Pinterest LinkedIn

Affermato da anni come uno dei principali fornitori del mercato, PET Engineering ha avviato una nuova collaborazione con Baltika Breweries per la realizzazione del nuovo, innovativo pack di Baltika3. Alla base del progetto, un design unico che riesce a far rivivere, all’interno del contenitore in PET, l’eleganza raffinata del vetro. La novità essenziale è rappresentata dal fondo champagne, in origine inadatto ai prodotti gassati, che però PET Engineering ha saputo trattare, intervenendo da un lato sulla progettazione del contenitore, dall’altro sullo studio della preforma.
Ha così ottenuto un’efficiente distribuzione del materiale nel processo di soffiaggio che ha assicurato le alte performance tecniche della bottiglia in termine di shelf life e stabilità meccanica. Collaborando con Retal, infatti, PET Engineering, ha ricercato e studiato la resina più adatta, in grado di garantire una proprietà barriera molto alta. Successivamente, attraverso l’esperienza dei suoi tecnici e il FEM, un software molto sofisticato per eseguire simulazioni di fenomeni chimici, termici, meccanici e fisici, ha potuto testare la shelf-life, la perdita di anidride carbonica e l’assorbimento dell’ossigeno da parte del prodotto.

In questo modo è riuscita a progettare una bottiglia dalle eccellenti performance tecniche, partendo dalle quali è stato poi definito il particolare tipo di design che la rende riconoscibile, di grande prestigio e di forte impatto visivo. Questo genere di prodotto rappresenta una svolta nel mercato dell’imbottigliamento di prodotti come la birra. Un tempo, infatti, il PET veniva scelto solamente per la possibilità di ridurre spazi e costi di produzione, ma continuava a essere considerato un fratello minore del vetro, utilizzato invece per i prodotti di maggior prestigio.

Con il progetto di Baltika3, il leader russo della birra e PET Engineering hanno dimostrato da un lato le eccellenti doti del PET nel garantire le caratteristiche organolettiche di un prodotto difficile come la birra, dall’altro le ottime soluzioni estetiche che può consentire una buona progettazione. Baltika Breweries -con cui PET Engineering collabora già da alcuni anni- si dichiara soddisfatta dei risultati ottenuti, sottolineando proprio il fatto che questo nuovo prodotto rappresenta l’inizio di una realtà e un trend di mercato che porteranno sempre più verso il PET anche per i prodotti destinati ai target più alti.


il fondo champagne di PET per Baltika

INFOFLASH/PET ENGINEERING
PET Engineering è un’azienda leader nel settore dei contenitori in PET con sede a San Vendemiano (TV). PET Engineering offre un servizio qualificato e completo che riguarda tutti gli aspetti del processo di industrializzazione del contenitore, attraverso un rapporto sinergico tra creatività e know how tecnologico.

Dalla progettazione del prodotto alla costruzione e fornitura dello stampo di soffiaggio, dalla prototipazione ai progetti di ricerca e sviluppo fino ai programmi di formazione tecnica, PET Engineering è un interlocutore unico con una concentrazione di professionalità tale da garantire un servizio completo ed efficace per ogni esigenza di plastic packaging. In occasione del Brau Beviale 2006 PET Engineering ha presentato in anteprima il nuovo house organ e le ultime realizzazioni, tra cui il progetto di Baltika3, l’ultima leggerissima monodose (5 grammi), i progetti per Parmalat, Lipton Russia, Gaudianello, Pepsi Cola Mosca e molti altri.
+ INFO: www.petengineering.com


INFOFLASH/BALTIKA BREWERIES,
Baltika Brewers è il leader indiscusso nel mercato della birra in Russia con una quota di mercato di oltre il 36% , volumi di produzione birra intorno ai 30 mio hl e 11.000 dipendenti. Ha 5 stabilimenti (San Pietroburg, Rostov-on-Don, Tula, Samara e Khabarovsk), una piantagione di malto a Tula e 32 divisioni commerciali. I suoi prodotti sono esportati in 38 paesi in tutto il mondo. Baltika Breweries, con gli stabilimenti di Vena, Pikra e Carpivo(acquisiti di recente), ha avviato un processo di espansione che prevede di concludere entro il 2006 (quando avrà 10 stabilimenti e 4 case del malto in 9 regioni della Russia). Il gruppo opera con i due più popolari marchi di birra in Russia: Baltika e Arsenalnoye. Baltika, inoltre, produce e commercializza su licenza i marchi Tuborg, Carlsberg , Foster’s e Kronenbourg. La società opera, infine, con diversi marchi regionali, quali: Nevskoye, Don , Leningradskoye e Chelyabinskoye. Dal 1993 il maggior azionista di Baltika è la Holding Baltic Beverage (BBH), posseduta pariteticamente dalle multinazionali Carlsberg e Scottish & Newcastle. L’esercizio 2005 si è chiuso con vendite nette per 1.338 mio euro ed un Ebit di 354 mio euro. Nei primi nove mesi del 2006 l’incremento dei volumi e dei ricavi è intorno all’8-9% sullo stesso periodo del 2005.
+INFO eng.baltika.ru


INFOFLASH/MERCATO BIRRA IN RUSSIA
Il mercato russo della birra è uno dei più effervescenti nel mondo. La produzione complessiva di birra nel 2005 è stata di oltre 89 mio hl(+10,5% sul 2004). I consumi pro-capite sono costantemente lievitati ed ora si sono portati a 62 litri/anno. Nei primi 9 mesi del 2006 il mercato è cresciuto ulteriormente del 9% e, quindi, se il ritmo di crescita continua di questo passo, in un paio di anni la Russia sorpasserà la grande Germania. Le grandi multinazionali della birra da tempo sono entrate su questo grande mercato emergente e, dopo, varie operazioni di merger & acquisition controllano ora le prime posizioni del mercato con in testa Baltika (Carlsberg e Scottish & Newcastle), seguiti da Sun Interbrew (INBEV), Heineken Russia e Sab Miller (Kaluga).

ALTRE NEWS PUBBLICATE DI RECENTE SU PET ENGINEERING E BALTIKA
> gli azionisti di baltika danno il via libera alla fusione con pikra, vena e yarpivo (11/4/2006)
> pet engineering firma la bottiglia più grande in pet per la birra tolstiak (3/2/2006)

:-D:-D:-D

Presentazione dell’annuario birre-> ABIR

Per scaricare il modulo d’ordine clicca -> QUI

Ora è anche disponibile la copia in pdf dell’annuario da caricare sul proprio pc. Il pdf consente la consultazione immediata dell’annuario sul pc, l’utilizzo di rapidi strumenti di ricerca ed il linkaggio diretto ad oltre 1.000 siti web birrari.
Per saperne di più e ordinare una copia telefonare a Beverfood allo 0292806175

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Sigep 2022 - Rimini Expo Center - 22-26 Gennaio 2022 - The Italian Way to Dolce Vita

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

diciannove − 6 =