Fatima
| Categoria Notizie Vino | 2141 letture

Ismea: le cifre chiave della filiera vitivinicola italiana

Mercato Vini Italiana Filiera Cifre Vitivinicola Mercato Vino Italia Chiave Export Vini Ismea

Vitivinicola Chiave Cifre Italiana Filiera Mercato Vino Italia Mercato Vini Ismea Export Vini


Nel 2017 l’Italia ha mantenuto il primato produttivo internazionale. Nonostante un’annata particolarmente difficile, caratterizzata da una molteplicità di eventi climatici avversi, i 42,5 milioni di ettolitri prodotti hanno permesso all’Italia di posizionarsi prima dei principali competitor: Francia e Spagna.

 

 

La struttura produttiva italiana conta 310 mila aziende agricole e quasi 46 mila aziende vinificatrici. Negli ultimi anni si è assistito ad un processo di concentrazione sia a livello di parte agricola, con una superficie media aziendale che supera ormai i due ettari, sia della parte relativa alla vinificazione. Il 50% circa della produzione afferisce al sistema cooperativo.
La produzione vinicola italiana conta su un ricco panorama di 526 riconoscimenti comunitari: 408 e 118 Igp. Positivo è l’incremento di anno in anno delle produzioni certificate che nel 2016 hanno sfiorato i 25 milioni di ettolitri (14,5 milioni di ettolitri Dop, 9,3 milioni di hl di vino Igp imbottigliato e oltre un milione di ettolitri di hl di Igp esportato sfuso). Nonostante questi volumi particolarmente importanti, si sottolinea ancora una forte potenzialità inespressa soprattutto nelle regioni del Sud.
Nel 2017 la superficie a vite, secondo i dati dell’inventario, è stata di 652 mila ettari, l’1% in più sull’anno precedente. Sono soprattutto le regioni del Nord Est, Veneto e Friuli Venezia Giulia ad aver impiantato maggiormente.

EXPORT

L’Italia è il secondo esportatore di vino mondiale, alle spalle della Francia in termini di flussi in valore e della Spagna nei quantitativi esportati.
Le esportazioni italiane hanno raggiunto il record storico dei sei miliardi di euro (+6% sul 2016) con una ripresa anche delle esportazioni a volume attestate a 21,5 milioni di ettolitri. A trainare l’export sono ancora una volta gli spumanti che nel 2017 hanno segnato progressioni ben superiori alla media del settore (+9% a volume e +14% a valore), anche se la crescita del segmento della spumantistica risulta rallentata rispetto agli anni precedenti.
Il settore vinicolo italiano ha un peso del 15% sulle esportazioni agroalimentari italiane che nel 2017 hanno superato i 41 milioni di euro in aumento del 7% sull’anno precedente.

 

POSIZIONAMENTO ITALIAN WINE SUI PRINCIPALI MERCATI DI SBOCCO

L’Italia risulta il primo esportatore in volume nei seguenti mercati di sbocco: Usa, Germania, Regno Unito, Svizzera e Canada. Guardando invece ai flussi in valore, le cantine italiane sono prime in   Germania, Russia, Svizzera. Nel Far East, l’export tricolore si colloca al quinto posto sia in volume sia in valore nel mercato Cinese, e ha raggiunto il terzo posto (sia nei quantitativi che nei flussi monetari) in Giappone. Il ruolo dei mercati extra Ue è molto cresciuto nel corso dell’ultimo decennio, passando dal 45% al 49% nel 2017 in valore e dal 27% al 34% nelle quantità.

FATTURATO

Il fatturato dell’industria si stima intorno ai 13 miliardi, il 10% dell’intero settore agroalimentare.

 

DOMANDA INTERNA

La Domanda interna dopo anni di calo, nel 2015 ha ripreso a crescere fino a superare i 22 milioni di ettolitri del 2016.

