0
Pinterest LinkedIn

Riccardo Cotarella, uno dei più importanti enologi italiani e già presidente di Assoenologi, è il nuovo presiedente dell’Union internationale des Œnologues (UIŒ). La nomina arriva in un momento particolarmente importante per il vino mondiale, dove l’Italia è senza dubbio protagonista. L’Uioe è la Federazione che raggruppa e rappresenta, a livello mondiale, le associazioni nazionali professionali dei tecnici del settore vitivinicolo, per un totale di più di 20.000 tecnici che operano in oltre 12.000 aziende.

Databank Database Case Vinicole Cantine Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web

“Una nomina importante – spiega Riccardo Cotarella – per tutto il vino italiano. Abbiamo già fissato la prima assemblea, un evento speciale perché cade nel cinquantenario dell’Associazione internazionale, a Milano, che con l’Expo alle porte rappresenta un atto simbolico fondamentale, per mettere la creatività italiana al servizio dell’enologia internazionale”.  “L’elezione all’unanimità di Riccardo Cotarella a presidente dell’Union Internationale des Oenologues rappresenta un prestigioso riconoscimento per tutto il settore vitivinicolo italiano”: è il commento di Luca Sani, presidente della Commissione Agricoltura della Camera sulla nomina avvenuta a Parigi.

Cotarella succede al francese Serge Dubois ed è il secondo italiano, dopo Ezio Rivella, alla guida dell’Union Internationale des Œnologues. Serge Dubois diventa vice-presidente e sarà un prezioso aiuto per Cotarella che il prossimo anno sarà impegnato direttamente nell’Expo, come presidente del Comitato scientifico del Padiglione del vino Italiano.

 Fonte: espresso.repubblica.it/food/dettaglio/cotarella-presidente-dellunion-des-%C5%93nologues/2225974   +info: www.uioe.org/

Banchedati excel csv contatti email aziende beverage e food

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Scrivi un commento

6 − due =