beverfood
| Categoria Notizie Caffè - Tè - Bevande Calde e Coloniali | 6603 letture

MARKETING SOLIDALE DI NESCAFÉ IN COLLABORAZIONE CON LA FONDAZIONE FRANCESCA RAVA PER SOSTENERE LE SCUOLE DI STRADA AD HAITI

Marketing Solidale Nescafé Collaborazione Fondazione Francesca Rava Scuole Strada Haiti

Haiti Francesca Solidale Collaborazione Strada Marketing Nescafé Scuole Fondazione Rava


La mitica “Red Mug” (la caratteristica tazza rossa di Nescafé), vera icona dell’universo giovanile, diventa strumento per una iniziativa di marketing solidale – in collaborazione con la Fondazione Francesca Rava – per sostenere le scuole, l’ospedale e l’orfanotrofio di Port au Prince, la capitale di Haiti. Oltre trenta vip della tv e dello sport hanno deciso di aderire all’iniziativa, autografando le Red Mug personalizzate dall’artista di strada Tv Boy, i cui graffiti sono diventati delle vere e proprie opere d’arte a livello internazionale. Le Red Mug, così personalizzate, serviranno per raccogliere i fondi necessari per l’iniziativa.

Garantire a più di 700 bambini dell’inferno-Haiti(*) la possibilità di andare a scuola e di ottenere assistenza medica per un anno. È questo l’obiettivo del Nescafè Street Art Project, un’iniziativa sperimentale che ha coinvolto la Fondazione Francesca Rava-Nph Onlus e alcuni dei più quotati writers italiani Ivan, Nais e Jacopo, che è iniziata direttamente sull’isola caraibica. Il cuore dell’iniziativa provocatoriamente è uno dei simboli pop più riconosciuti a livello internazionale, la Red Mug Nescafè, che per l’occasione è stata graffitata da uno dei più quotati writers a livello internazionale, TvBoy, e che, prodotta in edizione limitata, servirà per raccogliere i fondi necessari per l’iniziativa.

Realizzata in soli 7.000 esemplari, la celebre tazza rossa personalizzata verrà messa a disposizione di tutti coloro che attraverso il sito www.nescafe.it faranno una donazione minima di 15 euro (l’equivalente di un mese di scuola per un bambino di Haiti) alla Fondazione Rava-Nph Onlus, che da oltre 20 anni si occupa di portare aiuti ad Haiti e costruire le scuole di strada per i bambini delle famiglie più povere. Ogni giorno queste scuole, create nelle zone più povere dell’isola, accolgono oltre 3.000 bambini che in questo modo vengono tenuti lontano dalla strada, con la possibilità di entrare in veri e propri programmi educativi. Per sollecitare maggiore attenzione sul problema e sulla raccolta fondi hanno aderito all’iniziativa molti tra i grandi personaggi del nostro star system, come Simona Ventura, Marcello Lippi, Panariello, Eros Ramazzotti, Tessa Gelisio, Elio Fiorucci, Ale e Franz, Loredana Cannata, Dj Ringo e molti altri ancora, che molto volentieri hanno autografato la celebre tazza rossa personalizzata da TvBoy ed hanno prestato la loro immagine per promuovere l’iniziativa.

“Siamo felici di questa iniziativa di Nescafè che in modo molto concreto aiuterà i bambini di Haiti. Da 50 anni è nella filosofia di N.P.H. dare ai bambini accolti nelle nostre case orfanotrofio e nelle Scuole di strada, non solo cibo e cure mediche per sopravvivere, ma anche l’istruzione necessaria per assicurare loro un futuro lontano dalla strada, ed esperienze di bellezza nella loro difficile realtà quotidiana, che li incoraggino ad aspirare e impegnarsi per un destino diverso” afferma Mariavittoria Rava, Presidente Fondazione Francesca Rava – N.P.H. Italia Onlus.

Logo Fondazione Francesca Rava (*)I BAMBINI AD HAITI E LA FONDAZIONE FRANCESCA RAVA N.P.H. ONLUS
Un tasso di disoccupazione che supera il 70%, 1 bambino su 3 che muore prima dei 5 anni, 300 mila bambini che “sopravvivono” in condizioni di schiavitù, senza speranza o prospettiva per il futuro, su un’isola devastata da decenni di dittature, violenza e isolamento.
Questo lo sconvolgente scenario che affligge Haiti, Paese del quarto mondo, e la sua popolazione, ed è questo lo scenario dove opera l’organizzazione umanitaria N.P.H, rappresentata in Italia dalla Fondazione Francesca Rava _ N.P.H. Onlus, che da 20 anni cerca di costruire un futuro per migliaia di bambini di Haiti, sia attraverso la creazione di strutture sanitarie, sia con la realizzazione delle Scuole di strada, nei bassifondi della capitale di Haiti, Port au Prince.+info: http://www.nphitalia.org/

Nescafé tazza RossaINFOFLASH/NESCAFE’
Il caffè solubile Nescafè è nato nei primi anni ’30. Nel 1952 venne eliminato lo zucchero presente nel prodotto e così Nescafè divenne caffè al 100%. Nel 1965 Nescafè introdusse il sistema di liofilizzazione e nel 1994 venne adottato il processo “full aroma” che cattura il massimo di aroma da ogni chicco di caffè.
Oggi Nescafè è il marchio di caffè solubile più noto e consumato su tutto il pianeta, con un’offerta prodotti che comprende numerose combinazioni gustative e di packaging. I prodotti Nescafè hanno realizzato nel mondo vendite nette per 9,5 miliardi di CHF nel 2006, pari quasi al 10% del totale giro d’affari della multinazionale svizzera. +info: http://nescafe.it

NUOVA SEZIONE DOCUMENTAZIONE -> Caffè

ALTRE BEVERNEWS SUL SETTORE -> Caffè

Sogedim trasporti a temperatura controllata

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Haiti Nescafé Fondazione Francesca Strada Marketing Scuole Solidale Rava Collaborazione



Annuario Coffitalia Beverfood Caffè Italia torrefazionii aziende indirizzi

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

15 + 15 =