0
Pinterest LinkedIn

Cin-cin, Cheers, Prosit, Santé… Tante lingue per un unico gesto lieto e festoso, il brindisi. A cambiare, e a fare la differenza, è invece il contenuto del bicchiere… Soprattutto nelle occasioni importanti, quando ci si stringe intorno ad un tavolo imbandito insieme agli affetti e agli amici più cari. Pensando proprio alle feste natalizie, vi presentiamo allora qualche birra speciale che lascerà a bocca aperta, ma non asciutta, i vostri commensali. Ancor meglio se nella maestosa versione magnum.

img.3CHOU0006.1

Bon Voeux. Lo dice il nome stesso, la specialità della Brasserie Dupont, è creata appositamente per gli auguri natalizi. 9,5 gradi alcolici per una tripla fermentazione dal colore oro antico e dalla schiuma candida e cremosa. Il profumo è inebriante e raffinato, dal sentore di lievito e di spezie, con un bouquet fruttato di ananas e pera. Il finale è molto secco e ben luppolato. Colore oro e schiuma ricca e morbida anche per Big Chouffe Collector’s Edition. I sentori di lievito lasciano presto spazio ad aromi speziati come il coriandolo e i chiodi di garofano, e dolci come il caramello.

Annuario Birre Italia Birritalia Beverfood.com
Annuario Birra Italia Birritalia beverfood.com

Gli 8 gradi alcolici scaldano il palato per una birra dal gusto avvolgente. Bilanciato l’amaro del luppolo che vira in una sensazione finale di frutta. Piacevole ed elegante, da collezione! Non è certo da meno Chimay Cinq Cent. Aspetto velato, colore dorato e schiuma sottile. Il lievito e il luppolo fresco regalano un bell’equilibrio aromatico completato da un gusto caratterizzato da note fruttate di uva secca e mela matura. Rifermentata in bottiglia e non filtrata. 8% vol. E infine, un’italiana. Birra Antoniana Bionda. 5,2 gradi alcolici di scorrevolezza e fragrante profumo di malto e crosta di pane. Equilibrata la luppolatura. Il gusto è fine e delicato, la schiuma bianchissima e persistente. Inoltre, la sensazione di freschezza si conserva nel tempo grazie al tappo meccanico che garantisce a lungo qualità e frizzantezza. Ora che sappiamo cosa stappare durante le feste, siamo pronti per riempire i bicchieri e farli tintinnare fra loro in un bel brindisi!

 

+Info: www.interbrau.it

Banchedati excel csv contatti email aziende beverage e food

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Birra Birritalia beverfood

Scrivi un commento

20 − 19 =