0
Pinterest LinkedIn

Masi Agricola S.p.A, tra i principali produttori italiani di vini di qualità, profondamente radicata in Valpolicella Classica e nei più vocati terroir delle Venezie, conosciuta nel mondo per i suoi Amaroni, informa che la Borsa Italiana ha ammesso alle negoziazioni le azioni ordinarie di Masi Agricola su AIM Italia – Mercato Alternativo del Capitale, sistema multilaterale di negoziazione, organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A..

masi-tenute-bis

L’ammissione è avvenuta a seguito del collocamento istituzionale rivolto esclusivamente ad investitori qualificati italiani ed istituzionali di n. 6.436.000 “Azioni”, di cui n. 4.347.000 Azioni rivenienti dall’aumento di capitale della Società e n. 2.089.000 Azioni poste in vendita da Alcedo SGR S.p.A., azionista di minoranza della società. E’ stata inoltre esercitata da parte dei Joint Global Coordinator l’opzione di over allotment per ulteriori 965.000 Azioni concessa da Alcedo SGR. Nel giorno del debutto il flottante sul mercato è pari al 20% del capitale sociale. La Società ha determinato in Euro 4,60 il prezzo delle Azioni offerte nell’ambito del Collocamento Istituzionale, che ha generato una domanda complessiva di quasi 1,3 volte il quantitativo offerto. La domanda proviene per circa il 55% da 25 investitori italiani e per il restante 45% da 32 investitori esteri.

Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice
Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice

Il Presidente di Masi Agricola, Sandro Boscaini, ha dichiarato: “Sono molto soddisfatto di questa prima alleanza in Italia tra la produzione di vino di qualità e il mercato dei capitali: una sinergia necessaria per la crescita in un mondo globalizzato. Instaureremo con i nostri nuovi azionisti un rapporto di lungo termine, basato su programmi di ampio respiro e una comunicazione costante e trasparente. La nostra famiglia, che non ha venduto nemmeno un’azione e mantiene la  maggioranza assoluta del capitale, intende preservare il DNA e lo stile dell’azienda, che dopo avere maturato risultati in una lunga storia di successi si apre ora a nuove prospettive.” Federico Girotto, Consigliere Delegato di Masi Agricola, ha aggiunto: “Abbiamo incontrato i più qualificati investitori italiani e internazionali in 7 differenti Paesi, riscontrando grande apprezzamento per il nostro brand e il nostro modello di business, e più in generale per le eccellenze del Made in Italy.”

Databank excel xls csv Dati Indirizzi e-mail Aziende Beverage Bevande Tabella Campi records

Masi Agricola è un’azienda vitivinicola radicata in Valpolicella Classica che produce e distribuisce vini di pregio ancorati ai valori del territorio delle Venezie. Grazie all’utilizzo di uve e metodi autoctoni, e a una continua attività di ricerca e sperimentazione, Masi è oggi uno dei produttori italiani di vini pregiati più conosciuti al mondo. I suoi vini e in particolare i suoi Amaroni sono pluripremiati dalla critica internazionale  Il modello imprenditoriale del Gruppo coniuga l’alta qualità’ e l’efficienza con l’attualizzazione di valori e tradizioni del proprio territorio. Il tutto in una visione che porta Masi a contraddistinguersi non solo per il core business, ma anche per la realizzazione di progetti di sperimentazione e ricerca in’ambito agricolo e vitivinicolo, per la valorizzazione e la promozione del territorio e del patrimonio culturale delle Venezie.  Il Gruppo può contare su una forte e crescente vocazione internazionale: è presente in quasi 100 Paesi, con una quota di esportazione che supera il 90% del fatturato complessivo.  Il Gruppo Masi ha fatturato nel 2014 circa 60 milioni di euro con un Ebitda margin del 30% circa.  Masi ha una precisa strategia di crescita che si basa su tre pilastri: allargamento dell’offerta di vini legati ai territori e alle tecniche delle Venezie, anche mediante acquisizioni; crescita organica attraverso il rafforzamento nei tanti mercati dove è già protagonista; raggiungimento di un contatto più diretto con il consumatore finale, dando più pregnanti significati al proprio marchio, internazionalmente riconosciuto.

 +info: Ufficio stampa Masi Agricola S.p.A. elisa.venturini@masi.it –  www.masi.itluca.manzato@closetomedia.it –  adriana.liguori@closetomedia.it  

No.3 London Dry Gin - nuova bottiglia disponibile da Marzo 2020 - esclusiva di Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Scrivi un commento

tre × 2 =