.30 e dalle 15 alle 17, nello stand S.Pellegrino, i visitatori avranno infatti la possibilità di accomodarsi allo Story Table e vivere un’esperienza unica, alla scoperta della storia di S.Pellegrino e della 120° Year Limited Diamond Editition Bottle. Durante l’experience sarà servito un esclusivo dessert firmato dagli chef Enrico e Roberto Cerea.

13) DOSSIER DESSERT E IDENTITA’ GELATO La frontiera del dolce, tanti gustosi incontri a deliziare la platea. Palco tutto straniero sabato pomeriggio in Auditorium per Dossier Dessert, chiusura alla grande con Corrado Assenza, incontro dal titolo evocativo. “Se lo immagini, puoi. Il futuro”. Per Identità di Gelato invece ci appuntiamo in Sala Blu 1 da sentire Moreno Cedroni, con “Siamo alla frutta e alla verdura!”.

14) IDENTITA’ DI PANE E DI PIZZA Tredici relatori tra grandi maestri e volti giovani. Chiude il maestro Franco Pepe, lunedi 25 marzo alle 17.30 in Sala Blu 2, con “La Tradizione con l’evoluzione diventa nuova memoria”.

15) IDENTITA’ COLLATERALI Sono tante le iniziative collaterali che elevano Identità Golose a uno dei momenti clu dell’anno per gli attori della gastronomia d’autore, italiana e mondiale. Già respirare l’aria di Identità è sinonimo di qualità. Se noi riuscite a essere al Congresso il consiglio è fare un giro Identità Golose Milano, il primo Hub internazionale della gastronomia, in via Romagnosi 3 a Milano, un centro polifunzionale per eventi gastronomici e culturali, uno spazio dedicato alla ristorazione, un’area dedicata alla formazione e alla didattica.

INFO: https://www.identitagolose.it/sito/it/147/identita-golose-milano.html

© Riproduzione riservata

+ COMMENTI (0)

DonQ Rum distribuito da Ghilardi Selezioni

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Contaminazioni Identità Di Sala Memorie Lavazza Identità Champagne Identità Golose Identità Di Cocktail Identitù Nuovo Mondo Premio Birra Moretti Grand Cru San Pellegrino Appuntamenti Identità Costruzione Golose Ferrari Trento Doc Dimenticare

ARTICOLI COLLEGATI:

S.Pellegrino Young Chef 2020: annunciata la giuria della finale regionale Italia e Sud Est Europa

17/04/2019 - Si è svolta, a Identità Golose Milano – Hub Internazionale della Gastronomia, la presentazione della quarta edizione di S.Pellegrino Young Chef, il progetto internazional...

Lavazza a Identità Golose 2019 tra evergreen, innovazione e sapori selvaggi

26/03/2019 - Passione, dedizione e innovazione: questi gli ingredienti che hanno permesso a Lavazza di perseguire e raggiungere quegli elevati standard qualitativi di cui, oggi, il mo...

Identità Cocktail 2019: tre giorni dedicati al connubio tra mixology e alta cucina

22/03/2019 - Un’occasione per tutti i cocktail lovers di scoprire le nuove tendenze della mixology. Un’opportunità per gli addetti del settore di confrontarsi su prospettive, prodotti...

Berlucchi a Identità Golose con ’61 Nature Millesimato in tre abbinamenti all’insegna dell’eccellenza

21/03/2019 - Pochi giorni ci separano da Identità Golose, il grande congresso di alta cucina, giunto quest’anno alla sua quindicesima edizione. Tra gli espositori d'eccellenza: Berluc...

Il caffè Lavazza protagonista a Identità Golose 2019

20/03/2019 - Lavazza è protagonista alla quindicesima edizione di Identità Golose (23-25 marzo 2019) con un ricco calendario di eventi, portando la propria offerta premium di caffè e ...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

19 − 11 =