Pinterest LinkedIn

Michele Anedotti, campione italiano Coffee Roasting 2019, conquista un titolo ancora più prestigioso: nei campionati mondiali di Taiwan che si sono svolti dal 15 al 18 novembre, si piazza nella top ten dei professionisti tostatori di caffè, unico italiano presente al vertice della classifica internazionale del settore.

 

 

Una gara veramente complessa quella della World Coffee Roasting Chiampionship 2019, che si svolge in tre giorni sotto gli occhi attenti di una giuria tecnica. Inizia con la classificazione del caffè verde, ovvero non ancora tostato, prima di una singola origine e poi di un blend. I concorrenti vengono misurati in base alle loro capacità di valutazione, preparazione, miscelazione e tostatura del caffè. I giudici certificati esprimono un voto valutando decine di criteri riguardanti preparazione, pre-torrefazione e abilità di torrefazione in produzione.

Michele Anedotti, rappresentante dell’Italia a Taipei, ha sfidato più di venti finalisti di altri paesi, tra cui il russo Arseny Kuznetov, il rumeno Bogdan Georgescu e il polacco Mateusz Karczewski, i primi tre classificati nella gara. “È stata un’esperienza emozionante ed utile per la mia professione” – dice Anedotti“Sono felice del risultato e di aver avuto la possibilità di confrontarmi con altri professionisti e appassionati del settore a livello mondiale. Ringrazio la Caffè Corsini e Ditta Artigianale per il sostegno.”

Nato ad Arezzo, Anedotti è un professionista cresciuto in Caffè Corsini (www.caffecorsini.it). Ricopre nell’azienda un ruolo chiave: da oltre 20 anni si occupa del controllo della qualità del caffè, dalla scelta delle materie prime al controllo dei profili di tostatura. Dal 2010 si è poi concentrato sulla tostatura appassionandosi sempre più allo studio del caffè, oggi è anche roaster per la linea di specialty coffee Ditta Artigianale. Nel 2011 ha partecipato al “World Cup Taster Championship” rappresentando l’Italia, occasione che lo ha spinto successivamente ad approfondire la conoscenza del caffè con ulteriori strumenti, partecipando anche al corso organizzato dal Coffee Quality Institute conseguendo, fra i primi in Italia, il titolo di Q-Grader. Nel 2019 conquista il titolo di miglior tostatore italiano di caffè all’Italian Coffee Roasting Championship, tenutosi a Rimini nell’ambito del SIGEP – Salone Internazionale di Gelateria, Pasticceria e Panificazione Artigianale.

 

 

CORSINO CORSINI

Fondata ad Arezzo nel 1950 da Corsino Corsini, Caffè Corsini è oggi leader nel settore del food & beverage, che esporta i suoi prodotti in oltre 65 paesi del mondo. Nata da un piccolo laboratorio artigianale di lavorazione del caffè, Caffè Corsini è diventata una delle più importanti torrefazioni italiane nel mondo, attualmente presente nelle maggiori catene di supermercati. I chicchi di caffè vengono selezionati singolarmente, attraverso viaggi alla ricerca di miscele pure, per portare in tavola e al bar un gusto che non è solo frutto di numeri e macchine, ma di volti, di aroma e di culture di terre diverse. Inoltre, Caffè Corsini è attenta alla salvaguardia dei territori di produzione, alla tutela dell’ambiente e della popolazione locale che lavora il caffè. Dalla linea Caffè Corsini, alla linea Compagnia dell’Arabica, i prodotti coprono ogni potenziale domanda di consumo, dal caffè in grani, a quello macinato, alle cialde, l’american coffee, l’orzo, i caffè provenienti dalle agricolture biologiche, quello al ginseng e la linea tè. Inoltre, Caffè Corsini si è lanciata anche nel mercato del mono porzionato (cialde e capsule), compatibili con tutti i sistemi di estrazione e con le maggiori marche di macchine da caffè, un reparto in continua crescita.

 

 

www.caffecorsini.it

xpress.comunicazione@gmail.com

 

 

Scheda e news: Corsino Corsini


No.3 London Dry Gin - nuova bottiglia disponibile da Marzo 2020 - esclusiva di Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Coffitalia Beverfood Caffè Italia torrefazionii aziende indirizzi

Scrivi un commento

venti + sei =