Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

Medaglia d’argento per l’Italia: “Mandarinara”, liquore al mandarino dell’ormai celebre realtà fondata nel 2012 a Livorno da Fabio Elettrico, è stato insignito di questo ambito riconoscimento durante il XXI “Spirits Selection”.

Premiato lo scorso 9 novembre a Bruxelles, sede scelta per l’ultima edizione di questo concorso mondiale che ogni anno mette a confronto spirits provenienti da ogni parte del mondo (si pensi che nel 2020, nonostante l’emergenza economica e sanitaria, i prodotti iscritti sono stati ben 1400 e i Paesi partecipanti 54), “Mandarinara” ha convinto tutti e 60 i giudici professionisti che hanno rappresentato la manifestazione e si è piazzato sul podio finale, al secondo posto.

“Siamo felicissimi e davvero orgogliosi di questo premio, sono proprio questi momenti a confermarci che stiamo facendo un ottimo lavoro e che la strada intrapresa è quella giusta. Noi andiamo avanti silenziosamente, ‘Mandarinara’ si sta facendo conoscere e apprezzare. È l’estratto di amore, spirito di sacrificio, emozioni…”, ci racconta un più che soddisfatto Fabio Elettrico poche ore dopo aver arricchito ulteriormente il suo palmarès con una nuova medaglia. “È un prodotto da usare sia in miscelazione che in purezza, che fa parte di una nuova speciale linea dedicata alla mia compagna Leonella, chiamata appunto: ‘Gli agrumi di Leo'”, aggiunge.

Già lanciato sul mercato estero, in primis in Germania, “Mandarinara” ha da poco avviato anche il suo percorso di distribuzione in Italia. Come perno centrale di una nuova serie di prodotti agrumati firmati “Il Re dei Re”, che aspettano solamente di essere degustati. Dai giudici, dai bartender e dagli appassionati di tutto il mondo.

© Riproduzione riservata

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

undici − nove =