Pinterest LinkedIn

Nell’esercizio 1 ottobre 2012 -30 settembre 2013 il mercato globale della birra in Svizzera è diminuito del 0,9 per cento, per un totale consumo di 4,6 m.ni di hl. Questo risultato è determinato da: …a) una diminuzione del 4,1 per cento della produzione interna portatasi a 3,4 m.ni di hl, …b) aumento delle importazioni del 9,1 per cento portatesi a 1,2 m.ni di hl .

 

Scarica gratis la Guidaonline Birre & Birre 2019 Beverfood.com con schede di tutte oltre 2000 marche di birra
Scarica Ora!!! Guidaonline Birre & Birre 2019 con tutti i marchi di birra

La primavera fresca e piovosa del 2013 ha influenzato negativamente la dinamica delle vendite. Il periodo estivo ha favorito invece il consumo di birra, ma è stato tropo breve per compensare gli ettolitri persi nella prima parte dell’anno.

All’inizio dell’anno oltre alle condizioni meteo difficili, le birrerie nazionali hanno dovuto fronteggiare una situazione economica difficile ed un euro debole. Nel settore della ristorazione, la situazione si è aggravata dal fatto che l’abitudine di incontrarsi regolarmente con amici per bere una birra si è indebolit; il divieto di fumo nei luoghi pubblici ha svolto un ruolo significativo in questo declino.

In questo contesto anche la Politica mette sotto pressione i produttori di birra nazionali. Infatti il parlamento nazionale sta per adottare delle revisioni della legge sull’alcol che andranno a penalizzare i consumi. Le birrerie nazionali intendono affrontare queste sfide con politiche di arricchimento della gamma prodotti, innovazione ed una maggiore qualità. Ed è proprio in questa direzione che si colloca l’attività di formazione dei sommeliers svizzeri di birra proposta da GastroSuisse e l’Association Suisse des Brasseries. Il corso mira a migliorare la conoscenza di birra in Svizzera e specialmente nei locali della ristorazione del ristorante al fine di migliorare la conoscenza e l’immagine di questa antica bevanda presso i consumatori svizzeri. Inoltre , il 25 aprile 2014, la Svizzera celebrerà la “Giornata della birra svizzera. Questa iniziativa si propone di promuovere ” la cultura della birra e la tradizione brassicola ” e simboleggiare il debutto della stagione della birra

Annuario Birre Italia Birritalia Beverfood.com
Annuario Birra Italia Birritalia beverfood.com

Per quanto riguarda il quadro competitivo, si registra sul mercato svizzero la dominanza di due multinazionali europeee: Carlsberg (che controlla Feldschloesschen e Huerlimann) e Heineken (che controlla l”Eichof). Nell’assieme le due grandi multinazionali controllano oltre due terzi del mercato, mentre la parte rimanente è di competenza di alcune piccole birrerie locali (Rugenbräu, Sonnenbräu, Brauerei Falken, ecc.) e di alcuni importatori. Anche il mercato svizzero, come quello italiano, ha registrato un’esplosione di microbirrerie artigianali che secondo alcune valutazioni ha già conquistato il 2% del totale volumi di birra consumati sul mercato elvetico.

 

+info : www.bier.ch

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Birra Birritalia beverfood

Scrivi un commento

7 + sei =