Pinterest LinkedIn

Mercanti di Spirits, distributore nazionale di eccellenze food & beverage, comunica che, dal 1° febbraio 2022, Stefano Talice, visti gli apprezzati risultati raggiunti nonostante il periodo di difficoltà generale, ricoprirà il ruolo di direttore vendite canale normal trade.

Stefano Talice aveva iniziato la sua avventura in Mercanti di Spirits a gennaio 2021 ricoprendo la carica di direttore vendite canale HoReCa.

Databank Database Case Vinicole Cantine Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web

Stefano Talice, punto di riferimento per gli addetti del settore, e professionista dotato di un bagaglio di esperienze e competenze tecniche assolute, dichiara: “sono entusiasta di intraprendere questa nuova avventura e di consolidare la mia posizione in Mercanti di Spirits. La sfida che mi attende è quella di contribuire a rafforzare il valore del brand Mercanti di Spirits attraverso la presenza sul territorio dei nostri prodotti e dei nostri marchi, ampliando la distribuzione e la penetrazione di questi ultimi”.

Mercanti di Spirits, ha chiuso il primo anno di lavoro con risultati oltre ogni aspettativa. La società che ha iniziato ad operare il 1° gennaio 2021 ha chiuso lo scorso anno con poco meno di 1.000 clienti serviti e oltre 250.000 bottiglie vendute.

Mercanti di Spirits Srl

Mercanti di Spirits Srl, con sede legale a Milano, e showroom a Marcianise (Ce) a 200 metri dalla barriera autostradale A1 Napoli – Milano, si occupa della distribuzione di eccellenze Food & Beverage dall’Italia e dal mondo.

+Info: armando.follari@mercantidispirits.com
www.mercantidispirits.com

Scheda e news: Mercanti di Spirits Srl

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Io sono Coralba BLUE. Sono armoniosa ed equilibrata, un’emozione al primo sorso!

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina