Maria Sofia Tarana
| Categoria Notizie Food | 3961 letture

Il mercato dei Pani Industriali in Italia

Pane industriale

Italia Pane Morbido Pani Pane Secco Nielsen Pane Industriale Industriali Mercato

A febbraio 2017, il comparto dei Pani Industriali, composto dalle categorie del pane secco e del pane morbido confezionato a peso imposto, copre un giro d’affari di oltre 1,3 miliardi di euro; le due categorie si dividono quasi equamente il mercato, rispettivamente con 697 milioni di euro (52% del totale) e 646 milioni di euro. Per quanto riguarda le vendite a volume, invece, i pani morbidi hanno una quota del 58%, con 202 mila tonnellate di prodotto, a fronte delle 146 mila tonnellate dei pani secchi.

 

 

Nielsen_Logo
 

Nell’anno terminante a febbraio 2017, il comparto mostra una crescita del +2,7% a valore, superiore alla performance del totale food confezionato (+0,9). La crescita è trasversale in tutte le Aree Nielsen, con un maggiore contributo da parte della 4 e della 2. Tra i canali, prevalgono i contributi dei super (trend +2,9% a valore) e discount (+4,5%). A eccezione dell’Area 1, l’assortimento continua a crescere con un incremento di 5 referenze medie nei supermercati. Gli iper (+2%) vedono crescere l’assortimento medio di 10 referenze; i liberi servizi di 1 (trend a valore: +1,2%); anche i traditional grocery crescono a valore (+0,7%) grazie all’aumento dei prezzi medi, a fronte di un calo dei volumi dello 0,6%. A totale Italia e nelle Aree 1, 2 e 4, il prezzo medio €/Kg è in contrazione.

 

 

 

Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice
Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice
 

 

Per quanto riguarda i due principali segmenti del mercato, i pani secchi riprendono a crescere a volume (+2,4%) e a valore (+3,1%) rispetto all’anno scorso, con un trend positivo in tutte le aree (importante il contributo dell’Area 4). La motivazione va ricercata principalmente nelle performance di iper e supermercati. Anche i pani morbidi fan registrare buoni incrementi (+3,4% a volume, +2,2% a valore), grazie alla forte crescita dei discount. Il biologico continua il suo andamento positivo (+10,2% a valore) in misura maggiore al resto del mercato per entrambe le categorie grazie al contributo dell’Area 4 e dei supermercati. Crescono le tre categorie dei pani morbidi, in particolar modo le specialità e i pani da tavola. Il segmento classico dei pani a fette è positivo (+0,8% a valore) esclusivamente grazie al canale discount (+9%); tra i segmenti principali calano il pan carré e il pane per bruschetta, a fronte di una crescita del pane per tramezzini e del pane in cassetta.

 

 

Databank excel xls csv Dati Indirizzi e-mail Aziende Beverage Bevande Tabella Campi records
 

 

Le performance positive per le specialità sono dovute principalmente alle piadine e ai panini, che crescono in quasi tutte le aree e canali (solo i panini calano in Area 1), mostrando un calo del prezzo medio (-1,6% e -2,4%); arabi e focacce mostrano una contrazione generalizzata, nonostante la flessione dei prezzi e l’aumento delle promozioni negli iper e super per l’arabo. Il pane a lunga conservazione (+11%) cresce nella distribuzione moderna e nei discount, con prezzi in calo e maggiore intensità promozionale. Il pane secco cresce a volume e a valore, con prezzi in leggero aumento e performance positive in alcuni segmenti. I cracker crescono esclusivamente grazie al segmento salutistici+speciali (+12,5%); in crescita nella distribuzione moderna e nel tradizionale con incremento dell’assortimento. Il trend positivo dei normali negli iper e super è contrastato dal calo negli altri canali; gli arricchiti hanno un trend positivo nei discount, grazie alla maggiore intensità promozionale. Calano, però, nella distribuzione moderna. I grissini invece crescono (+0,6% a valore) grazie a rubatà (in calo a volume), stampati e torinesi; i croccanti crescono solo in Area 3. I segmenti a spingere la crescita dei Pani Croccanti (+3.9% val) sono Panetti, Taralli, Friselle e Pani Piatti, soprattutto nelle Aree 3 e 4.

