0
Pinterest LinkedIn

BEVERFOOD NEWS – Il segmento delle cialde sta rivoluzionando il mercato italiano del caffè. Lavazza ne è attualmente il leader ed ora, dopo aver conquistato uffici e spazi pubblici, punta direttamente alle case degli italiani. Così, dopo aver avviato con “Blue” un sistema di distribuzione specializzata per i consumi domestici, ora Lavazza lancia un nuovo sistema, “A Modo Mio”, composto da una macchina firmata Saeco, abbinata a speciali cialde con miscele di caffè Lavazza.


Le cialde di caffè “Lavazza a Modo Mio” ( www.lavazzamodomio.it ) sono autoprotette e confezionate sotto vuoto, macinate e pressate, appositamente studiate per il sistema “ A Modo Mio”. Un esperienza sensoriale attraverso pregiate miscele, in quattro varianti speciali: Intensamente, Deliziosamente, Appassionatamente e Cremosamente Dek. Le cialde, in confezioni da 16 pezzi, costeranno 5,49 euro, corrispondenti a poco più di trenta centesimi a caffè. Un prezzo nettamente inferiore rispetto a quello del bar, anche se complessivamente più caro rispetto ai tradizionali sistemi di espresso per casa (macchina e caffè in grani da macinare), rispetto ai quali la soluzione delle cialde possiede però indubbi vantaggi: non sporca ed è più facile e veloce da preparare.

La macchina Lavazza “A Modo Mio” per l’estrazione del caffè dalle cialde – realizzata in collaborazione con Saeco – è all’avanguardia nel settore delle macchine espresso, grazie alla tecnologia di estrazione che, sfruttando in modo ottimale il caffè pressato nella cialda, garantisce un espresso particolarmente corposo e cremoso. Compatta, facile da usare, dal design di tendenza e dai colori brillanti, è disponibile in due modelli: manuale e dosata. E con la lancia vapore, presente già sul modello manuale, si possono preparare tè, tisane e ottimi cappuccini. L’aspetto innovativo di questa linea è che si può trovare negli ipermercati e supermercati della grande distribuzione. Le macchine Saeco sono in vendita nei due modelli Premium (solo negli ipermercati) ed Extra .

In una intervista alla Stampa, Giuseppe Lavazza, direttore marketing del colosso torinese, ha dichiarato «Nel progetto “A Modo mio” abbiamo investito 10 milioni di euro sul prodotto, più altri 6 per la promozione e calcoliamo, tra la fine di quest’anno e il prossimo, di vendere 250.000 macchine e 100 milioni di cialde, per un fatturato di oltre 30 milioni di euro». La produzione del caffè in cialde di Lavazza è tutta made in Italy, realizzata nello stabilimento Mokapak di Gattinara, in provincia di Vercelli, che con i suoi 55.000 metri quadri e i 2 miliardi di cialde sfornate all’anno è il più grande del genere nel mondo. Questo in un business di settore che tocca i 200 milioni di euro.

Il colosso torinese del caffè è presente in tutti i canali del caffè in cialde: in famiglia, negli uffici, nei bar, nei ristoranti, nei distributori automatici e nel solo settore domestico le macchine a sistema chiuso Lavazza hanno già trovato posto nelle case di oltre 500.000 famiglie italiane. «Il fatto significativo – spiega ancora Giuseppe Lavazza – è che, anche in un mercato fortemente consolidato come quello italiano, patria dell’espresso e del caffè per eccellenza, abbiamo il primato sia nel settore più “tradizionale”, quello della moka, sia in un settore decisamente “innovativo”, come quello delle cialde e della distribuzione automatica».

INFOFLASH/GRUPPO LAVAZZA
Fondato nel 1895 da Luigi Lavazza, il gruppo è, oggi, con oltre un milione di quintali di caffè torrefatto all’anno, una tra le più rilevanti realtà produttive di caffè al mondo, leader in Italia, con un giro d’affari 2006 di 930 milioni di euro e la prospettiva di superare il miliardo di euro nel 2007. Il 37,5% circa del proprio giro d’affari proviene dall’estero dove ha diverse consociate (Francia, Germania, USA, Austria, UK, Spagna, Portogallo, ..), ma è comunque operativa in più di altri 80 Paesi esteri attraverso distributori specializzati. Il gruppo è anche impegnato sul fronte distributivo con delle catene di caffetterie, quali Il Caffè di Roma – in Europa – e Barista (di recente acquisizione) –in India. Valori distintivi del brand Lavazza sono la qualità e l’innovazione nel rispetto della tradizione, per questo Lavazza ha creato il Training Centre Network: una rete internazionale di 40 laboratori del caffè nel mondo, dove i clienti possono essere formati sulle modalità di preparazione di un ottimo espresso ed approfondire il mondo del caffè . +INFO Luigi Lavazza S.p.A. (Relazioni Esterne) telefono: 011-239.86.80 / 011 – 239.87.12 telefax: 011-239.80.80 s.busso@lavazza.itm.torello@lavazza.its.peirone@lavazza.itwww.lavazza.it

INFOFLASH/GRUPPO SAECO
Fondata nel 1981 da Sergio Zappello e Arthur Schmed con sede a Gaggio Montano (BO), il gruppo Saeco produce e commercializza macchine per caffè sia ad uso domestico sia professionale. Conta 2.900 dipendenti, 3 impianti di produzione, 1 milione di macchine prodotte l’anno ed è presente in più di 90 Paesi. L’azienda è impegnata in tre differenti aree di business: macchine da caffè automatiche e manuali per la casa, macchine professionali per bar e ristoranti, distributori automatici per piccole e grandi comunità. Saeco controlla anche lo storico marchio Gaggia, acquisito nel 1999 . +INFO: Saeco International Group spa V. Torretta, 240 – 40041 Gaggio Montano (BO) Tel: +39 0534 771111 Fax: +39 0534 31025 info@saeco.com www.saeco.com

Bevernews elaborata sulla base di dati e documenti aziendali e di informazioni sulla stampa economica e settoriale – ©BEVERFOOD Srl –La presente bevernews può essere ripresa su altri media solo a condizione di citare in chiaro la fonte: Annuari del Bere® www.beverfood.com

NUOVA SEZIONE DOCUMENTAZIONE -> Caffè

ALTRE BEVERNEWS SUL SETTORE -> Caffè

No.3 London Dry Gin - nuova bottiglia disponibile da Marzo 2020 - esclusiva di Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Coffitalia Beverfood Caffè Italia torrefazionii aziende indirizzi

Scrivi un commento

cinque × quattro =