0
Pinterest LinkedIn

Il Campionato Mondiale Barista di Atlanta si è concluso con la vittoria di un barista inglese. Gwilym Davies (vedi foto accanto) opera abitualmente in una postazione mobile di caffetteria per le strade londinesi e si è aggiudicato il titolo ottenendo 623 punti nelle prove finali della manifestazione mondiale. Al secondo e terzo posto si sono classificati Sammy Piccolo (Canada) e Michael Phillips (United States). Il concorrente italiano si è piazzato solo al 20.mo posto, su 51 concorrenti.


Alla manifestazione mondiale di Atlanta, cui partecipavano i campioni nazionali barista di 51 paesi diversi, di fronte a migliaia di spettatori provenienti da tutto il mondo, Gwilym Davies, si è aggiudicato il titolo presentando un drink molto complesso ottenuto dalla lavorazione di 16 ingredienti: 4 che rappresentano la dolcezza del caffè, 4 che ne rappresentano la tessitura, 4 che ne rappresentano la fruttuosità e 4 che rappresentano i sapori della bevanda. Di grande aiuto è stata l’Aurelia Competizione, la macchina per caffè espresso con cui Davies ha lavorato e presentato i suoi drink. Oltre ad ottenere il titolo 2009 World Barista Champion, Gwilym Davies ha ricevuto da Nuova Simonelli, sponsor tecnico della manifestazione, un esclusivo esemplare di Athena Leva della collezione Victoria Arduino, marchio storico delle macchine espresso. Prova WBC riuscita anche per Nuova Simonelli che con Aurelia Competizione ha ottenuto dai baristi in gara e dagli esperti del settore numerosi riconoscimenti per la valenza tecnico-ergonomica ed estetica di una macchina che è veramente in grado di valorizzare la professionalità del barista.

Continuano purtroppo le notizie negative sul fronte dei baristi italiani che hanno finora partecipato alle varie edizioni del World Barista Championship. Il nostro concorrente, che tra l’altro proviene dalla prestigiosa Università del Caffè Illy, ha collezionato appena 481 punti (contro i 600 e oltre dei 6 finalisti), piazzandosi al 20.mo posto su 51 partecipanti. L’Italia era ritenuta la patria storica dei baristi, tant’è che il termine “barista” è entrato nella lingua internazionale per indicare ovunque un professionista capace di saper preparare un buon caffè. Ma in ben 10 edizioni di Campionati Mondiali Barista non siamo mai riusciti a piazzare un italiano in finale.

Annuario Caffè Italia Coffitalia

INFOFLASH WBC

WBC è l’acronimo di “World Barista Championship” (campionato mondiale baristi) che appartiene congiuntamente alla Specialty Coffee Associations Americana (SCAA) e a quella europea (SCAE). La prima competizione WBC si svolse a Montecarlo nell’ottobre 2000 e si è poi ripetuta annualmente a Miami (2001), Oslo (2002), Boston (2003), Trieste (2004), Seattle (2005), Berne (2006), Tokyo (2007) e Copenhagen (2008). La X edizione si è appena conclusa ad Atlanta, Georgia USA, in concomitanza con il 21 ° congresso annuale della Specialty Coffee Association of America. La prossima edizione (XI) si terrà a Londra nel 2010 in collaborazione con la SCAE). +INFO: www.worldbaristachampionship.com

Se volete ricevere con regolarità la segnalazione di tutte le nostre news sul settore del beverage, iscrivetevi gratuitamente alla nostra bevernews. –> ISCRIZIONE

SEZIONE DOCUMENTAZIONE -> Caffè

No.3 London Dry Gin - nuova bottiglia disponibile da Marzo 2020 - esclusiva di Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Coffitalia Beverfood Caffè Italia torrefazionii aziende indirizzi

Scrivi un commento

quattro × due =