 

A cura di Fulvio Zorzetto Fonte: www.nielsen.com/it/it/insights/news/2017/the-daily-bread-of-italians.html

 

Scheda e news: NIELSEN ITALIA


+ COMMENTI (0)

Luksusowa - Polish Vodka - Potao Heros since 1928 - esclusiva di Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Pane Secco Pane Industriale Nielsen Italia Mercato Pane Morbido Pani Industriali

ARTICOLI COLLEGATI:

NIELSEN: INDICE DI FIDUCIA degli italiani nel 3° trimestre 2014, stabile sulle posizioni di un anno fa

NIELSEN: INDICE DI FIDUCIA degli italiani nel 3° trimestre 2014, stabile sulle posizioni di un anno fa

03/11/2014 - L’indice di fiducia degli italiani nel 3° trimestre 2014 si mantiene a quota 47, perdendo 4 punti rispetto alla crescita di ottimismo registrata quest’estate, ma stabile ...

NIELSEN: indicazioni sul mercato dei prodotti lattiero-caseari in Italia nel 2012

NIELSEN: indicazioni sul mercato dei prodotti lattiero-caseari in Italia nel 2012

17/04/2013 - Il comparto lattiero-caseario è in flessione a causa della contrazione dei consumi di latte, un fenomeno che è da leggersi in una tendenza a rivisitare il mondo della col...

La spesa alimentare primo trimestre 2017: lieve aumento con trend differenti per confezionati e sfusi

La spesa alimentare primo trimestre 2017: lieve aumento con trend differenti per confezionati e sfusi

10/06/2017 - La spesa delle famiglie per gli acquisti agroalimentari registra nel primo trimestre 2017 un accenno di espansione rispetto all’analogo trimestre del 2016, pari nel compl...

Nielsen: il mercato pubblicitario in Italia a marzo 2017

Nielsen: il mercato pubblicitario in Italia a marzo 2017

10/05/2017 - Nel primo trimestre 2017, il mercato degli investimenti pubblicitari chiude in calo dell'1,6% rispetto allo stesso periodo del 2016. Nel singolo mese di marzo la raccolta...

NIELSEN: i nuovi stili alimentari a colazione

NIELSEN: i nuovi stili alimentari a colazione

24/02/2015 - La colazione è un momento fondamentale a cui guardare per trasformare il consumo di molti prodotti da saltuario ad abitudine consolidata. Tuttavia, sono molte e varie le ...

Studio Nielsen su ”Italiani e Natale”: il 96% lo associa al cibo

Studio Nielsen su ”Italiani e Natale”: il 96% lo associa al cibo

24/11/2016 - Il luogo preferito dove festeggiare il Natale è "a casa" per il 67% degli italiani intervistati. Due italiani su tre (60%), inoltre, celebrano il Natale a casa dei parent...

Nielsen: il mercato pubblicitario in Italia a febbraio 2017

Nielsen: il mercato pubblicitario in Italia a febbraio 2017

11/04/2017 - Nei primi due mesi del 2017 il mercato degli investimenti pubblicitari chiude in calo del 2,3% rispetto allo stesso periodo del 2016. Nel singolo mese di febbraio la racc...

Nielsen: IL MERCATO PUBBLICITARIO in Italia a febbraio 2014

Nielsen: IL MERCATO PUBBLICITARIO in Italia a febbraio 2014

17/04/2014 - Il mercato degli investimenti pubblicitari a febbraio 2014 chiude a –5,8% rispetto allo stesso mese del 2013, facendo registrare una riduzione tendenziale del -4,3% per i...

NIELSEN: andamento vendite grande distribuzione in 21 Paesi europei ultimo trimestre 2014

NIELSEN: andamento vendite grande distribuzione in 21 Paesi europei ultimo trimestre 2014

22/02/2015 - Nel quarto trimestre 2014 l’inflazione relativa ai prezzi del largo consumo in Europa ha fatto registrare un calo per il quinto trimestre consecutivo e si trova al minimo...

Ricerca Nielsen “Italiani e qualità alimentare”: la qualità del cibo è un fattore determinante della qualità della propria vita

Ricerca Nielsen “Italiani e qualità alimentare”: la qualità del cibo è un fattore determinante della qualità della propria vita

21/08/2012 - Sintesi informativa dalla ricerca“Italiani e Qualità Alimentare” condotta dalla Nielsen per conto di McDonaldsSOMMMARIO: La ricerca Nielsen “italiani e qualità alimentare...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

quattordici − 8 =