Pinterest LinkedIn

Nardini, la più antica distilleria d’Italia e leader dal 1779 nel mercato delle grappe e dei distillati di eccellenza, in virtù dell’ormai consolidata attenzione sul tema delle plastiche monouso si impegna ad avere una cura maggiore del pianeta, utilizzando per tutti gli eventi di degustazione bicchieri in carta.

 

Databank Database Case Vinicole Cantine Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web

 

Nell’ottica del totale rispetto dell’ambiente, Nardini diffonde l’utilizzo del nuovo bicchiere in carta brandizzato per il tipico aperitivo bassanese Mezzoemezzo riflettendo appieno il suo spirito eco-sostenibile.

È dal Mezzoemezzo, fenomeno nel panorama italiano degli aperitivi e realtà ben consolidata nel Veneto che nasce nei primi ‘900 dall’infusione di 7 erbe amaricanti, piante aromatiche e frutta, che Nardini si propone nel mondo degli eventi e delle degustazioni con un requisito che è ormai diventato essenziale per chi opera nel settore del food&beverage. Una soluzione sempre utile che permette la riduzione della plastica e il suo smaltimento, base fondamentale per il futuro delle aziende come Nardini che si impegna per un rinnovamento che mira alla qualità della vita garantendo i bisogni del presente senza compromettere le opportunità delle generazioni future.

DITTA BORTOLO NARDINI

La storia della famiglia Nardini è sinonimo di passione, amore per il proprio territorio e qualità. È la storia della più antica distilleria d’Italia nata nel 1779 all’ingresso del Ponte Vecchio a Bassano del Grappa e frutto del lavoro della famiglia Nardini. Una vita dedicata ad esaltare il proprio territorio, culla di un prodotto prezioso ancora oggi, dopo due secoli. Oggi è la 7° generazione, Angelo, Antonio, Cristina e Leonardo Nardini, a portare avanti la tradizione familiare e a diffondere la cultura di un’icona italiana nel mondo.

 

+info: www.nardini.it
pr@levankim.it

Scheda e news: BORTOLO NARDINI S.P.A.


No.3 London Dry Gin - nuova bottiglia disponibile da Marzo 2020 - esclusiva di Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

otto + 10 =