 

+INFO:

 www.ismea.it

 

RECENTI NEWS SUL MERCATO ITALIANO DEL VINO

 

Ismea: le cifre chiave della filiera vitivinicola italiana

 

Report ISMEA su export vini Italia nel 2017: ancora in crescita a 21.4 Mn/l ed a 6 Md/€

 

indagine mediobanca sulle società enologiche: i numeri chiave del mercato vinicolo italiano 2017

 

indagine vinitaly/wine monitor: la migrazione dei consumi di vino nei prossimi 5 anni

 

esplodono i consumi del vino rosato cresciuti di ben il +20,7%

 

vinitaly: anticipazioni sui consumi di vino nella grande distribuzione nel 2017

 

prime anticipazioni sulle vendite vini 2017 nella gdo: volumi fermi ma crescita a valore

 

i-numeri-vino-italiano-2017-ernesto-abbona-uiv-soddisfacenti-ma-non-vincenti

 

scenario competitivo mercato vini italia 2016: i grandi gruppi e cantine

 

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Export Vini Chiave Mercato Vino Italia Vitivinicola Cifre Mercato Vini Filiera Italiana Ismea


ARTICOLI COLLEGATI:

MERCATO CHAMPAGNE: nel 2014 l’Italia cresce dell’8,1%

26/02/2015 - Nel 2014 le bottiglie di Champagne giunte in Italia sono state 5.795.957 facendo registrare una crescita dell’8,1% rispetto al 2013 che equivale a oltre 436.000 bottiglie...

OIV- ORGANIZZAZIONE INTERNAZIONALE DELLA VIGNA E DEL VINO: NOTA DI CONGIUNTURA MONDIALE MARZO 2010

17/08/2010 - Tratto dalla nota di congiuntura mondiale OIV del marzo 2010 relativa ai dati statistici del settore per il 2009La relazione originaria (15 pagine complete di grafici e t...

Vini Germania: mercato maturo e complesso, ma ancora molto interessante

14/12/2016 - Secondo mercato di riferimento dell’export italiano di vino, la Germania rappresenta una certezza ma anche una nuova sfida alla luce dei gusti in evoluzione dei consumato...

EXPORT VINI ITALIA: focus sul mercato tedesco

24/07/2016 - Potendo indicare solamente i 3 mercati esteri più importanti per la propria azienda, il 48% delle cantine italiane  include la Germania sul podio, seconda solamente agli ...

MEDIOBANCA MBRES: il vino italiano continua a crescere all’estero

20/03/2015 - L’Area Studi di Mediobanca presenta l’aggiornamento annuale dell’indagine sul settore vinicolo italiano. Il faro è puntato su 122 società produttrici con fatturato superi...

In Cina le altissime accise sull’import del vino in bottiglia “pompano” il business del vino sfuso che viene poi imbottigliato in loco

17/04/2013 - «La Cina non è vicina al business del vino italiano e la Ferrari, da sola, non basta, nonostante le recenti vittorie sportive, a imporre la leadership del “made in Italy”...

Ismea

ISMEA: le famiglie italiane tagliano spesa alimentare anche nel I semestre 2014

06/08/2014 - I consumi alimentari delle famiglie italiane mantengono un trend negativo anche nella prima metà di quest'anno. E' quanto emerge dai dati Panel Famiglie ISMEA-GfK/Eurisko...

Boom dell’ EXPORT DI SPUMANTI ITALIANI nei primi 5 mesi del 2015 (+20%)

07/09/2015 - Le vendite dello spumante italiano all’estero segnano un record storico, con un aumento del 20 per cento delle bottiglie spedite nel primi cinque mesi del 2015. E’ quanto...

ISMEA: il LATTE BIO italiano viaggia in controtendenza

19/10/2015 - Un settore in espansione, quello del lattiero caseario bio, che nonostante la delicata situazione degli allevamenti in tutta Europa può contare su prospettive di crescita...

EXPORT FRANCIA VINI E ALCOLICI: in calo del 2,8% nel 2014

14/02/2015 - Le esportazioni dell’industria francese di vini e alcolici nel 2014 sono risultate in calo del 2,8% rispetto al 2013, con un calo contestuale a quantità del 2,9%. Anche s...

Wine Marketing 2018. Scenari, mercati internazionali e competitività del vino italiano

08/05/2018 - Realizzata da Nomisma Wine Monitor in collaborazione con Business Strategies e Agra e con i contributi di Lamberto Frescobaldi, Matteo Lunelli e Ettore Nicoletto, la terz...

Boom della produzione di AMARONE & RECIOTO: +40% nel 2015

17/01/2016 - "Continua a crescere la produzione di Amarone e Recioto della Valpolicella complici il sole e le temperature elevate. La vendemmia di quest'anno e' stata di ottima qualit...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

16 + undici =