Federico Bellanca
| Categoria Notizie Vino | 474 letture

Listel, azienda leader del rosè in Francia, lancia una gamma di vini dal mondo. E anche l’Italia…

Vini Mercato Vini Rosè Listel Rosè Vini Rosati - Rosé Italia Francia

Vini Rosati - Rosé Mercato Vini Rosè Listel Francia Italia Rosè Vini

© Riproduzione riservata


Per chi in Italia non conoscesse l’azienda di vino francese Listel, dovrebbe andare a leggere la descrizione sul loro sito: “Listel est la marque de vin rosé la plus connue, mais aussi la plus consommée en France… et dans le monde“. Tradotto letteralmente lo si può leggere come “Listel è la marca più famosa di vino rosé, ma anche la più consumata in Francia … e nel mondo”

Certo, i francesi non sono famosi per la modestia, ma in questo caso stima senza dubbio parlando di una delle aziende leader nel segmento dei vini rosati. Non sorprende dunque che l’azienda abbia deciso di consolidare la propria posizione sul mercato interno proponendo una gamma di cinque vini rosati stranieri di alto livello: Italia, Argentina, Sud Africa, Australia e Cile.

 

 

Questi vini provenienti da terreni di proprietà saranno a breve messi in vendita raggruppati sotto il marchio “Rosés du Monde”, ma si distinguerano per rappresentare il  loro paese d’origine tramite vetro utilizzato, colore del rosa e ovviamente in termini di profili aromatici,

 

Databank Database Case Vinicole Cantine Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web

 

Le etichette sono state appositamente progettate per consentire al consumatore di identificare facilmente l’origine delle cuvées, con ad esempio un canguro per il vino australiano e una maschera veneziana per l’italiano…alla faccia degli stereotipi, un’idea che può aiutare i consumatori a comprendere meglio ed esplorare il mondo attraverso le varie sfumature del rosa.

 

+info: www.listel.fr

© Riproduzione riservata

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Francia Rosè Listel Vini Italia Mercato Vini Rosè Vini Rosati - Rosé


ARTICOLI COLLEGATI:

Il “think pink” conquista il mondo del bere

18/02/2019 - Secondo buona parte della dottrina, il termine cocktail è una fusione tra le parole inglesi cock, gallo, e tail, coda. A indicare la particolare varietà di colorazioni ch...

Il Rosè? lo si beve (anche) d’inverno! Parola dei francesi

15/11/2018 - Viviamo in un'epoca di forte destagionalizzazione, in cui alcuni prodotti storicamente legati a determinati momenti di consumo, improvvisamente vengono riscoperti come pr...

Marketing e Vino: un edizione limitata per Gerard-Bertrand-in vista della coppa del mondo

21/06/2018 - I produttori di vino si lamentano sempre di perdere appeal nei confronti delle nuove generazioni a discapito di birre e cocktail, eppure appena si toccano i canoni comuni...

In Quebec si scelgono i Rosè per l’estate, e tra tanta Francia, ecco un Toscano…

30/05/2018 - Finalmente l'estate è alle porte, e la regione francofona del Canada si prepara ad accoglierla come si deve, ovvero a suon di brindisi con vini rosati come imparato dagli...

Esplodono i consumi del vino rosato cresciuti di ben il +20,7%

26/03/2018 - Fra i colori del vino vince il rosato che è cresciuto del 20,7% nei consumi registrando il maggior incremento rispetto ai bianchi e ai rossi DOC e DOCG che crescono, ma i...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

cinque × cinque =